LETOJANNI. PASQUA ALL’INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ PER LE ASSOCIAZIONI ADERENTI AL GRUPPO INTERFORCE DELLA JONICA

LETOJANNI. PASQUA ALL’INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ PER LE ASSOCIAZIONI ADERENTI AL GRUPPO INTERFORCE DELLA JONICA In evidenza

I volontari dei gruppi Radio Valle Alcantara, Misericordia di Letojanni, Misericordia di Spadafora, Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini e Rangers sez. di Roccafiorita,  con lo scopo di raccogliere fondi a favore del gruppo, durante la Settimana Santa hanno allestito in vari comuni della provincia, delle postazioni nelle quali con un piccolo contributo era possibile ricevere un uovo di cioccolato e sostenere così le attività di protezione civile e supporto sanitario alla popolazione per le quali le varie associazioni sono formate e costantemente svolgono esercitazioni nell’eventualità si renda necessario il loro intervento.

Non sono mancati i momenti dedicati ai bambini ed ai giovani che vivono in condizioni disagiate; il gruppo, con una delegazione di volontari, si è recato all’IPAB con sede a Messina, all’istituto delle suore Figlie del Divino Zelo a Giardini e nei reparti di Pediatria e Cardiologia Pediatrica dell’Ospedale Sirina di Taormina a far visita ai bambini e ragazzi e a rallegrarli consegnando loro delle uova di cioccolato.

<<I volontari si sono impegnati molto durante la Settimana Santa nello svolgimento sia della raccolta fondi che nella consegna delle uova di cioccolato - afferma Daniele Rizzo, Presidente del Gruppo Interforce della Jonica - animati da un profondo spirito di solidarietà e per questo loro impegno li ringrazio perché sono loro il volto del gruppo che dedica parte del proprio tempo libero al prossimo. Un ringraziamento particolare alla Siciliana Maceri e Servizi Srl per averci fornito a titolo di donazione le oltre 250 uova di cioccolato che ci hanno consentito di raccogliere fondi a favore del gruppo e di donare un po’ di gioia a ragazzi meno fortunati le cui realtà sembra molto lontane dalla nostra quotidianità ma che in realtà vivono a pochi passi da noi.>>

 

000
Letto 184 volte

Articoli correlati (da tag)

  • SANTA TERESA DI RIVA. JONICA FC. COLPO DI MERCATO, GENTILESCA ALLA CORTE DI MOSCHELLA

    Marco Gentilesca, 22 anni esterno, e' un calciatore della Jonica FC. Lo rende ufficiale la società giallorossa. E' il terzo acquisto dopo gli arrivi di Alessandro Saglimbeni ed Orazio Vittorio.

    Gioca da esterno indifferentemente sia a centrocampo che sulla linea difensiva. Cresciuto nel vivaio della Reggina dove rimane per otto anni con tre convocazioni nella nazionale under 17. Un anno alla Gioiese in Interregionale con 27 presenti e 4 reti. Poi Gravina in Eccellenza pugliese con 30 gare, 6 gol e la vittoria del campionato e della coppa. Stagione successiva col Messana, sempre presente con due marcature e lo scorso anno con il GESCAL, sempre presente e 3 gol.

     Arriva alla corte di Mimmo Moschella per arricchire la rosa di qualità e di quantità. Giocatore dalla gran corsa che ha una certa confidenza con la porta avversaria. Sarà utilissimo per il campionato di eccellenza e lo staff tecnico sin dall'inizio delle prime trattative lo ha messo in cima alla lista della spesa.
    Queste le prime parole di Marco Gentilesca da giocatore della Jonica: "Sono contento per la scelta compiuta. La Jonica e' prima di tutto una grande famiglia e poi una società organizzata. Non vedo l'ora di ricominciare insieme ai miei nuovi compagni per dare una mano durante l'arco della stagione. Forza Jonica !!!!"

  • SANTA TERESA DI RIVA. JONICA FC. ORAZIO VITTORIO COMPLETA IL REPARTO DEI PORTIERI

    Orazio Vittorio, 36 anni portiere, e' il secondo colpo di mercato della Jonica FC. Trattasi di un altro prodotto del territorio santateresino che viene aggregato alla squadra neo promossa in Eccellenza seguendo la linea guida societaria che e' quella di valorizzare prima tutte le risorse che il comprensorio propone.

    Vittorio ha un curriculum ricco di trascorsi in categorie importanti ed una carriera ricca di soddisfazioni. Cresciuto nel settore giovanile dello Sportinsieme Santa Teresa nel '97 approda al Camaro in Eccellenza rimanendo per tre stagioni. Poi il salto in serie D con la Sancaltaldese.

     Due anni nel centro nisseno ed il rientro nello Sportinsieme nel 2002/03. Poi due stagioni ancora col Camaro in Eccellenza prima di approdare nel Villafranca, stessa categoria. Poi un biennio a Capo D'orlando in Promozione e rientro l'anno dopo a Camaro in Eccellenza. Nel 2009 militanza nel Taormina in Eccellenza ed a seguire Nuova Igea in promozione. Poi decide di dedicarsi alla propria attività e si diletta nel ruolo di centravanti in categorie minori nelle fila dello Sparagona', S. Alessio, Antillese ed in ultimo il Casalvecchio dove centra la promozione in seconda categoria con record di punti. Adesso giunge la chiamata della squadra della propria cittadina che e' una vera e propria scommessa rimettendosi in gioco all'età di 36 anni in una categoria alle porte del professionismo, che lui conosce benissimo.

    La voglia e' quella di un ragazzino e la classe e l'umiltà sono quelle di una persona equilibrata e formata nella sua interezza come si evince dalle prime dichiarazioni " essere chiamato a questa età a far parte di un progetto così ambizioso fa enormemente piacere. Mi metterò a disposizione della squadra e dei compagni di reparto conferendo la mia esperienza ".

    Ad accogliere ed a presentare il nuovo arrivato il preparatore dei portieri, prof. Peppe De Pietro che così chiosa: "Arriva un portiere di spessore e personalità. Insuperabile nelle uscite è capace di giocare e lanciare con i piedi. E' il profilo ideale per far crescere il nostro giovane campioncino Andrea Gugliotta e confrontarsi con il bagaglio tecnico di Luca Potenza per quello che si preannuncia un reparto completo e solido. Il sottoscritto lavorerà per far sì che i suoi portieri siano il punto di forza e di esempio per il gruppo ed il fiore all'occhiello della società ".

     

     

  • LETOJANNI. TUTTO PRONTO PER LA 7^ EDIZIONE DI “CUORI SENZA FRONTIERE”

    Informazione, donazione e divertimento saranno queste le tre parole chiave della manifestazione “Cuori senza Frontiere” ormai giunta alla settima edizione, che si svolgerà sabato 21 luglio 2018 sulla spiaggia antistante Piazza Angelo D’Arrigo a Letojanni. Organizzati dal locale Gruppo Donatori di Sangue Fratres col patrocinio del Comune di Letojanni e del CESV Messina, i giochi hanno come scopo principale quello di sensibilizzare alla donazione del sangue con il giusto mix di divertimento e informazione. Un pomeriggio all’insegna della spensieratezza dove si può percepire realmente la gioia di chi si impegna in maniera del tutto volontaria a dimostrare che il dono, sotto qualsiasi punto di vista, è sempre il miglior mezzo per abbattere il muro di paura, disinformazione e indifferenza e dell’importante ruolo che ognuno di noi può rivestire con un piccolo e semplice gesto come quello della donazione del sangue nei confronti di chi purtroppo è meno fortunato. Tanti i giochi in cui si sfideranno le squadre partecipanti, a cominciare da quelli promozionali:"Abbattiamo questo muro" e "Goal" per i quali è previsto un costume associativo, l’intramontabile “Palo della Cuccagna”, “Spugna Spugna”, “Gonfia il palloncino”, e l’immancabile “Tempo delle mele”. Sarà divertente vedere nuovi e veterani sfidarsi nel "Tiro alla fune" e ci sarò da ridere con "L'ubriaco". Protagonista della serata sarà "Hashtag" gioco social che premierà la foto con più like. Nel corso del pomeriggio si terrà inoltre una campagna di informazione e sensibilizzazione con degli interventi da parte di altre associazioni: ADMO Associazione Donatori Midollo Osseo, AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Fasted, Federazione Talassemici Sicilia, e Misericordia San Giuseppe Letojanni,che come ogni anno non farà mancare la sua preziosa assistenza sanitaria. L'apertura dei giochi é prevista per le 16:30 con uno spettacolo a sorpresa.

    Dopo i giochi la Fratres non va in vacanza!!!

    E' prevista la nostra partecipazione ad eventi promozionali sul territorio come le Notti Bianche e la Notte delle Lanterne a Letojanni. Purtroppo non vanno in vacanza nemmeno i malati pertanto saremo presenti presso la nostra Unità di Raccolta il 29 Luglio e il 12 Agosto. #lamorecelhainelsangue

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI