LETOJANNI. ULTIMO GIORNO PER PARTECIPARE AL RECRUITING DAY

LETOJANNI. ULTIMO GIORNO PER PARTECIPARE AL RECRUITING DAY In evidenza

Scadono oggi, giovedì 9 gennaio, i termini per le aziende interessate a partecipare al Recruiting Day. L’evento - organizzato dalle associazioni albergatori della provincia di Messina (Associazione Albergatori Giardini Naxos, Associazione Albergatori Taormina, Federalberghi Isole Eolie, Federalberghi Messina e Federalberghi Riviera Jonica di Messina), col patrocinio di URAS Federalberghi Sicilia, dell’Ente Bilaterale Regionale Turismo e del Comune di Letojanni - si terrà il 10 gennaio tra le 10 e le 13.30 presso il Palazzo dei Congressi di Letojanni. Anche in questa seconda edizione, l’evento si caratterizza per l’incontro tra la domanda e l’offerta turistico-ricettiva della provincia messinese. Le imprese del settore potranno disporre gratuitamente di un proprio desk. Mentre i candidati potranno presentarsi, avendo trasmesso il proprio cv e sostenere già un primo colloquio.

000
Letto 586 volte

Articoli correlati (da tag)

  • ISOLE EOLIE. SEQUESTRO FANGHI VULCANO. INTERVIENE FEDERLABERGHI

    Federalberghi Isole Eolie scrive all’Assessore Regionale dell’energia Alberto Pierobon, al relativo Dipartimento, al Distretto Minerario di Catania e al Sindaco di Lipari, affinché pongano in essere, ciascuno per gli ambiti di propria competenza, ogni azione utile e necessaria a restituire in tempi brevissimi la pozza dei fanghi alla fruizione della comunità.

    La nota scaturisce dalle preoccupazioni per il sequestro preventivo e il contestuale affidamento in custodia giudiziale dell’”ex piscina Castrogiovanni” che della “pozza dei fanghi” di Vulcano dello scorso 17 giugno.

    “In questi giorni – ha dichiarato Christian Del Bono, Presidente di Federalberghi Isole Eolie – ci siamo confrontati con la Geoterme Vulcano s.r.l. e soprattutto con il Sindaco di Lipari, Marco Giorgianni che sin da subito si è attivato alla ricerca di soluzioni che possano restituire alla comunità quella che rappresenta un’attrazione turistica e paesaggistica di primaria importanza per Vulcano e per le isole Eolie.

    Pur nell’assoluto rispetto delle prerogative delle forze dell’ordine che hanno disposto il sequestro preventivo e non avendo elementi e competenze per entrare nel merito del provvedimento adottato, con la missiva si è comunque inteso rimarcare l’importanza turistica e paesaggistica della “pozza dei fanghi”. Questa, rappresenta, sin dai primi anni dello sviluppo turistico di Vulcano, un elemento distintivo e caratterizzante dell’isola oltre che una delle principali attrazioni turistiche; è da sempre utilizzata sia dai turisti sia dagli abitanti delle isole Eolie e quindi considerata patrimonio di comune e diffuso interesse.

    La chiusura della pozza ha gettato nello sconforto gli operatori turistici dell’isola che - già particolarmente provati dalla crisi in corso - si accingevano proprio in questo periodo a compiere lo sforzo maggiore, investendo le scarse risorse disponibili nella speranza di una stagione turistica che stenta a partire.

    Auspichiamo, pertanto - ha concluso Del Bono - che possa trovarsi una celere soluzione nell’interesse della comunità e dei turisti.”

  • LETOJANNI. RIAPRE IL CIMITERO

    Il primo cittadino di Letojanni Alessandro Costa ha disposto la riapertura del CIMITERO COMUNALE A PARTIRE DA LUNEDÌ 4 MAGGIO.

    Con propria ordinanza, il Sindaco ha disposto, a partire dal 4 maggio, la riapertura del cimitero. Il cimitero rimarrà aperto dal lunedì al sabato dalle ore 7.00 alle ore 13.00. Domenica e festivi rimarrà chiuso. Il personale comunale vigilerà consentendo l'ingresso contingentato e il rispetto del divieto di assembramento. È consentito sostare all'interno del cimitero per non più di trenta minuti, occorre mantenere la distanza di 2 metri e indossare la mascherina e i guanti.

  • LETOJANNI. AUMENTANO I CONTROLLI. IL SINDACO COSTA: RISPETTIAMO LE NORME

    In occasione delle prossime festività pasquali, il primo cittadino di Letojanni torna a  raccomandare l’osservanza delle regole.

    Nei giorni festivi tutte le attività commerciali, ad esclusione delle farmacie ed edicole, devono rimanere chiuse; di conseguenza sia il giorno di Pasqua che di Pasquetta i negozi rimarranno chiusi.

    É fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi da un comune diverso da quello in cui si trovano salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o di salute.

    Anche in occasione delle festività pasquali, permane il divieto di uscire di casa e di creare assembramenti: non è consentito, dunque, recarsi a casa di familiari o amici e sono vietate le consuete forme di socialità tipiche della tradizione pasquale

    Il Governo regionale ha imposto, altresì, il divieto di spostamento verso abitazioni diverse dall’abitazione principale nei giorni festivi; i proprietari di seconde case non possono, dunque, recarsi nella casa di vacanza durante tutto il weekend pasquale.

    “ Nei giorni festivi, spiega Costa, considerata l’alta probabilità di un incremento delle infrazioni delle disposizioni emanate a livello nazionale e regionale per contenere l’epidemia, saranno intensificati i servizi di controllo da parte delle Forze dell’Ordine in tutto il comprensorio. I controlli saranno effettuati a tappeto e vi sarà l’istituzione di posti di blocco sul territorio comunale ed extraurbano.

    Vi ricordo che il mancato rispetto delle norme comporta l’applicazione di sanzioni penali previste dall'art. 650 C. P. ove il fatto non costituisca un reato più grave.

    A tutela della salute di tutti, vi esorto a rispettare, anche nelle festività, le misure di distanziamento e tutte le norme anticontagio, onde evitare un incremento di trasmissioni dell’infezione da coronavirus. Se saremo responsabili avremo la possibilità, presto, di poter abbracciare e condividere momenti conviviali con i nostri familiari e amici. Confido nel buon senso e nel rispetto delle misure contenitive da parte di ognuno di voi, non è il momento di abbassare la guardia.”

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI