MESSINA. INCENDIO AL PAPARDO. IN AZIONE SQUADRE  VIGILI DEL FUOCO

MESSINA. INCENDIO AL PAPARDO. IN AZIONE SQUADRE VIGILI DEL FUOCO In evidenza

Un incendio stamattina  è divampato presso il locale lavanderia dell’ospedale Papardo di Messina.

Sul posto stanno operando n. 20 vigili del Fuoco e n. 7 automezzi partiti dalla sede centrale e dal distaccamento Nord, presente anche il nucleo specialista NBCR (Nucleare Batteriologico Chimico e Radiologico).

Seguiranno eventuali aggiornamenti.

000
Letto 317 volte

Articoli correlati (da tag)

  • ROCCALUMERA. FIAMME IN ABITAZIONE. INTERVENTO VIGILI DEL FUOCO

    I Vigili del fuoco del Distaccamento di Letojanni del Comando VF di Messina sono intervenuti per un vasto incendio divampato in una mansarda di un fabbricato di 4 piani nel comune di Roccalumera. La squadra intervenuta prontamente é riuscita a domare il rogo nonostante le fiamme alte dieci metri. Sono state messe in salvo anche alcune bombole di gas che erano coinvolte nell'incendio. A supportare la squadra del Distaccamento con la loro APS (AUTOPOMPA SERBATOIO) sono arrivate da Messina l'autobotte e l'autoscala. Sono in corso indagini per l'accertamento delle cause del rogo. 

     

  • CASALVECCHIO SICULO. INCENDIO. SUL POSTO VIGILI DEL FUOCO. VIDEO

    È stato necessario l’intervento di ben 5 unità dei vigili del fuoco del distaccamento di Letojanni per tentare di domare l’incendio che ha lambito il centro abitato di Casalvecchio Siculo.

    L’intervento è avvenuto alle 9 con autopompa serbatoio e modulo antincendio boschivo.

  • MESSINA. OMAGGIO DEI VIGILI DEL FUOCO AI MEDICI DEL POLICLINICO

    Stamane, i Vigili del fuoco della Caserma Bevacqua di Messina hanno reso omaggio al personale sanitario del policlinico della  città. La manifestazione di solidarietà è partita dal Comandante Giuseppe BIFFARELLA, alla quale ha prontamente aderito il personale oggi in servizio, anche a nome di chi presta servizio in altre sedi o che sarà impegnato nei prossimi giorni; l’iniziativa ha voluto concretamente, anche se solo da un punto di vista simbolico, ringraziare chi in questo momento è impegnato a combattere la pandemia, giorno e notte, senza sosta.

    Tutti i mezzi della centrale sono stati parcheggiati a contorno del padiglione H, attualmente modificato per l’emergenza Covid-19, dalla più famosa APS (Autopompa Serbatoio) fino alla più amata dai bambini, l’AS (Auto Scala) alla quale è stata messa sulla grata del cestello la bandiera tricolore.

    I due capi reparto Alessandro Romeo e Francesco Arena consegnato il Crest al Direttore generale, al Direttore sanitario e ad una rappresentanza di medici e sanitari.

    Tuttala cerimonia è stata contornata da applausi di tutti i presenti con la decisione unanime di accendere le sirene di tutti i mezzi di soccorso, all’unisono.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI