Baciami Beach & Club Italia Baciami Beach & Club Italia Baciami Beach & Club Italia

Ad Agosto, il Lunedi sera é festa grande al Baciami Beach con Club Italia che presenta "Viva L'Italia - Lunedi 100% Italiano" In evidenza

Non una sorpresa per l'Estate 2016 ma piuttosto un successo annunciato quello di Club Italia al Baciami Beach di Roccalumera (ME)!!!

Una vera e propria festa che coinvolge un pubblico trasversale tra giovani, meno giovani e famiglie che ben volentieri stanno vivendo insieme ai propri figli la festa del Lunedi sera a tema MUSICA ITALIANA!

Un'atmosfera che pervade lo spirito di tutti i numerosi partecipanti che si lasciano andare coinvolgendo anima e corpo in balli e canti a squarciagola per tutta la notte godendosi il vasto repertorio offerto dal panorama musicale italiano!

Tutto ben coordinato dalle abili mani di Gianni Camelia & Joe Berté accompagnati come sempre dall'animazione di Carlito Brigugio che sa esaltare il pubblico come nessun altro!

Qui di seguito alcuni link per poter avere un'assaggio in foto e video della festa Club Italia del Lunedi sera al Baciami Beach:

Foto: https://www.facebook.com/519628478190867/photos/?tab=album&album_id=657929254360788

Video: https://www.facebook.com/baciamibeach/videos/723903671082026/

Con queste immagini spettacolari vi invitiamo al prossimo appuntamento di Lunedi 8 Agosto 2016!!!!

Viva L'Italia :-)

 

-------------------------------------------------------

 

La programmazione del Baciami Beach ovviamente é molto ampia. Molto bella e partecipata é la festa del Mercoledi sera denominata "FireWorks", che come caratteristica presenta alle ore 01,30 fuochi pirotecnici che affascinano tutto il pubblico presente che grazie alle moderne tecnologie son subito pronti a condividere spontaneamente sui propri circuiti social la diretta dei giochi d'artificio.

Al Venerdi sera il Baciami Beach propone la serata "Mind The Gap" all'insegna della musica House, per veri intenditori del genere. L'appuntamento é stato inaugurato da un Top Dj internazionale "Nathan Barato", in programma per Venerdi 5 Agosto 2016 ci sarà "Angelo Perna e per il venerdi successivo 12 Agosto 2016 arriverà "Giusy Consoli".

Con un pizzico di orgoglio il Baciami Beach completa il proprio programma al sabato sera con la Serata Caraibica dal nome "Besame", organizzata dal "Clan Buena Vista Salsa Academy" del maestro "Marco Catania"  coadiuvato dal suo stretto collaboratore "Piero Alessi" alias "El Rey", che hanno subito registrato un pronto sostegno da parte di tante altre scuole di ballo della provincia di Messina e Catania che insieme hanno creato questa splendida realtà diventata da subito l'appuntamento imperdibile della movida latina a livello interprovinciale, che con l'arrivo del mese di agosto rinforza anche la proposta artistica con ospiti di calibro internazionale come il cubano "Kiki Aguero" previsto per Sabato 6 Agosto 2016 e con il ballerino dominicano "Juan Matos" previsto come unica tappa in Sicilia per Sabato 13 Agosto 2016.

 

 

000
Letto 6022 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Roccalumera. Nascondeva la droga in camera da letto: un giovane arrestato dai Carabinieri

    Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Messina Sud hanno arrestato, in flagranza di reato, un 20enne per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

    Nel corso dei servizi di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Roccalumera hanno controllato il giovane a bordo della propria autovettura e trovato in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish. Insospettiti dall’atteggiamento del giovane i militari dell’Arma hanno proseguito gli accertamenti presso la sua abitazione rinvenendo, nella camera da letto, ulteriori gr. 405 di marijuana e gr. 305 di hashish, un bilancino di precisione nonché 150 euro, ritenuti provento dell’attività delittuosa. La sostanza stupefacente è stata inviata al Policlinico di Messina per le analisi di laboratorio e il 20enne arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

    Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. All’esito del giudizio, l’attività dei Carabinieri è stata convalidata e il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico, in attesa di giudizio definitivo.

    Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per l’indagato vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva, ai sensi dell’art. 27 della Costituzione.

     

  • ROCCALUMERA. INCIDENTE IN AUTOSTRADA. INTERVENTO VIGILI DEL FUOCO

    I Vigili del fuoco del Comando di Messina sono intervenuti intorno alle 11.45 per un incidente autonomo in autostrada all'interno della galleria Santa Chiara a Roccalumera (ME). La vettura transitava in direzione Ct-Me. Non si conoscono le cause del ribaltamento. Le 2 squadre del presidio fisso del CAS di Roccalumera e del Distaccamento di Letojanni sono prontamente intervenute con 2 autopompe serbatoio attrezzate per questo tipo di interventi e 2 pick-up con modulo antincendio. Lo sventurato, fortunatamente con lievi ferite, è stato affidato al personale medico del 118. Sul posto anche la polizia stradale e la squadra lavori del consorzio autostrade siciliane (CAS) per il ripristino della rete. Dopo aver messo in sicurezza e bonificato l'area dello scenario i Vigili del fuoco hanno fatto rientro nelle proprie sedi.

  • Roccalumera. Due arresti dei Carabinieri per cessione di stupefacenti a minori

    Nella giornata di ieri, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Messina su richiesta della Procura della Repubblica peloritana, i Carabinieri della Compagnia Messina Sud hanno arrestato 2 persone, D.A.M. e D.F.G. rispettivamente 64enne e 58enne di Roccalumera, già noti alle forze dell’ordine, ritenute responsabili in concorso di reiterate cessioni di sostanze stupefacenti a persone di età minore.

    La misura cautelare eseguita costituisce l’epilogo di un’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Messina, condotta dai militari della stazione di Alì Terme ed avviata nel dicembre 2019 che ha consentito d’individuare negli odierni arrestati gli autori di una serie reiterata di cessioni di sostanza stupefacente a minorenni, residenti nel comprensorio ionico messinese, tra settembre e dicembre dello scorso anno.

    In particolare è stato accertato come i destinatari del provvedimento, una volta acquistato lo stupefacente nel capoluogo peloritano ed in altre località, abbiano utilizzato le abitazioni di cui avevano la disponibilità per cedere crack ad alcuni minorenni con i quali contestualmente lo consumavano. Il crack, come noto, è un prodotto chimico della cocaina, assunto inalandone il fumo dopo aver surriscaldato i cristalli della sostanza in bottiglie di plastica semipiene di acqua, con il tappo formato da carta in alluminio ed una cannuccia inserita nella parte priva di acqua. Tale modalità di assunzione è stata riscontrata nel corso di alcune perquisizioni svolte nel corso delle indagini.

    D.A.M. e D.F.G., dopo le formalità di rito sono stati tradotti presso la casa circondariale di Gazzi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

     

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI