TAORMINA. Nicole Kidman protagonista oggi, 1 luglio, al Taormina Film Fest 2019

TAORMINA. Nicole Kidman protagonista oggi, 1 luglio, al Taormina Film Fest 2019 In evidenza

Grande successo per la prima giornata della sessantacinquesima edizione del Taormina Film Festival che festival propone, fino al 6 luglio, oltre alla programmazione pomeridiana al Palazzo dei Congressi, le serate al Teatro Antico, con proiezioni di grandi film in anteprima, premiazioni di star del cinema internazionale e la magia di una location unica al mondo. La giornata si è aperta con la conferenza stampa di inaugurazione. Significative le parole in apertura del sindaco di Taormina, Mario Bolognari: “Il Festival attira l’attenzione sulla società - è importante per la promozione del turismo e della Sicilia, che ci deve vedere tutti protagonisti. Una città deve avere un solo Festival e una sola vetrina”. Tra gli interventi, Pietro Di Miceli, commissario Fondazione Taormina Arte, Alessandro Rais, direttore ufficio Speciale per il Cinema e l'Audiovisivo / Sicilia Film Commission. Quindi Maria Guardia Pappalardo amministratore unico di Videobank, Lino Chiechio, General Manager di Videobank che ha ricordato con affetto il fotografo Pietro Coccia, recentemente scomparso, al quale il festival ha dedicato una tribunetta proprio per i fotografi, con il suo posto che resterà vuoto. Ninni Panzera, Segretario generale Taormina arte ha sottolineato quanto “Adesso si respira cinema a pieni polmoni”. Fuori programma è stato chiamato ad intervenire Felice Laudadio per anni direttore artistico del Festival, quindi hanno preso la parola la madrina dell’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales, oltre alla presentatrice delle serate al teatro Antico, la conduttrice Carolina di Domenico. La codirettrice del festival, Silvia Bizio ha quindi sottolineato di aver “voluto rappresentare diversi film nel mondo, film con donne registe e produttrici”. Gianvito Casadonte, codirettore del festival ha quindi dichiarato che “Abbiamo lavorato puntando su quei registi e quei titoli che raccontano la realtà e invito i giovani a frequentare le sale, a fare domande, ad essere sempre curiosi”. In serata Bruce Beresford riceve il Taormina Arte Award sul palco del Teatro Antico di Taormina.

 Nicole Kidman sarà invece la protagonista assoluta della giornata di oggi, lunedì 1 luglio. Alle ore 17:00, in sala A, infatti, la masterclass dell'attrice australiana, vincitrice, tra gli altri, di un Premio Oscar, quattro Golden Globe e due Emmy. La giornata ha inizio alle ore 10.00 in sala A con la proiezione di This Teacher, film diretto dallo statunitense Mark Jackson, che figura nella sezione Feature Film Competition, sezione dedicata ai lungometraggi italiani e internazionali. Il film racconta la storia di una donna francese di religione musulmana (Hafsia Herzi), che parte dal suo quartiere nei sobborghi parigini alla volta di New York, alla ricerca della sua migliore amica d’infanzia. Da questo incontro nasceranno per Hafsia nuove possibilità per una vita migliore. Alle 14.30 in Sala B spazio anche per i  cortometraggi della Italian Shorts Selection, tra i quali figurano Insane Love di Eitan Pitigliani, Gancio Cielo di Giulio Pietromarchi e Anna di Federica D’Ignoti. Verranno proiettati otto dei 18 cortometraggi in programma. Alle 16.30 spazio per un altro film nostrano, parliamo de La Partita diretto da Francesco Carnesecchi, un noir che racconta come sul campo da calcio non si decida solo il destino del campionato, ma la vita di coloro che hanno deciso di dare una svolta alla propria esistenza. Nel cast Francesco Pannofino, Alberto Di Stasio, Gabriele Fiore e Stefano Ambrogi. Il film figura nella sezione Center Stage Competition, dedicata  ai lungometraggi o documentari indipendenti ed opere prime. Alle ore 18:00, in sala B, proiezione del film in concorso Amare Amaro, diretto dal regista esordiente italo-francese Julien Paolini, realizzato grazie al contributo della Sicilia Film Commission, girato in provincia di Palermo e prodotto da Rosebud Pictures con la produzione esecutiva di Vincenzo Cusumano. Oltre al regista, sarà presente il cast. La serata al Teatro Antico si apre alle ore 21:00 con la consegna del Taormina Arte Award a Nicole Kidman e, a seguire, la proiezione, in anteprima italiana, di Yesterday, commedia di Danny Boyle con Himesh Patel, Ed Sheeran e Lily James: a seguito di un blackout mondiale, Jack scopre che i Beatles non sono mai esistiti e fa fatica ad accettare d'essere l'unico al mondo a conoscere la loro musica...

 Il Festival, che quest’anno vede come madrina l’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales è presentato, nelle serate al Teatro Antico, dalla conduttrice e attrice Carolina Di Domenico, prodotto e organizzato per il secondo anno consecutivo da Videobank, in collaborazione con la Fondazione Taormina Arte (sostenuta dall’Assessorato regionale al Turismo e dal Comune di Taormina), con la direzione artistica di Silvia Bizio e Gianvito Casadonte.

000
Letto 267 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Castelmola. Appello del sindaco Orlando Russo: rispettiamo le regole

    Aumentano i casi di Covid 19 tra Taormina e Giardini Naxos. Il sindaco di Giardini Naxos Giorgio Stracuzzi sta valutando  di chiedere l’istituzione della zona rossa. Si attende la risposta dall'Asp per inoltrare la richiesta formale alla Regione. Intanto con ordinanza sindacale sono state chiuse tutte le scuole dal 7 al 12 aprile. Anche a Taormina il sindaco Mario Bolognari ha firmato un’ordinanza chiudendo tutte le scuole sul territorio comunale, pubbliche e private, sospendendo l'attività didattica in presenza fino a venerdì 9 aprile. Il sindaco del comune di Castelmola, Orlando Russo,  che in questo momento conta solo tre casi positivi esprime grande preoccupazione ed invita la cittadinanza a rispettare le regole per contenere il contagio.

  • Letojanni. Arrestato dai Carabinieri a seguito di una condanna a 6 anni e 10 mesi di reclusione

    I Carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato S. D., 43enne già noto alle forze dell’ordine, originario di Letojanni, in esecuzione di un ordine di carcerazione per cumulo di pene concorrenti.

    I Carabinieri della Stazione di Letojanni hanno dato esecuzione al provvedimento definitivo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Messina- Ufficio Esecuzioni Penali nei confronti dell’uomo che era già ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Lo stesso dovrà scontare una pena residua di anni 6 e mesi 10, per il cumulo delle condanne riportate per diversi reati commessi a partire dal 2017 in poi. In particolare S. D. è stato condannato per i reati di lesioni stradali gravi o gravissime ed evasione, nonché alla pena accessoria della revoca della patente di guida. Lo stesso, infatti, già sottoposto agli arresti domiciliari, nell’ottobre 2020 era stato arrestato in flagranza per il reato di evasione e condannato ad 1 anno e 6 mesi di reclusione.

    Il 43enne è stato ristretto presso la casa circondariale di Giarre dove, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sconterà la pena.

  • TAORMINA. UTILIZZO TEATRO ANTICO. SCEGLIERA' UNA COMMISSIONE DI VALUTAZIONE

    Questa mattina si è svolta la Commissione di valutazione “Anfiteatro Sicilia” per esaminare le richieste di utilizzazione del Teatro Antico di Taormina nella stagione degli spettacoli 2021. Sono state approvate numerose date a partire dal 9 giugno e fino al 2 ottobre. Una stagione piena di eventi di grande rilievo. La Commissione è presieduta da Massimo Barrale e composta da due dirigenti dell’assessorato regionale al Turismo, due dell’assessorato ai BBCC e dal sindaco di Taormina. Con voto consultivo partecipa la direttrice del Parco archeologico Naxos Taormina. Il calendario approvato sarà pubblicato quanto prima a cura dell’assessorato regionale al Turismo. Quest’anno si ripropongono le manifestazioni classiche, come il Taormina Film Festival, Taormina Book Festival, Festival Opera Stars e alcune opere liriche. Ritornano l’Università di Messina per la consegna dei diplomi di laurea e il Coro Lirico Siciliano. Inoltre, come negli ultimi anni, numerosi imprenditori privati organizzeranno eventi e concerti di grande richiamo. La Commissione dovrà tornare a riunirsi per completare una parte del calendario per la quale non erano complete le pratiche. Va ricordato che il Parco archeologico si è riservato 32 serate per le visite serali, offerta turistico-culturale molto amata soprattutto dagli stranieri. Si tratta di un primo tassello per tornare a operare e rivivere la magia del Teatro Antico di Taormina.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI