Stampa questa pagina
TAORMINA. ALCOL TEST POSITIVO PER IL GIOVANE COINVOLTO NELL'INCIDENTE

TAORMINA. ALCOL TEST POSITIVO PER IL GIOVANE COINVOLTO NELL'INCIDENTE In evidenza

È risultato positivo all'alcol test il 32 enne taorminese (V.M.) che lo scorso sabato è rimasto coinvolto nello spettacolare incidente stradale avvenuto qualche minuto prima delle 20 nei pressi del parcheggio Porta Catania. Il giovane in stato di ebbrezza alcolica alla guida del motociclo intestato alla madre mentre percorreva la via San Vincenzo in direzione monte giunto in prossimità dell’ingresso del parcheggio di porta Catania invadeva la corsia di marcia opposta andando ad impattare frontalmente con il veicolo che sopraggiungeva in maniera regolare in direzione opposta (il cui conducente rimaneva illeso). A causa dell’urto il motociclo ha preso fuoco. In pochi minuti le fiamme lo hanno completamente avvolto. Per spegnere l’incendio si e resa  necessaria, dopo un primo immediato intervento  di una pattuglia di militari del radiomobile di passaggio, l’azione dei vigili del fuoco del distaccamento di Taormina. Il giovane è stato trasportato in codice giallo presso l’ospedale San Vincenzo e ricoverato  al  reparto di ortopedia con una prognosi iniziale di 30 giorni.

Sul posto  per i rilievi è intervenuta la Polizia Locale di Taormina che  oggi, coordinati dal Vice Comandante Commissario Lo Presti, ha proceduto a contestare al 32 enne taorminese la violazione degli artt. 143 cds (per guida contromano) e 186 comma 2 lettera c) e comma 2 bis del codice della strada per guida sotto l’effetto di bevande alcolemiche con un tasso superiore a 1,50 con successiva comunicazione di notizia di reato alla Procura della Repubblica di Messina.

Per il giovane è scattato  anche il ritiro formale della patente (andata distrutta dalle fiamme ) per la successiva revoca.

 

000
Letto 956 volte

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI