S. TERESA DI RIVA . GRANDE SUCCESSO PER L’OTTAVA EDIZIONE DELLA  FESTA DI PRIMAVERA. RINVIATO A CAUSA DEL MALTEMPO LO SPETTACOLO DE “I BEDDI” A SABATO 30

S. TERESA DI RIVA . GRANDE SUCCESSO PER L’OTTAVA EDIZIONE DELLA FESTA DI PRIMAVERA. RINVIATO A CAUSA DEL MALTEMPO LO SPETTACOLO DE “I BEDDI” A SABATO 30 In evidenza

Migliaia di persone sono giunte a S. Teresa di Riva per l’ottava edizione della Festa di Primavera. Un edizione quest’anno che si è svolta in 3 giornate per consentire una più ricca programmazione ed una più ampia partecipazione di pubblico.

L’amministrazione comunale si dice molto soddisfatta per la riuscita della manifestazione che è riuscita a catalizzare l’attenzione non soltanto del comprensorio jonico. Tantissimi infatti i visitatori giunti a S. Teresa di Riva da fuori provincia.

Apprezzato l’appuntamento di sabato con la sfilata lungo il corso principale della “Wallace Pipe Band” una formazione strumentale molto conosciuta in Europa che nel proprio curriculum vanta anche l’esibizione nel 2012 per i 60 anni di regno della regina Elisabetta d’Inghilterra. In kilt e cornamusa hanno portato a S. Teresa di Riva l’atmosfera tipicamente scozzese.

Giornata clou quella di domenica con l’atteso corteo di Primavera composto dall’ass. Musicale V. Bellini, dall’ass. musicale G.Verdi, dagli sbandieratori e musici del rione Panzera di Motta S. Anastasia, carretti siciliani di Giuffrida, dalla compagnia Sikilia, i tamburi di Buccheri, la Compagnia d’armi rinascimentale della Stella, la Wallace Pipe Band, Equinart di Vera Lo Forti, le carrozze di Paolo Molonia e il corteo storico “Corte di Macalda “ di Scaletta Zanclea alla loro prima uscita pubblica.

Protagonista assoluto il carro di Primavera con la bellissima reginetta Sara Lama nel suo abito fiorito realizzato dallo stilista Roberto Balastro.

Apprezzata la manifestazione conclusiva in Piazza Mercato con le performance dei vari gruppi e la Rappresentazione del Mito di Proserpina a cura dell’Associazione culturale “Caffè d’Arte. Il Paese di fronte al mare” con la partecipazione del centro formazione danza di Milena Freni, testi di Melina Patanè e Antonello Bruno, musiche originali di Marco Triolo.

Spazio poi alle premiazioni dei concorsi banditi dall’amministrazione comunale.

La giuria presieduta dall’assessore Giovanni Bonfiglio era composta dall’assessore alle politiche sociali Annalisa Miano, dall’assessore alle attività produttive Gianmarco Lombardo, dalla presidente del Caffè d’Arte Melina Patanè e dalla responsabile alla comunicazione Valeria Brancato.

Ad aggiudicarsi il premio come Miglior Balcone fiorito Carmelo Gioia; Miglior Vetrina Fiorita a Tonina Urbano, miglior quartiere fiorito Via Sparagonà vico III rappresentato dalla Sig.ra Rosa Chillemi. Tra l’altro specifichiamo che era l’unico quartiere in concorso.

Rinviata invece a causa del maltempo la serata conclusiva con il concerto de I Beddi e la torta Edonè.

La manifestazione in programma per ieri sera è stata rinviata a sabato 30 aprile, alle ore 19 in Piazza Municipio con la degustazione torta e poi il concerto de I Beddi.

000
Letto 1460 volte

Articoli correlati (da tag)

  • SANTA TERESA DI RIVA. GIOVEDÌ 25 APRILE VIA ALLA PRIMA EDIZIONE DELLO STREET FOOD DI PRIMAVERA

    È previsto giovedì 25 aprile alle ore 11,00 il taglio del nastro della I^ edizione dello Street Food di Primavera a Santa Teresa di Riva.

    Un evento targato “Fratellone” e “ People on the Move”,  realtà leader nell’organizzazione di eventi che da anni operano nel settore.

    La cittadina jonica è pronta ad accogliere la kermesse enogastronomica che fino a domenica 28 aprile animerà il quartiere di Torrevarata, per l’occasione trasformato nel villaggio del gusto.

    L’impegno degli organizzatori è orientato a regalare una vera e propria esperienza gastronomica, un viaggio alla riscoperta dei sapori della nostra terra grazie ai  22 operatori che hanno aderito per offrire le eccellenze della cucina siciliana.

    Stamattina nel corso di una conferenza stampa, che si è svolta tra gli allestimenti ormai pronti, l’organizzazione ha presentato l’intero programma.

    “ Siamo davvero soddisfatti, ha affermato Claudio Prestopino, per essere riusciti ad organizzare  anche grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale un evento che speriamo possa rappresentare un nuovo punto di riferimento nel panorama turistico del comprensorio jonico messinese e non solo. Vogliamo ringraziare per l’attenzione e la collaborazione tutti i cittadini di Santa Teresa di Riva. Siamo pronti, abbiamo lavorato e lavoreremo alacremente anche nei prossimi giorni affinché tutto sia perfetto giovedì 25 al taglio del nastro.”

    Importante la collaborazione con le associazioni che hanno sposato l’iniziativa offrendo il proprio contributo: l’associazione Penelope, il Caffè d’Arte il Paese di Fronte al mare, Posto occupato, associazione italiana celiachia, Dispari Onlus, l’associazione albergatori della riviera jonica, le scuole cittadine con la partecipazione degli alunni del Liceo classico Trimarchi.

    Solidarietà, integrazione, inclusione sociale, arte, turismo, attenzione ai temi più attuali: lo Street Food di Primavera è tutto questo e molto di più.

    Anche l’edizione della tradizionale Festa della Primavera è stata inserita in questa cornice per volontà dell’amministrazione comunale.

    “ Abbiamo voluto dimostrare, ha affermato il sindaco Danilo Lo Giudice, che la collaborazione tra pubblico e privato può dare tanto. Grazie alla Fratellone srl Santa Teresa di Riva si appresta a vivere questa prima esperienza con il cibo ed il gusto coniugando tradizione ed innovazione. Ecco perché all’interno della manifestazione abbiamo voluto inserire il classico appuntamento con la Festa della Primavera. Con gli organizzatori abbiamo scelto questo periodo per cercare di destagionalizzare l’offerta turistica. Abbiamo infatti pensato ai tanti b&b presenti e alla necessità di iniziare a ragionare su un sistema capace di incrementare le presenze nel nostro comune. Ecco perché, ha proseguito, la scelta del ponte della festività del 25 aprile.  Speriamo possa essere un primo evento da ripetere e riproporre nel futuro. C’è grande entusiasmo e grande attenzione e ci aspettiamo una buona presenza.”

    Tra gli spettacoli in programma ricordiamo l’appuntamento con il duo comico siciliano Toti e Totino venerdì 26 aprile alle 21,30; la musica del gruppo I vano motore giovedì 25 aprile ore 21,30;  The Joshua tree sabato 27 aprile ore 21.30.

    Il programma completo e l’elenco degli operatori presenti è consultabile al sito  www.streetfoodprimavera.it

     

  • SANTA TERESA DI RIVA. STREET FOOD DI PRIMAVERA. INIZIA IL COUNTDOWN

    È ufficialmente iniziato il countdown per il taglio del nastro della prima edizione dello Street Food di Primavera.

    Mancano infatti esattamente trenta giorni all’avvio dell’esperienza gastronomica che mira a diventare un nuovo appuntamento di richiamo per la riviera jonica messinese.

    Il prossimo 25 aprile appuntamento dunque con la kermesse enogastronomica che fino a domenica 28 aprile ospiterà le eccellenze della gastronomia siciliana.

    La scelta dell’organizzazione, “Fratellone” con Claudio Prestopino e “ People on the Move” con la collaborazione di Francesco Sturniolo, è ricaduta su alcune delle aziende più importanti del panorama culinario dell’Isola.

    Tra queste l’azienda agrituristica “Il Vecchio Carro” situata a Caronia (ME), nel territorio del Parco dei Nebrodi che ha recentemente ottenuto il premio come “miglior trattoria Best in Sicily” dal giornale di enogastronomia Cronache di Gusto oltre ad essere stato scelto dal Gambero Rosso come norcineria di eccellenza che scommette sui maiali rustici. Sarà presente anche La Ruota con i suoi tradizionali “pidoni”  e l’Hosteria delle Palme con l’hamburger di suino nero. Questi alcuni dei protagonisti della prima edizione dello Street Food di Primavera di Santa Teresa di Riva.

    Le pietanze di strada accompagneranno i visitatori in un vero e proprio viaggio del gusto  tra cibi prelibati,  musica e divertimento.

    Particolarmente significativa la collaborazione con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Danilo Lo Giudice.

    L’amministrazione mira ad offrire alla città un evento di prestigio ma anche e soprattutto a creare un circuito virtuoso in grado di incrementare l’indotto turistico.

    A tal fine proprio per il week end dello Street Food di Primavera le strutture ricettive del territorio offriranno pacchetti particolarmente vantaggiosi.

     

     

  • SANTA TERESA DI RIVA. STREET FOOD DI PRIMAVERA. VENERDÌ 1 MARZO LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

    Si svolgerà venerdì 1 marzo alle ore 10,00 nel Palazzo Municipale di Santa Teresa di Riva la conferenza stampa di presentazione dell’evento denominato “Street Food di Primavera” in programma dal 25 al 28 aprile 2019. L’evento è targato “Fratellone” e “ People on the Move”, realtà leader nell’organizzazione di eventi che da anni operano nel settore. Street Food di Primavera accompagnerà la tradizionale “Festa della Primavera”, diventata ormai punto di riferimento nel panorama degli eventi della provincia di Messina, e si svolgerà nella suggestiva cornice del quartiere di Torrevarata che per l’occasione si trasformerà nel quartiere del gusto. La conferenza stampa in programma venerdì 1 marzo alle ore 10,00 nel palazzo comunale rappresenta l’occasione per gli organizzatori di illustrare nel dettaglio gli aspetti logistici dell’evento con particolare riferimento a tutti quegli operatori economici-commerciali che intendono aderire alla kermesse enogastronomica. In sinergia con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Danilo Lo Giudice si illustrerà alla stampa il calendario della manifestazione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI