S.TERESA DI RIVA. DA UN “CORRI CON NOI …” ENTUSIASMANTE ALLA VITTORIA NELLA FINALE PROVINCIALE DEI CAMPIONATI SPORTIVI STUDENTESCHI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA

S.TERESA DI RIVA. DA UN “CORRI CON NOI …” ENTUSIASMANTE ALLA VITTORIA NELLA FINALE PROVINCIALE DEI CAMPIONATI SPORTIVI STUDENTESCHI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA In evidenza

Il tentativo di primeggiare anche nell’edizione 2016 delle Olimpiadi dell’Agrò rimane un’impresa ardua ma non impossibile.

L’hanno confermato gli alunni del Comprensivo di Santa Teresa nella finale provinciale dei Campionati Studenteschi svoltasi presso il campo di Atletica Leggera “Cappuccini” di Messina il 27 aprile 2016. Questi i magnifici sette che, nella categoria cadetti, hanno dimostrato il loro valore sportivo:

Trovato Anthony                 Oro negli 80 piani e ultimo staffettista della vittoriosa 4x100

Cassaniti Jacopo                   Bronzo negli 80 ostacoli e terzo staffettista 4 x 100

Migliozzi Samuele                  Getto del peso

De Clo’ Simone                    Salto in lungo e primo staffettista 4 x 100

Lando Zacarias Lorenzo         1000 mt

Nucifora Alessandro              Lancio del Vortex e secondo staffettista 4 x 100

Meder Nik                           Salto in alto

Il prof Manzi ringrazia i campioni provinciali insieme a tutti quelli che hanno dato il massimo per far primeggiare il nostro Istituto lottando con impegno per essere della partita. Vanno elogiati in particolar modo gli alunni La Forgia Simone, Branca Marco, Manzi Aris e Amasi Saverio che sono l’emblema dei tanti che, fino alla fine, hanno partecipato agli allenamenti e hanno accettato le decisioni dell’insegnante per il bene della squadra.

La Dirigente Scolastica , prof. ssa Enza Interdonato ringrazia il prof. Manzi Felice e   gli alunni per le vittorie e le gratificazioni giunte alla Scuola di Santa Teresa di Riva .

Le vittorie si costruiscono col duro lavoro di tutti, bisogna mettersi in gioco e partecipare se si vuol crescere e molti degli alunni della nostra scuola stanno crescendo, forse non riusciremo sempre ad essere in vetta ma ogni giorno che passa diventiamo più forti.

GRAZIE RAGAZZI, alla prossima!!!!!

 

000
Letto 1444 volte

Articoli correlati (da tag)

  • TAORMINA. “Stargate” on line, studenti dell’istituto comprensivo taorminese primi al “Solar System Tour”

     “Una battaglia culturale all’ultima risposta. Con protagonisti Ilaria Cacopardo, Manfredi Canì, Dario Panebianco e Antonio Serra, studenti della scuola secondaria di primo grado di Taormina Centro”. Così l’insegnante, Adele Rosalba Ruggeri, ha definito l’appassionante gara, la “Solar System Tour – XII edizione”, disputata il 27 novembre scorso e vinta dalla propria squadra all’ultima risposta. Una gara online dinamica e avvincente che, grazie all’“albedo” – trentesima domanda – pone in piena luce l’impresa di questi giovani studenti portando la squadra a vincere sulle 13 scuole aderenti alla manifestazione. Ma l’Istituto porta a casa, oltre al 1° posto a squadra nell’incontro di cultura astronomica, anche il 1° posto individuale con Dario che ha maturato il più alto punteggio tra i 52 concorrenti. I quattro ragazzi hanno confermato una solida preparazione, ottimi riflessi e altissimo spirito di squadra dimostrando come anche in modalità telematica, rispettando il distanziamento sociale del tempo che viviamo – di solito la Solar System Tour si svolge presso gli impianti del Cus di Catania – l’impegno e la tenacia ripaghino lo studio e le fatiche affrontate. Grande la soddisfazione, dunque, delle docenti Ruggeri e Cornelia Triscari che hanno guidato gli studenti in questo arduo percorso affiancate dal sig. Famulari per la parte tecnica, ma soddisfazione anche del dirigente Scolastico, Carla Santoro, che da sempre sostiene tutte le iniziative volte alla maturazione di esperienze che aiutano i nostri giovani a crescere in modo sano e responsabile. I complimenti anche degli organizzatori – gli insegnanti, Mariachiara Falco, Giuseppe Cutispoto, Paolo Romano dell’Inaf di Catania– hanno dato un plauso agli studenti che, appena possibile, riceveranno il 1° premio spettante in una cerimonia che tutti ci auguriamo avvenga in presenza e magari presso l’osservatorio astrofisico di “Serra la nave” per osservare da vicino il luogo in cui quotidianamente operano i nostri astronomi. 

  • NIZZA DI SICILIA. ATLETI CAMPIONI DI KARATE WUKA

    Sono tornati a Nizza di Sicilia vittoriosi gli atleti della a.s.d. Shotokan karate del comune jonico allenati dal maestro Salvatore Romeo.

    U n successo sportivo che li ha visti primeggiare nel II° campionato italiano Karate WUKA che si è svolto a Treviglio (Bg).

    Ecco la classifica: per  Lara Ceccio un 1^  posto nel  kata e  2^ nel  kumite;  Tella Mario 2^ posto  kata e 3 ^ posto kumite;  Del Bono Simone  1^ posto  kata cat. Kadetti , 3^ posto  kata cat. Juniores;   Elena Grigorovici ha conquistato ben 2 primi posti  ne  kata e kumite. Davide Romeo ha  superato  le eliminatorie ma non è riuscito a salire sul podio. Simone e Lara confermano il primo posto ottenuto nel 2018.

     

  • TAORMINA. IL 16 OTTOBRE SARÀ INAUGURATO L’ ORTO DIDATTICO - BIOLOGICO DELL'ISTITUTO PUGLIATTI

    Una data da ricordare il 16 ottobre per l’ istituto “Salvatore Pugliatti” di Taormina. Sarà inaugurato, infatti,  l'Orto didattico a regime biologico  dell' Istituto che da anni aprendo il settore Enogastronomico punta sulla qualità e un’offerta unica nel panorama della cultura dell’alimentazione e dell’accoglienza. Presenzieranno l’ attesa cerimonia  il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Famiglia e disabilità)  On. Vincenzo Zoccano e la dirigente del Miur dott.ssa Clelia Caiazza.

     L’Auditorium dell’Istituto ospiterà dalle ore 11, oltre a molte autorità locali, anche il sindaco della città di Taormina, rappresentanti istituzionali del mondo della scuola, dell’Unicef e dell’associazione “L’altra Metà”, oltre ad una delegazione di studenti e studentesse delle scuole medie di Taormina e di Giardini Naxos, partner del progetto, con i Dirigenti Scolastici Carla Santoro e Maria Concetta D’Amico. Dopo i saluti e gli interventi dei ragazzi e degli ospiti,  alle ore 13.00, si effettuerà il “taglio del nastro”. Ma la giornata comincerà presto, alle ore 7,30 nel corso del programma “Buongiorno Regione” (RAI 3) e sarà effettuata una diretta dall’Orto didattico, durante la quale verrà preparato in diretta un “piatto” con i prodotti appena raccolti.

    Mille metri quadrati, davanti i laboratori di Enogastronomia, con uno spazio dedicato e curato dagli alunni con disabilità (Il Giardino dei sensi),  per coltivare ortaggi stagionali, erbe aromatiche e per sensibilizzare i giovanissimi  studenti alla cura della terra, alla conoscenza delle tradizioni culinarie ed a una corretta cultura alimentare. Un importante  risultato per il Pugliatti fortemente voluto e realizzato dal Dirigente scolastico Luigi Napoli: «L’orto è un mezzo per formare e per far crescere nuove competenze interdisciplinari e professionali – spiega - si parte dalla terra, si acquisiscono conoscenze sulle caratteristiche nutrizionali ed organolettiche degli alimenti. Il prodotto, fresco e genuino, raccolto e scelto direttamente dai ragazzi arriva in cucina pronto per essere valorizzato; lo studio delle tecniche di cottura e la nascita di un ricettario della tradizione rivisitato in tema “gourmet” completeranno il percorso didattico». Durante l’anno scolastico sono inoltre previste attività in collaborazione con gli alunni delle scuole medie e seminari con nutrizionisti, autori ed esperti del settore.

    La realizzazione dell'orto è stata possibile grazie ad un finanziamento  ottenuto due anni fa grazie ai fondi messi a disposizione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI