FESTIVAL DI SANREMO 2020. GIUSEPPE CONTARINI E MICHELE CUTULI TRA I FOTOGRAFI UFFICIALI DELLA KERMESSE CANORA

FESTIVAL DI SANREMO 2020. GIUSEPPE CONTARINI E MICHELE CUTULI TRA I FOTOGRAFI UFFICIALI DELLA KERMESSE CANORA In evidenza

Ancora poche ore e prenderà il via la 70 esima edizione del Festival di Sanremo. A raccontare attraverso le immagini e i loro scatti l’edizione 2020 ci saranno anche Giuseppe Contarini e Michele Cutuli.

Giuseppe Contarini dal 2012 è referente per la regione Sicilia di Gruppo Eventi. Già membro del team ufficiale dei fotografi di Casa Sanremo nella precedente edizione, da quest’anno Contarini ricopre il ruolo di coordinatore di tutti i fotografi ufficiali di Casa Sanremo, avvalendosi anche della preziosa collaborazione di altri due professionisti messinesi, Pietro Cardile ed Anna Venuto.

Michele Cutuli, giovane professionista catanese,  tra i tanti e importanti eventi in Sicilia può vantare  il G7 di Taormina  e il Taormina Film Fest.

I quattro fotografi avranno non soltanto il compito di immortalare la tredicesima edizione dell’evento ma anche di gestire il reparto e tutte le attività di post produzione fotografica di Casa Sanremo 2020.

 

000
Letto 574 volte

Articoli correlati (da tag)

  • ROCCALUMERA. “LUCE A ROCCA”: ENNESIMO SUCCESSO PER L’ASSOCIAZIONE AFI011. DA OGGI AL VIA I NUOVI CORSI BASE

    Ottimo successo per  “Luce a Rocca”, l’evento organizzato dall'associazione Associazione Foto Insieme “AFI011” a Roccalumera.

    A conclusione del quarto anno di attività AFI011, insieme alla consegna degli attestati di fine corso,  ha organizzato un “incontro ravvicinato” sulla fotografia coinvolgendo dei professionisti che svolgono una costante ricerca artistica attraverso questo linguaggio.

    Molto interessanti gli interventi del fotografo Mario Pollino, del prof. Francesco Mento, docente di fotografia all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria e fondatore della rivista “Argentique - quaderno di fotografia classica” e del prof. Carmelo Bongiorno,ospite d’eccezione, al quale è stato consegnato il “Premio di fotografia AFI011” “per saper cogliere l’essenza misteriosa delle cose e trasmetterla al mondo con la sua fotografia” e egli  è stata consegnata la tessera in qualità di socio onorario AFI011.

    Davanti ad una sala gremita di pubblico, hanno partecipato inoltre anche il sindaco di Roccalumera, dott. Gaetano Argiroffi, che ha portato i saluti istituzionali, il presidente Maximilian Costa e a moderare il dibattito è stato Carmelo Spadaro.

    Il prof. Carmelo Bongiorno, docente presso l’Accademia di Belle Arti sia di Catania che di Palermo nel corso della serata ha approfondito il linguaggio della fotografia ed ha proiettato il suo progetto fotografico  “Voci” , accompagnato dalla musica del maestro Franco Battiato, con il quale collabora da 25 anni, e “Note di luce”, un lavoro sul mondo della musica colta e dell’opera lirica per conto del Teatro Massimo Bellini di Catania.

    “ Fotografare – ha affermato il  prof. Bongiorno –   è un atto d’amore. Da giovane, ha aggiunto, la macchina per me divenne un meraviglioso strumento d’introspezione, e i miei negativi sono radiografie dell’anima.  Faccio i complimenti all’associazione AFI011 per l’ottima riuscita dell’evento e per il premio che mi hanno consegnato. Sono sicuro, ha concluso, che ci ritroveremo in altre occasioni.”

    L’associazione AFI011  proprio oggi, martedì 19, riparte con i nuovi corsi di base sulla fotografia ed ha in cantiere tanti nuovi progetti di cui è protagonista il territorio.

    “Non si è soli al mondo, quando la realtà mista a un po’ di fantasia – conclude Mario Pollino, fotografo Master di AFI011 – puoi renderla indelebile nel tempo. Non si è soli al mondo se si riesce a fermare il tempo con una fotografia. Mi entusiasma la passione che  mettono tutti coloro che in questi anni si sono avvicinati alla nostra associazione ma soprattutto apprezzo che, in occasioni come questa, a parlare ed ammirare la fotografia non siamo soli ma  davvero in tanti.

  • MANDANICI. IL PAESE IN MOSTRA NEGLI SCATTI DEI FOTOAMATORI AFI011

    Presso il Museo etnoantropologico ubicato presso la ex Chiesa del SS. Salvatore di Mandanici è stata allestita una mostra fotografica organizzata dall’Associazione culturale locale “La Fonte” con la collaborazione dell’Afi011, associazione di fotoamatori di S.Teresa di Riva. Gli espositori sono Maximilian Costa, Giovannella Interdonato, Carmelo Spadaro, Annalisa Bosco, Salvatore Iraci Sareri, Francesca Mirabile Mastroeni, Stefano Feudale Foti e Massimo Caminiti.

    La mostra, costituita da una quarantina di immagini, sarà aperta tutti i giorni nel mese di gennaio dalle ore 9 alle 19, negli scatti, sia a colori che in bianco e nero, vengono riproposti monumenti, viuzze e squarci più o meno conosciuti del paese, visti da particolari prospettive; inoltre, sono presenti delle splendide immagini dedicate all’ulivo, una delle principali fonti economiche del paese. Carmelina Ciatto, presidente dell’Associazione “La Fonte”, ha espresso la propria soddisfazione per la collaborazione intrapresa con l’AFI011 e con il suo presidente Max Costa, e si augura che tale reciproco sostegno possa proseguire in futuro veda anche l’arte fotografica protagonista tra le attività culturali a Mandanici.

  • IL CARNEVALE DEI LETTORI. LE VOSTRE FOTO

    ECCO LE VOSTRE FOTO. GRAZIE AI LETTORI E AGLI AMICI CHE HANNO SCELTO DI CONDIVIDERE CON JONICAREPORTER IL LORO CARNEVALE. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI