TAORMINA. PIERO BENIGNI NUOVO COORDINATORE DEL PD CITTADINO

TAORMINA. PIERO BENIGNI NUOVO COORDINATORE DEL PD CITTADINO In evidenza

E’ Piero Benigni il nuovo coordinatore del Pd cittadino. La scelta è avvenuta nel corso nel coordinamento del locale circolo del partito democratico che si è riunito in seduta straordinaria per prendere atto delle dimissioni irrevocabili presentate dal coordinatore Sergio Cavallaro.

Il segretario uscente ha ritenuto che, in vista dell'apertura della stagione congressuale, fosse necessario attivare un tavolo di confronto anche nel coordinamento cittadino, per condividere un'ampia e serena analisi sulle prospettive di conduzione del partito.

 Il coordinamento intero ha ribadito la piena riconoscenza per il lavoro svolto da Sergio Cavallaro, con particolare riferimento alla vicenda elettorale che, pochi mesi fa, ha segnato il cambio al vertice dell'amministrazione cittadina.

Nel corso della stessa seduta, è stato quindi eletto nuovo coordinatore Piero Benigni, già consigliere comunale e storico militante del centrosinistra taorminese.

Tale decisione unitaria è stata ritenuta quella più adatta a ribadire con forza il ruolo propositivo del PD nelle scelte amministrative della città, ove il partito è fortemente impegnato.

 Il nuovo segretario ha dichiarato il suo impegno su temi importanti quali socialità, solidarietà, economia e prospettive di sviluppo, riaffermando il ruolo del partito quale promotore di soluzioni e di confronto democratico.

Il nuovo coordinatore traghetterà il partito verso il congresso, rappresentando la volontà del direttivo locale di mettere a disposizione della città le proprie idee ed il proprio impegno. Lucia Lo Giudice è stata indicata quale vice-coordinatore.

000
Letto 248 volte

Articoli correlati (da tag)

  • TAORMINA. DOMENICA 3 MARZO PRIMARIE DEL PD. SEGGI ANCHE NELLA PERLA DELLO JONIO

     Il Circolo del Partito Democratico di Taormina si prepara alle primarie che si terranno domenica 3 marzo 2019.

     Le operazioni di voto si svolgeranno dalle 8:00 alle 20:00 presso il seggio elettorale che sarà ospitato nei locali del Circolo degli Anziani, Corso Umberto I n. 146.

    Potranno votare, muniti di tessera elettorale, gli iscritti ed i simpatizzanti che “dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito Democratico, di sostenerlo alle elezioni, e accettino di essere registrate nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori”, versando un contributo di due euro. “Il Circolo di Taormina che, nel suo recente congresso locale si è espresso a larghissima maggioranza per la mozione Zingaretti, spiega il coordinatore Piero Beigni, ha candidato nella lista dei delegati all’Assemblea Nazionale del P.D. “Piazza Grande Sicilia”, a sostegno dell’attuale Governatore del Lazio, il componente del direttivo locale avv. Filippo Patane’. A garanzia della pluralismo nella competizione democratica, la giornalista ed attuale Presidente del Consiglio di Taormina, Dott.ssa Lucia Gaberscek, ha invece accettato di rappresentare nel contesto locale la mozione Martina.

    Il voto, che determinerà l’elezione del segretario del P.D. tra i candidati Zingaretti, Giachetti e Martina, si esprimerà tracciando un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea nazionale associate ai concorrenti. L’istituto delle Primarie per l’elezione del Segretario nazionale è occasione di dialogo, confronto e partecipazione diretta attraverso l’espressione del voto, unico strumento democratico, non mediato, attraverso il quale operare scelte consapevoli ed eleggere i propri delegati nelle assemblee rappresentative. Le mozioni dei candidati, seppur caratterizzate da specifiche identità, dimostrano tutte di saper cogliere il desiderio di unità che i militanti hanno espresso, rappresentando un partito vivo e pronto a determinarsi con forza sui grandi temi della solidarietà, dell’inclusione, delle politiche economiche sostenibili e dell’europeismo. Ribadendo con forza la propria diversità rispetto al sovranismo ed alle scelte orientate al mero consenso, il P.D. ha scelto di porsi alternativa alla deriva populista, alla politica dell’odio ed alla paura del diverso.”

  • TAORMINA. BENIGNI: “ AUGURO ALLA GIUNTA UN BUON LAVORO DA SUBITO PER DARE RISPOSTE ALLA CITTÀ. CI ASPETTIAMO ADESSO UN RUOLO DI PRIMO PIANO ANCHE PER GRAZIELLA LONGO”

    La logica dei numeri ha dettato le regole nella composizione della squadra di governo.

    Tutto secondo copione per premiare l’impegno di ciascun candidato per il raggiungimento del risultato elettorale che ha determinato la vittoria della lista La Nostra Taormina.

    E così ecco che in giunta  si sono ritrovati Andrea  Carpita 364 voti, Vincenzo Scibilia 238 voti, Francesca Gullotta 341 ,  Giuseppe Caltabiano, rappresentante del gruppo politico che fa riferimento all’uscente consigliere di minoranza Alessandra Caltabiano che di preferenze ne ha incassate  329.

    Lucia Gaberscek, la più votata con 712 preferenze,  sarà proposta per ricoprire la carica di Presidente del Consiglio.

    Resta fuori Graziella Longo che di preferenze ne ha incassate 424 , risultando così la seconda più votata dopo la Gaberscek.

    Proprio per Graziella Longo,  Pietro Benigni, consigliere comunale uscente ed esponente del Pd, auspica un ruolo di primo piano.

    “ Anche le altre cariche, afferma Benigni , dovrebbero seguire a questo punto la logica dei numeri. Mi aspetto dunque un incarico per Graziella Longo molto importante all’interno del consiglio. Lei potrà fare da trait-d'union con tutti gli altri consiglieri comunali. Potrà dare il suo contributo perché l’esperienza maturata glielo consente sicuramente.”

    Un’altra questione  da affrontare è quella legata alle possibili dimissioni da consiglieri comunali dei tre  assessori nominati. Nel caso in cui infatti Scibilia, Carpita e Gullotta decidessero di dimettersi dal consiglio per ricoprire unicamente la carica di assessore farebbero largo tra i banchi della maggioranza  a Giuseppe Sterrantino, Ruggero Lombardo  e Piero Benigni . Proprio con Benigni abbiamo affrontato, tra gli altri, questo argomento.

    ASCOLTA INTERVISTA

  • Taormina, Sergio Cavallaro nuovo coordinatore circolo PD, gli auguri dell'ex coordinatore Lisa Bachis

    Si è svolta ieri pomeriggio a Taormina, presso il Centro Parrocchiale di Via Pirandello, l'elezione  del nuovo vertice del Partito Democratico Taorminese.  L’Assemblea per l’elezione del Coordinamento del circolo cittadino ha deciso che il nuovo coordinatore sarà Sergio Cavallaro, votazione quasi plebiscitaria. Arrivate in redazione   le congratulazioni   dell'ex coordinatore del PD taorminese Lisa Bachis al neo eletto:

    "Ho appreso con gioia, afferma Lisa Bachis,  la nomina di Sergio Cavallaro a neo coordinatore del circolo Pd di Taormina. Sergio Cavallaro è un ottimo mediatore ed aperto al confronto con le varie forze cittadine. In previsione degli importanti impegni elettorali del 2018, sono certa che il neo coordinatore farà un egregio lavoro. Gli porgo i miei più sinceri ed affettuosi auguri, prima di tutto come amica ed a seguire, in qualità di soggetto politico".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI