SANTA TERESA DI RIVA. PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO PER L’ASSESSORE MAESTRO GIOVANNI BONFIGLIO

SANTA TERESA DI RIVA. PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO PER L’ASSESSORE MAESTRO GIOVANNI BONFIGLIO In evidenza

Porta a casa un altro importante riconoscimento il maestro Giovanni Bonfiglio.  Nel corso infatti della “3° Coppa Natale” di Bastone Siciliano che si è svolta domenica scorsa a Fiumefreddo di Sicilia nella Palestra Comunale Annessa al Circolo Didattico “Rosario Livatino il maestro Bonfiglio è stato insignito del Tricolore d’Oro.
Si tratta di una prestigiosa onorificenza conferito dal Direttivo Nazionale, su proposta del Presidente dell’Associazione Nazionale Bastone Siciliano allo scopo di premiare con una attestazione onorifica gli Insegnanti Tecnici che abbiano notevolmente contribuito alla diffusione dello sport del Bastone Siciliano e/o abbiano conseguito con i loro Atleti risultati di livello internazionale.
Ed il maestro Giovanni Bonfiglio che ha fondato nel 2006 A.S.D.P. “BASTON GIO'” da anni si impegna affinché quest’antica disciplina che si tramandava da Padre in Figlio, sia conosciuta e praticata anche dai più giovani.
L’associazione del maestro Bonfiglio è affiliata dal 2007 al C.O.N.I. – C.S.E.N. Centro Sportivo Educativo Nazionale e la palestra annovera atleti Campioni Italiani C.S.E.N.
Per il maestro Bonfiglio si tratta dunque di un riconoscimento meritato per il lavoro svolto e l’impegno mostrato.
“ E’ motivo di grande soddisfazione, ha commentato Bonfiglio, ricevere questa onorificenza. Per me, per il mio staff e anche per il mio comune. Sono commosso perché il Tricolore d’Oro ricompensa anni di duro lavoro. Spero, ha aggiunto Bonfiglio, di riuscire a portare avanti con dedizione e impegno questa disciplina affinché soprattutto i più giovani possano imparare ad amarla ed apprezzarla. Oggi infatti il Bastone Siciliano è un Evento Sportivo di grande spessore Agonistico capace di regalare autentiche emozioni e grandi soddisfazioni.”

000
Letto 1684 volte

Articoli correlati (da tag)

  • SANTA TERESA DI RIVA. PRESENTATA LA “6^ CURRI CHI TI PIGGHIU - MEMORIAL SALVATORE ALIBERTI”

    E’ ormai tutto pronto per la “6^ Curri chi ti Pigghiu - Memorial Salvatore Aliberti”, in programma domenica 13 novembre. La manifestazione podistica è stata presentata questa mattina presso il Comune di Santa Teresa di Riva. La gara, organizzata dall’Atletica Savoca con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’AVIS di Santa Teresa  di  Riva, con  il  controllo  del  G.G.G. di  Messina, sarà valida sia come 17esima e penultima prova del GrandPrix dei Due Mari della FIDAL Messina che come Campionato Provinciale Individuale e di Società su strada Promozionale (Categorie Ragazzi/e e Cadetti/e). Complessivamente circa 250 gli atleti previsti tra la varie categorie.

    Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti il Vice Sindaco Danilo Lo Giudice, l’Assessore allo Sport Giovanni Bonfiglio, il Presidente dell’AVIS Val D’Agrò Maurizio Crisafulli, il Presidente dell’Atletica Savoca Manuela Trimarchi e l'allenatore Antonello Aliberti, il quale ha fatto il punto sull’evento: “La gara è nata grazie a Maurizio Crisafulli, Pierpaolo Maimone e Carmelo Sturiale. Dalla seconda edizione si svolge con l’organizzazione curata prima dalla Polisportiva Odysseus e ora dall’Atletica Savoca. Qui c’è una grande vocazione sportiva e puntiamo a diffondere sempre di più il podismo, oltre alla promozione del territorio. Lo scenario del lungomare è inoltre bellissimo per il percorso. Ho un legame particolare con questa terra – ha proseguito Aliberti -nella quale è possibile contare sul grande supporto dell’Amministrazione Comunale, ma anche da parte di cittadini e associazioni. Ringrazio, inoltre, gli sponsor che ci sostengono”. Manuela Trimarchi ha poi aggiunto: “Sappiamo quanto sia difficile organizzare eventi del genere e mi preme dunque ringraziare per l’apporto l’Amministrazione di Santa Teresa di Riva, a nome dell’Atletica Savoca, dei nostri atleti e dei loro genitori. Ci sarà una partecipazione importante”.

    Questo il messaggio dell’Assessore allo Sport, Giovanni Bonfiglio: “La nostra Amministrazione è da sempre vicina a questi eventi che si svolgono in un territorio nel quale mancano le strutture adeguate e non è facile far crescere i talenti. Santa Teresa di Riva vive oggi un momento importante per lo sport locale. Ringrazio, dunque, chi organizza la “Curri chi ti pigghiu”, giunta alla sesta edizione. Risultati di questo rilievo non possono che essere il frutto di un lavoro d’équipe. Voglio inoltre ricordare la figura di Salvatore Aliberti, al quale è dedicata la gara, che è stato sindaco di Santa Teresa e si è distinto nella sua vita come una persona eccezionale”. “Salvatore Aliberti ha dato tanto alla nostra comunità – ha continuato il Vice Sindaco Danilo Lo Giudice – e con questa manifestazione intendiamo ricordarlo al meglio. La determinazione degli organizzatori è in tal senso fondamentale. In occasione di un evento del genere molte persone giungono da fuori e possono apprezzare il nostro territorio, generando anche un certo tipo di indotto”. In chiusura Maurizio Crisafulli dell’AVIS Val d’Agrò: “La “Curri chi ti pigghiu” è nata come un divertimento ed è proseguita poi negli anni con una certa organizzazione grazie all’opera di Polisportiva Odysseus e Atletica Savoca. E’ importante ribadire anche il fine sociale che portiamo avanti insieme all’AISM per la lotta contro la sclerosi multipla. Domenica sarà presente sul posto una nuova autoemoteca per le donazioni del sangue”.

    Per la “6^ Curri chi ti Pigghiu - Memorial Salvatore Aliberti”, la riunione di giuria e concorrenti è fissata alle ore 7.30 presso il “Palazzo della Cultura” (ex Villa Ragno), sede di partenza e arrivo. Dalle 9 il via alle gare. Il circuito, che si sviluppa sull’incantevole lungomare di Santa Teresa di Riva, andrà ripetuto una volta da Allievi/e e tre dai più grandi per un totale di 7,8 km, mentre le altre competizioni giovanili per Esordienti A, B e C e Ragazzi/e Cadetti/e sono previste su distanze ridotte. Al termine le premiazioni ed un ricco ristoro per tutti i partecipanti.

  • S.TERESA DI RIVA. APPUNTAMENTO SABATO 12/11 CON LA FESTA DEL VINO DI S. MARTINO

    L’amministrazione comunale di S. Teresa di Riva organizza in occasione della ricorrenza di S. Martino la prima Festa del vino.

    Un’ iniziativa promossa dall’assessorato allo Sport, turismo e spettacolo retto dall’instancabile Giovanni Bonfiglio.

    “ Si tratta, afferma Bonfiglio, di un’iniziativa pensata per animare il nostro paese ed in particolare uno dei quartieri più popolati ovvero Torrevarata.  Un’iniziativa all’insegna dei sapori d’autunno e del buon vino novello.  Una prima edizione che, conclude Bonfiglio, farà da apri pista per quella che vogliamo diventi un appuntamento fisso nel calendario delle manifestazioni santateresine che di anno in anno si svolgerà in un quartiere diverso del nostro paese all’insegna del coinvolgimento e dello spirito comunitario.  ”

    Il programma prevede per tutti i bambini animazione gratuita con giochi gonfiabili e palloncini a cura de “ I COLORI DELL’ALLEGRIA”; esibizione delle “JUNIOR BAND” dell’associazione musicale V.Bellini, città di Santa Teresa di Riva; intrattenimento musicale con PIPPO MELITA e la sua BAND e la partecipazione straordinaria dell'Ass. SPORT INSIDE del Maestro Sparacino con i suoi campioni, esibizioni di Karate e Zumba.

    Spazio ovviamente ai prodotti tipici e all’artigianato. Tutto all’insegna della buona musica e del divertimento.

    L’appuntamento è per sabato 12 novembre a partire dalle ore 16 in Via Roma nel quartiere Torrevarata.

    In caso di avverse condizioni meteo l’evento è posticipato al giorno dopo, ovvero domenica 13 novembre.

     

  • SANTA TERESA DI RIVA. ARRIVANO I BERSAGLIERI

    Anche il comune di S. Teresa di Riva coinvolto nelle attività del Raduno Regionale dei Bersaglieri che si svolgerà a Palermo da lunedì 23 a domenica 29 maggio.

    Venerdì 27 e Sabato 28 Maggio appuntamento a S. Teresa di Riva infatti con la Fanfara dei Bersaglieri di Cecina-Lucca. Ritrovo il 27 alle ore 20 presso Piazza Mercato e  sfilata fino al  Palazzo della Cultura (Villa Ragno) con il concerto. Sabato 28 alle 8.30 sveglia la città con esibizione nelle principali piazze del paese partenza sempre da Piazza Mercato  e sfilata lungo tutto il corso del paese con esibizioni nelle principali piazze. Appuntamento alle ore 9,00 in piazza Chiesa Madonna di Porto Salvo,  ore 10,00 Piazza Municipio, ore 10,30 circa Piazza Sacra Famiglia,  ore 11 circa  Santuario Madonna del Carmelo. Alle  ore 17:00 partenza da Piazza Bucalo sfilata fino Piazza Marinai d’Italia. Ore 18 circa cerimonia ai caduti e saluti alle autorità, alle 19 circa il concerto.

    Scopo della manifestazione è quello di consolidare il rapporto tra i cittadini e l’ Esercito; un’istituzione costantemente al servizio della collettività che ancora una volta vuole testimoniare la sua presenza sul territorio.

    L’assessore Giovanni Bonfiglio ringrazia i Bersaglieri per la disponibilità mostrata  e per la presenza sul territorio che consente alla cittadinanza di vivere in un clima di festa le celebrazioni in occasione della Festa del 2 Giugno.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI