FERRAGOSTO 2016: LA POLIZIA STRADALE POTENZIA I SERVIZI SU STRADE E AUTOSTRADE CONSIGLI UTILI PER VIAGGIARE IN SICUREZZA

FERRAGOSTO 2016: LA POLIZIA STRADALE POTENZIA I SERVIZI SU STRADE E AUTOSTRADE CONSIGLI UTILI PER VIAGGIARE IN SICUREZZA In evidenza

In previsione del sensibile incremento di turisti previsto in questo periodo e consequenziale aumento del traffico veicolare, la Polizia Stradale – Sezione di Messina -  ha predisposto un potenziamento nei servizi di vigilanza stradale sulle Autostrade A/18 e A/20 e su tutte le strade statali.

In particolare nella giornata di ferragosto verranno effettuate numerose pattuglie in auto ed in moto a garanzia della sicurezza e fluidità della circolazione sulle principali arterie di comunicazione nonché verso le principali località turistiche.

Al fine di prevenire le cause di maggiore pericolo per i viaggiatori, saranno massicciamente impiegate le apparecchiature speciali quali AUTOVELOX, ETILOMETRO e SCOUT-NAV, soprattutto in orari notturni nei pressi di discoteche e locali notturni.

 Particolare attenzione dovrà essere prestata sul tratto Autostradale Villafranca T./Boccetta della Tangenziale A20, su entrambe le direzione di marcia, in quanto esiste un restringimento della carreggiata che può determinare lunghe code.

 In concomitanza con i giochi d’artificio che avranno luogo il 15 agosto p.v., la piazzuola di sosta sita sulla Tang.A20 denominata “Trapani”, carreggiata Me/Pa, verrà interdetta.           

Inoltre, anche quest’anno, Viabilità Italia (Centro di coordinamento nazionale in materia di viabilità del Ministero degli Interni) – ha stilato il calendario - che è possibile consultare sul sito web www.poliziadistato.it - con la previsione delle giornate con possibili criticità ed ha individuato i principali itinerari alternativi alle autostrade. All’interno del sito sono anche disponibili, per chi si appresta ad affrontare lunghe percorrenze, sotto la sezione “stradale”, notizie aggiornate su gli autogrill dotati di baby room, parchi giochi per bambini, spazi per motociclisti, spazi per cani nonché informazioni sui cantieri di lavoro autostrade e strade Anas.

Per viaggiare sempre informati sono disponibili lungo la rete autostradale i Pannelli a Messaggio Variabile, nonché i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione CCISS per iPHONE, il nuovo canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; per l’Autostrada A/3 “Salerno/Reggio Calabria” è in funzione, per le informazioni sulla viabilità, il numero gratuito 800 290 092.

Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in “Apple store” ed in “Google play”. Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 “Pronto Anas” per informazioni sull’intera rete Anas.  

Si ricorda agli automobilisti che è prevista la sospensione o il ritiro della patente di guida nei casi di circolazione sulle corsie di emergenza o di inversione di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane principali, in caso di velocità eccessiva, di inosservanza della distanza di sicurezza con collisioni e/o lesioni gravi alle persone ovvero nel caso di reiterate violazioni di obblighi relativi al sorpasso ed alla precedenza.

E’ vietato guidare dopo aver assunto bevande alcoliche e sotto l’influenza di queste.

Inoltre, per effetto della legge 29 luglio 2010, nr. 120, è stato introdotto il “tasso zero” per i neo patentati, per i conducenti di età inferiore ai 21 anni, per i conducenti professionali (servizio di linea per il trasporto di persone – servizio a noleggio con conducente) e per i conducenti che esercitano l’attività di trasporto cose conto terzi e conto proprio. 

Si rammenta che per le predette infrazioni oltre alla sospensione della patente è prevista la decurtazione dei punti sulla Patente di guida.

 

Per effetto del Decreto nr. 4173 del Ministero dei Trasporti Pubblici del 22 dicembre 2015, recante le direttive e il calendario per le limitazioni alla circolazione per l’anno 2016, è previsto il divieto di circolazione dei mezzi pesanti come di seguito specificato:

  • Domenica 14 agosto        dalle ore 07.00 alle ore 22.00
  • Lunedì                         15 agosto        dalle ore 08.00 alle ore 22.00

 

Si raccomanda a tutti gli automobilisti di attenersi ad una guida prudente e corretta. A tal fine, si richiamano alcuni preziosi suggerimenti:

  1. Prima di mettersi alla guida controllare l’efficienza e funzionalità del veicolo in tutti i suoi organi;
  2. Non affrontare il viaggio subito dopo aver pranzato o cenato e comunque in condizioni di stress e stanchezza;
  3. Evitare di sovraccaricare l’autovettura con pacchi ingombranti, tavolini e quant’altro di grosso volume e peso;
  4. Osservare rigorosamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
  5. Assicurare tutti coloro che viaggiano a bordo di autovettura con le cinture di sicurezza, e se bambini sugli appositi seggiolini e/o sedili di sicurezza omologati;
  6. Indossare sempre il casco protettivo per chi si pone alla guida di motoveicoli e ciclomotori;
  7. Rispettare i limiti di velocità, che in ogni caso va adeguata alle contingenti condizioni della strada e del traffico;
  8. Non fare uso di telefono cellulare se non con apposito viva voce o auricolare;

 

PER CHI VIAGGIA IN AUTOSTRADA:

 

  • Non occupare, se non nei casi di assoluta necessità, le corsie di emergenza;
  • Tenere pronta la somma di denaro esattamente    corrispondente   al costo del pedaggio Autostradale, al fine di ridurre i tempi di attesa ai Caselli;
  • Richiedere informazioni sulle condizioni della viabilità telefonando anche al nr. 090/6402811 (sala operativa Polstrada di Messina) o al nr. 095/547212 (sala operativa Polstrada Catania) ovvero al nr. 1518 (centrale operativa CCSS viaggiare informati).

    In previsione del sensibile incremento di turisti previsto in questo periodo e consequenziale aumento del traffico veicolare, la Polizia Stradale – Sezione di Messina -  ha predisposto un potenziamento nei servizi di vigilanza stradale sulle Autostrade A/18 e A/20 e su tutte le strade statali.

    In particolare nella giornata di ferragosto verranno effettuate numerose pattuglie in auto ed in moto a garanzia della sicurezza e fluidità della circolazione sulle principali arterie di comunicazione nonché verso le principali località turistiche.

    Al fine di prevenire le cause di maggiore pericolo per i viaggiatori, saranno massicciamente impiegate le apparecchiature speciali quali AUTOVELOX, ETILOMETRO e SCOUT-NAV, soprattutto in orari notturni nei pressi di discoteche e locali notturni.

     Particolare attenzione dovrà essere prestata sul tratto Autostradale Villafranca T./Boccetta della Tangenziale A20, su entrambe le direzione di marcia, in quanto esiste un restringimento della carreggiata che può determinare lunghe code.

     In concomitanza con i giochi d’artificio che avranno luogo il 15 agosto p.v., la piazzuola di sosta sita sulla Tang.A20 denominata “Trapani”, carreggiata Me/Pa, verrà interdetta.           

    Inoltre, anche quest’anno, Viabilità Italia (Centro di coordinamento nazionale in materia di viabilità del Ministero degli Interni) – ha stilato il calendario - che è possibile consultare sul sito web www.poliziadistato.it - con la previsione delle giornate con possibili criticità ed ha individuato i principali itinerari alternativi alle autostrade. All’interno del sito sono anche disponibili, per chi si appresta ad affrontare lunghe percorrenze, sotto la sezione “stradale”, notizie aggiornate su gli autogrill dotati di baby room, parchi giochi per bambini, spazi per motociclisti, spazi per cani nonché informazioni sui cantieri di lavoro autostrade e strade Anas.

    Per viaggiare sempre informati sono disponibili lungo la rete autostradale i Pannelli a Messaggio Variabile, nonché i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione CCISS per iPHONE, il nuovo canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; per l’Autostrada A/3 “Salerno/Reggio Calabria” è in funzione, per le informazioni sulla viabilità, il numero gratuito 800 290 092.

    Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in “Apple store” ed in “Google play”. Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 “Pronto Anas” per informazioni sull’intera rete Anas.  

    Si ricorda agli automobilisti che è prevista la sospensione o il ritiro della patente di guida nei casi di circolazione sulle corsie di emergenza o di inversione di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane principali, in caso di velocità eccessiva, di inosservanza della distanza di sicurezza con collisioni e/o lesioni gravi alle persone ovvero nel caso di reiterate violazioni di obblighi relativi al sorpasso ed alla precedenza.

    E’ vietato guidare dopo aver assunto bevande alcoliche e sotto l’influenza di queste.

    Inoltre, per effetto della legge 29 luglio 2010, nr. 120, è stato introdotto il “tasso zero” per i neo patentati, per i conducenti di età inferiore ai 21 anni, per i conducenti professionali (servizio di linea per il trasporto di persone – servizio a noleggio con conducente) e per i conducenti che esercitano l’attività di trasporto cose conto terzi e conto proprio. 

    Si rammenta che per le predette infrazioni oltre alla sospensione della patente è prevista la decurtazione dei punti sulla Patente di guida.

     

    Per effetto del Decreto nr. 4173 del Ministero dei Trasporti Pubblici del 22 dicembre 2015, recante le direttive e il calendario per le limitazioni alla circolazione per l’anno 2016, è previsto il divieto di circolazione dei mezzi pesanti come di seguito specificato:

    • Domenica 14 agosto        dalle ore 07.00 alle ore 22.00
    • Lunedì                         15 agosto        dalle ore 08.00 alle ore 22.00

     

    Si raccomanda a tutti gli automobilisti di attenersi ad una guida prudente e corretta. A tal fine, si richiamano alcuni preziosi suggerimenti:

    1. Prima di mettersi alla guida controllare l’efficienza e funzionalità del veicolo in tutti i suoi organi;
    2. Non affrontare il viaggio subito dopo aver pranzato o cenato e comunque in condizioni di stress e stanchezza;
    3. Evitare di sovraccaricare l’autovettura con pacchi ingombranti, tavolini e quant’altro di grosso volume e peso;
    4. Osservare rigorosamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
    5. Assicurare tutti coloro che viaggiano a bordo di autovettura con le cinture di sicurezza, e se bambini sugli appositi seggiolini e/o sedili di sicurezza omologati;
    6. Indossare sempre il casco protettivo per chi si pone alla guida di motoveicoli e ciclomotori;
    7. Rispettare i limiti di velocità, che in ogni caso va adeguata alle contingenti condizioni della strada e del traffico;
    8. Non fare uso di telefono cellulare se non con apposito viva voce o auricolare;

     

    PER CHI VIAGGIA IN AUTOSTRADA:

     

    • Non occupare, se non nei casi di assoluta necessità, le corsie di emergenza;
    • Tenere pronta la somma di denaro esattamente    corrispondente   al costo del pedaggio Autostradale, al fine di ridurre i tempi di attesa ai Caselli;
    • Richiedere informazioni sulle condizioni della viabilità telefonando anche al nr. 090/6402811 (sala operativa Polstrada di Messina) o al nr. 095/547212 (sala operativa Polstrada Catania) ovvero al nr. 1518 (centrale operativa CCSS viaggiare informati).
000
Letto 590 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Letojanni . Controlli dei Carabinieri. lavoratori in nero e varie irregolarità

    Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Taormina (ME) con il supporto dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina e dell’ASP di Taormina, hanno eseguito alcuni controlli agli esercizi commerciali nell’area di Letojanni finalizzati ad assicurare il rispetto delle norme igienico sanitarie e della normativa sul lavoro. I militari dell’Arma hanno effettuato diversi controlli ai locali pubblici di Letojanni con il personale specializzato, verificando anche la posizione lavorativa dei rispettivi dipendenti.

    I Carabinieri, presso un esercizio adibito alla somministrazione di cibi e bevande, hanno scoperto la presenza di un lavoratore in nero e hanno denunciato in stato di libertà il legale rappresentante per violazione della normativa relativa alla sicurezza sui luoghi di lavoro e al lavoro nero, in quanto oltre a non aver regolarizzato il lavoratore, avrebbe omesso di sottoporre i dipendenti a visita medica preventiva. Presso il medesimo esercizio sono state riscontrate anche delle gravi carenze igienico sanitarie ed il titolare è stato diffidato a procedere alla regolarizzazione nel termine di 5 giorni. Nei suoi confronti sono state elevate complessivamente sanzioni amministrative per un ammontare di circa 10.000 euro ed un’ammenda di circa 13.000 euro. Anche il titolare di un secondo esercizio pubblico, sulla scorta della verifica effettuata dai militari dell’Arma, si è reso responsabile di non aver sottoposto i propri dipendenti a visita medica preventiva e nei suoi confronti è scattata un’ammenda di oltre 6.000 euro.

    In caso di mancata regolarizzazione del lavoratore in nero e di mancato pagamento delle sanzioni, i titolari rischiano anche la sospensione dell’attività imprenditoriale.

     

  • Taormina. Controlli anticovid. La Polizia di Stato dispone la chiusura di 4 esercizi pubblici.

    Nei giorni scorsi, a Taormina, nelle zone della movida, sono stati intensificati i servizi anti-covid, volti al contrasto delle violazioni alla normativa vigente.

    Nel corso dei controlli, i poliziotti della Squadra Amministrativa del Commissariato di Taormina hanno rilevato che quattro bar del centro storico violavano le linee guida del protocollo per la riapertura delle attività economiche.

    Gli agenti hanno, pertanto, proceduto alla contestazione delle infrazioni riscontrate e alla chiusura provvisoria delle attività per 5 giorni, al fine di impedire la reiterazione dell’illecito.

    Nel corso della stagione estiva, verranno effettuati ulteriori controlli con l’obiettivo di prevenire e contrastare ogni forma di illegalità.

  • TAORMINA. RICERCATO ARRESTATO DAI CARABINIERI

    Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Taormina (ME) hanno rintracciato e arrestato il 24enne, GUALBERTO AMORELLI JOAO VICTOR, cittadino di origine brasiliana, già noto alle forze dell’ordine, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Messina su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo, in quanto ritenuto responsabile dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

    Il provvedimento cautelare rientra tra quelli emessi nell’ambito dell’operazione Alcantara, condotta pochi giorni fa dalla Compagnia di Taormina nei confronti di 26 persone indagate a vario titolo dei reati sopra citati. L’indagine, sviluppata dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taormina, ha consentito di individuare la struttura di due organizzazioni criminali dedite alla distribuzione sul territorio di sostanze stupefacenti, la prima operante nel territorio di Gaggi (ME) e nella valle dell’Alcantara, la seconda a Giardini Naxos e Taormina (ME). L’odierno arrestato è ritenuto partecipe proprio di questa seconda associazione che, fino al lockdown, si occupava dello spaccio di cocaina, marijuana e hashish in alcune note discoteche e locali della movida notturna taorminese, sulla base dei consolidati accordi di spartizione delle piazze di spaccio tra i clan mafiosi BRUNETTO e CINTORRINO.  

    Il 22enne si era reso irreperibile dal 28 aprile scorso ed appresa la notizia di essere ricercato dai Carabinieri non aveva più fatto rientro alla propria abitazione di Giardini Naxos, motivo per cui era stato dichiarato latitante. Le ricerche, avviate prontamente dei Carabinieri, si sono protratte incessantemente con servizi di osservazione, controllo e pedinamento dei soggetti facenti parte della cerchia del ricercato. A tradirlo è stata la consegna a domicilio di una pizza. Infatti, i Carabinieri, che sulla base delle attività investigative avevano circoscritto ad una frazione di Taormina l’area in cui il cittadino brasiliano poteva nascondersi, hanno intensificato i servizi di osservazione in quella zona. Proprio nella tarda serata di ieri, nel corso di un appostamento, i Carabinieri hanno notato un rider che si avvicinava alla finestra di un’abitazione ubicata in un vicolo secondario della frazione Mazzeo. La circostanza per la quale il destinatario della consegna si fosse limitato a sollevare la persiana della finestra di soli pochi centimetri, giusto per farsi passare la pizza e consegnare il denaro al fattorino, senza pertanto farsi vedere in viso, ha subito destato il sospetto dei militari dell’Arma, che hanno deciso di monitorare da vicino l’abitazione avendo fondato motivo che all’interno vi fosse proprio il soggetto ricercato. i Carabinieri hanno pertanto deciso di accedervi sorprendendo all’interno il GUALBERTO AMORELLI intento a consumare la pizza appena ricevuta.

    Il cittadino brasiliano, che dovrà rispondere dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato associato presso il carcere di Messina Gazzi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI