LETOJANNI . BILANCIO POSITIVO PER IL CARNEVALE 2018. VINCE “METTI IN MOTO L’ALLEGRIA” DEL GRUPPO “BIG & SMALL”

LETOJANNI . BILANCIO POSITIVO PER IL CARNEVALE 2018. VINCE “METTI IN MOTO L’ALLEGRIA” DEL GRUPPO “BIG & SMALL” In evidenza

E’ calato il sipario sull’edizione Carnevale 2018. Un bilancio positivo che ha ripagato gli sforzi ed i sacrifici compiuti dall’Amministrazione comunale per l’organizzazione degli appuntamenti in programma che quest’anno, anche per vie delle nuove disposizioni sulla sicurezza, ha dovuto fare i conti con una complessa ed articolata procedura burocratica atta a garantire che tutto si svolgesse nel massimo ordine.

Ad assicurare ciò i Carabinieri della locale stazione insieme agli agenti della Polizia municipale, coadiuvati dai Rangers International che hanno attenzionato la viabilità, mentre l’assistenza sanitaria è stata affidata alla Fraternita di Misericordia San Giuseppe.

A conclusione della due giorni di sfilata nelle principali vie del paese, in piazza Francesco Durante ha avuto luogo la premiazione dei tre carri allegorici partecipanti al concorso. A valutare gli stessi, una giuria di sette componenti, tra cui l’assessore Mariateresa Rammi, l’ex assessore Claudio Curcuruto, l’architetto Stefano Costantino ed il giovane artista letojannese Giangiacomo Costa. Insieme a loro un rappresentante per ogni gruppo: Ida Dibiase (Il mondo fatato); Fausto Pagano (Metti in moto l’allegria) e Carmelo Bucceri (The Circus).

I giurati, hanno effettuato una votazione a scrutinio segreto potendo esprimere una valutazione compresa tra 5 e 10 per ciascuno delle voci indicate nella scheda, ovvero: realizzazione struttura del carro, tema prescelto, costumi, coreografia, scenografia ed allegoria. Al primo posto si è classificato il carro “Metti in moto l’allegria” del gruppo “Big & Small” con 297 voti, seguito da “Il mondo fatato” del gruppo “Crazypeople” con 267, mentre al terzo posto “The Circus” del gruppo “Enjoy”, con un totale di 249 voti.

Oltre alle coppe consegnate dal sindaco Alessandro Costa, dal suo vice Antonio Riccobene e dall’assessore Mariateresa Rammi, ai vincitori sarà corrisposto un premio in denaro che va dai 4 mila euro per il primo posto, 3 mila 500 euro per il secondo e 3 mila euro per il terzo gradino del podio. Al di là del risultato e dell’insindacabile giudizio della giuria, a vincere sono stati in egual misura tutti i partecipanti che si sono prodigati con impegno e collaborazione alla riuscita del Carnevale, favorendo ed incentivando momenti di aggregazione e partecipazione, oltre ad essere particolarmente disciplinati dimostrando grande senso di responsabilità e facendo in modo che non si verificassero incidenti di alcun genere.

“Abbiamo rilanciato il Carnevale con successo – ha affermato il sindaco Costa - che non è altro che il preludio di tante altre manifestazioni che abbiamo in programma per i prossimi mesi con l’intento di offrire un soggiorno piacevole ai turisti e vacanzieri che sceglieranno di soggiornare a Letojanni”.

000
Letto 401 volte

Articoli correlati (da tag)

  • LETOJANNI. TUTTO PRONTO PER LA 7^ EDIZIONE DI “CUORI SENZA FRONTIERE”

    Informazione, donazione e divertimento saranno queste le tre parole chiave della manifestazione “Cuori senza Frontiere” ormai giunta alla settima edizione, che si svolgerà sabato 21 luglio 2018 sulla spiaggia antistante Piazza Angelo D’Arrigo a Letojanni. Organizzati dal locale Gruppo Donatori di Sangue Fratres col patrocinio del Comune di Letojanni e del CESV Messina, i giochi hanno come scopo principale quello di sensibilizzare alla donazione del sangue con il giusto mix di divertimento e informazione. Un pomeriggio all’insegna della spensieratezza dove si può percepire realmente la gioia di chi si impegna in maniera del tutto volontaria a dimostrare che il dono, sotto qualsiasi punto di vista, è sempre il miglior mezzo per abbattere il muro di paura, disinformazione e indifferenza e dell’importante ruolo che ognuno di noi può rivestire con un piccolo e semplice gesto come quello della donazione del sangue nei confronti di chi purtroppo è meno fortunato. Tanti i giochi in cui si sfideranno le squadre partecipanti, a cominciare da quelli promozionali:"Abbattiamo questo muro" e "Goal" per i quali è previsto un costume associativo, l’intramontabile “Palo della Cuccagna”, “Spugna Spugna”, “Gonfia il palloncino”, e l’immancabile “Tempo delle mele”. Sarà divertente vedere nuovi e veterani sfidarsi nel "Tiro alla fune" e ci sarò da ridere con "L'ubriaco". Protagonista della serata sarà "Hashtag" gioco social che premierà la foto con più like. Nel corso del pomeriggio si terrà inoltre una campagna di informazione e sensibilizzazione con degli interventi da parte di altre associazioni: ADMO Associazione Donatori Midollo Osseo, AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Fasted, Federazione Talassemici Sicilia, e Misericordia San Giuseppe Letojanni,che come ogni anno non farà mancare la sua preziosa assistenza sanitaria. L'apertura dei giochi é prevista per le 16:30 con uno spettacolo a sorpresa.

    Dopo i giochi la Fratres non va in vacanza!!!

    E' prevista la nostra partecipazione ad eventi promozionali sul territorio come le Notti Bianche e la Notte delle Lanterne a Letojanni. Purtroppo non vanno in vacanza nemmeno i malati pertanto saremo presenti presso la nostra Unità di Raccolta il 29 Luglio e il 12 Agosto. #lamorecelhainelsangue

  • LETOJANNI. ULTIMO ADEMPIMENTO PRIMA DELL’APPALTO PER LA FRANA SU A18. IL CAS CHIEDE LA PROCEDURA DI VERIFICA DELLA PROGETTAZIONE.

    Il Direttore Generale Ing. Leonardo Santoro ha ufficialmente chiesto al Provveditorato OO.PP. della Sicilia e della Calabria di avviare la procedura di verifica del progetto (di livello esecutivo) della Frana di Letojanni in modo che in tempi celeri si possa pervenire all’avvio della gara di appalto di pertinenza del Dipartimento della Protezione Civile.

    Per tale <validazione> in data 5 luglio è stato sottoscritta una apposita convenzione tra CAS e Provveditorato alle OO.PP. ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs 50/2016, che disciplina la materia e ne indica i soggetti abilitati ad eseguirla.

    La <verifica e la validazione> sono finalizzate ad accertare la conformità delle soluzioni progettuali prescelte, nella ricostruzione dei luoghi della frana di Letojanni, alle specifiche disposizioni funzionali, prestazionali, normative e tecniche nonché di verificare la conformità del progetto esecutivo/definitivo rispetto a quello definitivo/di fattibilità.

    L’art. 15 della L.241/1990 concede la possibilità agli enti pubblici di accordi di collaborazione per il perseguimento di interessi collettivi come, nella fattispecie, risulta essere la progettazione di eliminazione della frana e della messa in sicurezza del costone e della intera area.

    Ora spetta al Provveditorato OO.PP. verificare dal punto di vista tecnico ed amministrativo tutti i varii elaborati che compongono la progettazione della ricostruzione dei luoghi della frana. Ed in tal senso è stato individuato un apposito qualificato gruppo di verifica composto da funzionari tecnici ed amministrativi. 

    Finalmente siamo alle ultime battute – ha sottolineato il Direttore Generale – Entro 60 giorni conosceremo le risultanze della validazione. Subito dopo la Protezione Civile potrà avviare la procedura di appalto.

  • LETOJANNI. AL VIA INTERVENTI DI PULIZIA DEL PAESE

    Decoro e pulizia sono il biglietto da visita per la cittadina turistica anche in vista della stagione estiva, ormai entrata nel vivo. Per questo l’Amministrazione comunale, capeggiata dal sindaco Alessandro Costa, ha predisposto una serie di interventi straordinari mirati alla bonifica e riqualificazione di alcune zone del territorio comunale ed in particolare quelle periferiche.

    La difficile situazione inerente il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti da parte dell’Ato Me 4 non permette una gestione regolare e fluida dello stesso facendo registrare purtroppo qualche inconveniente ma si confida nella collaborazione dei cittadini per cercare di arginare al meglio i disagi, invitandoli a rispettare gli orari ed i giorni per il conferimento dei rifiuti soprattutto per quanto riguarda la raccolta differenziata porta a porta.

    Secondo un calendario stilato dall’assessore all’Ecologia e Verde Pubblico, Carmelo Lombardo, e già avviato, grazie all’apporto dell’associazione Rangers International sono stati avviati interventi di scerbatura e pulizia in alcune zone della cittadina. L’azione dei volontari ha riguardato anche il campetto di calcio di via Monte Bianco diventato ricettacolo di rifiuti da parte dei ragazzi che usufruiscono della struttura e noncuranti del minimo senso civico non rispettano l’ambiente in cui trascorrono il loro tempo libero.

    Le operazioni di pulizia straordinaria hanno interessato anche la zona di Silemi bassa e contrada Gallinella e pulizia e lavaggio dei sottopassaggi che collegano la strada statale al centro abitato. Intanto, nella giornata di lunedì sono state avviate le borse lavoro con l’impiego di sette unità che sono state distribuite su tutto il territorio comunale (ed in particolare lungomare, via Fiumara e Acquamarina) e che saranno impegnate per quattro ore al giorno in servizi di spazzamento e di scerbatura nei punti in cui non vi è la presenza di personale dell’Ato in modo tale da rendere più pulito ed accogliente il paese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI