GIARDINI. ARRIVA L’ESPERTO PER LA PROMOZIONE TURISTICA. SI TRATTA DI MARIO IANNELLO

GIARDINI. ARRIVA L’ESPERTO PER LA PROMOZIONE TURISTICA. SI TRATTA DI MARIO IANNELLO In evidenza

L'amministrazione comunale punta ad un rilancio turistico della prima Colonia greca di Sicilia attraverso nuove strategie per promuovere il brand della città e le sue risorse.

Dopo l'approvazione in Consiglio Comunale del nuovo regolamento (Delibera di C.C. n. 17 del 7/05/2018) riguardante l'uso delle tecnologie digitali, a cominciare dal sito istituzionale che verrà adeguato ai nuovi standard di comunicazione (i social) e del ruolo strategico dell'Ufficio Stampa e dell'URP on line per il potenziamento della Comunicazione e dell'Informazione, è stato dato incarico ad un esperto del turismo di collaborare con il Comune.

Il Sindaco Pancrazio Lo Turco con la determina sindacale n. 38 del 21/09/2018 ha nominato l'esperto, a titolo gratuito, ai sensi e per gli effetti dell'art. 14 della L.R.  26/08/1992 n. 7. 

La scelta è caduta sull'ex assessore comunale Mario Ianniello che vanta una lunga attività nel settore turistico-alberghiero del Comprensorio. Il nuovo esperto noto negli ambienti cittadini per il carattere appassionato e determinato  con il quale ha sempre affrontato gli incarichi affidati è un sindacalista doc che opera nel sindacato da oltre trenta anni. E' stato anche ex Segretario provinciale della FISASCAT-CISL.

L'attività di collaborazione con il quale si dovrà misurare Mario Ianniello e che riguarderà la sua competenza, indicate nella determina sindacale, sono: "Esperto in rapporti con gli Enti locali e territoriali nazionali in funzione di costituzione di gemellaggi con il Comune di Giardini Naxos con finalità turistiche e promozionali di usi e costumi, prodotti locali, tradizioni e scambi culturali".

Tra gli strumenti che avrà a disposizione il nuovo esperto vi è anche la sezione dedicata al turismo del costruendo sito istituzionale di ultima generazione i cui servizi di promozione turistica saranno fruibili da cittadini e turisti, attraverso i "pulsanti social" (facebook, twitter) sui propri smatphone e tablet. Il sito è stato concepito sulle indicazioni del regolamento approvato dal Consiglio Comunale  in perfetta sintonia con i dettami del "Piano Strategico per la digitalizzazione del Turismo Italiano"  elaborato dal Laboratorio Ministeriale per il Turismo Digitale (TDLAB) il quale stabilisce che tutti i servizi on line degli enti locali dovranno essere fruibili da smartphone e tablet.

In settimana il Sindaco ed il suo nuovo esperto faranno seguire una nota congiunta dove spiegheranno le ragioni e le finalità solo ed esclusivamente sociali dell'incarico ricevuto da Ianniello. 

 Intanto Ianniello si è messo già a disposizione del Sindaco.

000
Letto 1142 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Taormina. Hotel San Domenico Palace. I sindacati tornano a chiedere garanzie per i lavoratori

    Il segretario della Fisascat CISL Messina Salvatore D’Agostino, in una nota indirizzata alla nuova proprietà dell’hotel San Domenico Palace e per conoscenza al primo cittadino Mario Bolognari, esprime preoccupazione e rammarico per il mancato rispetto degli accordi sottoscritti nel 2017 che prevedevano la riassunzione di tutto il personale impiegato nella precedente gestione. 

    Sulla vicenda si registra anche la presa di posizione del sindaco chiamato in causa dalla stessa organizzazione sindacale. 

    “Confermo, afferma Bolognari,  di aver avuto un incontro con una delegazione di lavoratori a tempo determinato e di aver preso visione dell’accordo sindacale che garantiva la riassunzione alla riapertura della struttura alberghiera. Esclusivamente nell’interesse pubblico e a tutela degli interessi dei lavoratori, ho chiesto delucidazioni alla Taormina Hotel Management, la quale mi ha assicurato di aver sottoposto l’accordo all’attenzione della Four Seasons, società con la quale ha sottoscritto un accordo per la gestione della struttura alberghiera denominata Hotel San Domenico. Ci tengo a precisare che non sono a conoscenza dei termini contrattuali intercorsi tra la Taormina Hotel Management e la Four Seasons, né li ho richiesti, non essendo di mia competenza questo tipo di relazioni economiche e commerciali intercorrenti tra società private. Mi è stato assicurato che sarebbe stato fatto tutto quanto nelle possibilità della Taormina Hotel Management per soddisfare le legittime richieste dei lavoratori, all’interno dei criteri di competenza professionale e di efficienza sul lavoro dettati da Four Seasons. Ci tengo a precisare, inoltre, che da parte mia non c’è stato, né ci sarà mai un interessamento per i casi personali, ma una semplice attenzione in difesa del principio di equità e di valorizzazione del merito.” 

  • Giardini Naxos. Polizia Municipale. La Fp Cgil denuncia problemi nell’organizzazione dei servizi COVID

    Il segretario della FP CGIL, Francesco Fucile e il coordinatore proviciale della Polizia locale, Otello Lo Prete, contestano la gestione dei servizi COVID effettuati su disposizione della Questura 

    La FP CGIL interviene sull’organizzazione dei servizi COVID nel Comune di Giardini Naxos, istituenda zona rossa. Secondo quanto disposto dal Questore di Messina, infatti, è stato previsto l’impiego di n.2 pattuglie giornaliere della Polizia Municipale, a presidio fisso di Ordine Pubblico per il controllo di due varchi d'ingresso della città. «Tale disposizione – affermano il segretario della FP CGIL, Francesco Fucile e il coordinatore proviciale della Polizia locale, Otello Lo Prete -, non tiene conto della carenza di organico del Corpo di Polizia Municipale di Giardini, che non consente l'impiego di quanto richiesto poiché devono essere garantiti anche gli altri servizi d'istituto. Il Comandante della Polizia Municipale, per ovviare a ciò ed al fine di ottemperare all'ordinanza, ha impiegato, per la formazione delle pattuglie, un solo agente più un volontario della Protezione Civile. E’ però necessario ricordare – continuano i dirigenti sidnacali -, che il volontario di Protezione Civile è una persona che mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri; che in certe attività può essere incaricato di un pubblico servizio; che tra le cose che non può assolutamente fare, c’è la  richiesta di documenti, l’intervento in ambito di Ordine Pubblico, la gestione, come singolo o squadra, della la viabilità stradale».  

    La FP CGIL chiede quindi che venga verificata la legittimità e/o conformità all’Ordinanza della Questura e chiede, pertanto, di predisporre un nuovo servizio con l'impiego soltanto di una sola pattuglia di Ordine Pubblico giornaliera, formata da due agenti di Polizia Municipale e, eventualmente, coadiuvata dai volontari della Protezione Civile». 

     

     

       

      

  • Giardini Naxos. Da domani mattina tamponi per la popolazione al drive in di contrada Pallio

    La casa municipale ha organizzato in collaborazione con l'Asp uno screening di massa sulla presenza del Covid nei residenti. È stata effettuata apposita richiesta alle autorità sanitarie che hanno dato il benestare al monitoraggio. Un progetto questo del sindaco, Giorgio Stracuzzi e dell'assessore alla Sanità, Giampiero Pollastri. "Chiediamo alla cittadinanza - hanno detto all'unisono, il primo cittadino e l'assessore - di aderire all'iniziativa. Solo in questo modo si potrà avere un quadro chiaro dell'andamento dell'epidemia nel nostro paese da giorni in zona rossa". A tal proposito è stata effettuata ulteriore richiesta all'Asp se i dati a loro disposizione consigliano ancora il reiterarsi della richiesta di prolungare il provvedimento restrittivo la cui efficacia scade mercoledì. Intanto, da domani mattina, sarà allestito il "drive inn" nel piazzale di contrada Pallio, ubicato nei pressi del centro commerciale "I Gabbiani" dove poter effettuare il test. La casa municipale, comunica, infatti, le modalità ed i numeri telefonici dove poter effettuare la prenotazione necessaria ad evitare possibili arrivi in massa. Sono, infatti, già aperte le prenotazioni, dalle 9 alle 18, telefonando allo 09425780299 oppure allo 09425780292 (Protezione Civile) e telefonando al numero di cell. 3356944263 (Protezione Civile) senza utilizzare wathsapp. Sarà possibile utilizzare h24 anche l'indirizzo: "Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.". Nella prenotazione devono essere indicati: nome – cognome – luogo e data di nascita – indirizzo di residenza – codice fiscale – numero di telefono e/o Mail. La data di effettuazione dei tamponi sarà comunicata al momento della prenotazione telefonica mentre per le prenotazioni via mail si riceverà un celere riscontro. Non saranno eseguiti i tamponi ai soggetti che non si prenoteranno attraverso le modalità previste.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI