BARBIGLIA E SCIONTI SI CONFERMANO ALLA “2^ SCALATA AL MONTE KALFA”

BARBIGLIA E SCIONTI SI CONFERMANO ALLA “2^ SCALATA AL MONTE KALFA” In evidenza

Conferme d’autore nella seconda edizione della “Scalata al Monte Kalfa” di quasi 20 km. La manifestazione podistica, indetta dalla FIDAL Sicilia ed egregiamente organizzata dall’Atletica Savoca presieduta da Manuela Trimarchi, è stata vinta, infatti, per il secondo anno di fila da Giovanni Barbiglia, portacolori della Polisportiva Odysseus, e Katia Scionti, messinese tesserata per la Cosenza K42. La corsa è scattata domenica mattina (24 settembre, ndr) da Piazza Stracuzzi a Santa Teresa di Riva e si è sviluppata passando attraverso i comuni di Sant’Alessio Siculo, Forza d’Agrò, Limina, Roccafiorita, fino al Santuario della Madonna dell’Aiuto, in cima al Monte Kalfa, dove era posto l’agognato traguardo a 1000 metri sul livello del mare.

Il percorso molto impegnativo per le salite erte ed alcune discese ripide è risultato particolarmente avvincente per via dei panorami mozzafiato. La pendenza media del 5.1% è diventata sempre più ostica per i cinquanta partecipanti con il passare dei chilometri. Difficoltà che sono aumentate nel finale con l’arrivo di pioggia e vento.

Barbiglia è stato protagonista di una prova autoritaria e tatticamente saggia, conclusa a braccia alzate dopo 1h39’41”. Piazza d’onore per il compagno di squadra Sergio Rinaldi, attardato di circa 3’, e gradino più basso del podio per Giuseppe Lombardo. Quarta assoluta la Scionti, che ha fatto fermare il crono dopo 1h48’19”, quinto Umberto De Domenico, sesto Francesco De Luca, settimo Massimo Pistorino, tutti e tre della Proform, ed ottavo Pierpaolo Maimone dell’Odysseus. Tra le donne, seconda la simpatica giapponese Mika Iwaguchi (Fiamma San Gregorio) e terza la combattiva Francesca Colafati della Fidippide. Ricca la premiazione con numerosi ed apprezzati prodotti locali.   

RINGRAZIAMENTI:I promotori dell’evento ringraziano per il prezioso supporto: i Comuni, i corpi di Polizia municipale di Roccafiorita, Limina, Forza d'Agró, Sant'Alessio Siculo e Santa Teresa di Riva, la Polizia Provinciale, la Protezione Civile, le Giubbe d'Italia di Antillo, la Misericordia per l'ambulanza, la Croce Jonica per l'ambulanza e l'auto medica, Il gruppo giudici"Fratelli Tiano", i cronometristi "Pasquale Pizzi", coloro che hanno provveduto all’assistenza in scooter, i collaboratori per il ristoro lungo il percorso ed all'arrivo e le aziende di Roccafiorita, che hanno contribuito ad arricchire la premiazione.

000
Letto 1078 volte

Articoli correlati (da tag)

  • ROCCAFIORITA. Il 16 GIUGNO LA “ 3^ SCALATA AL MONTE KALFA DA 0 A 1.000”

    Si terrà domenica 16 giugno la terza edizione della Scalata al Monte Kalfa "da 0 a 1.000 metri". Ad organizzarla l’Atletica Savoca del presidente Manuela Trimarchi, in collaborazione con i Comuni di Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo, Forza d’Agrò, Limina e Roccafiorita. La manifestazione di corsa su strada è inserita all'interno del Calendario Territoriale FIDAL 2019.

    Gli atleti saranno impegnati lungo il percorso stradale di natura tecnica, chiuso al transito, sulla distanza di 20 km. La partenza avverrà da Piazza A. Stracuzzi (ex Piazza Mercato) di Santa Teresa di Riva, mentre il suggestivo arrivo è fissato al Santuario della Madonna dell’Aiuto di Roccafiorita, in cima al Monte Kalfa. La pendenza media è di 5.1%. Sono previsti, inoltre, dei “cancelli” temporali per gli atleti.

    Il programma orario prevede alle ore 6 la riunione di giuria e concorrenti. Alle 7 la partenza di tutte le categorie in gara: Juniores, Promesse e Seniores. Al termine della prova, dalle 10, avranno luogo la premiazione ed il rinfresco. Saranno premiati i primi tre atleti e le prime tre atlete arrivate al traguardo; le prime tre atlete classificate delle cat. JF, PF, SF e tutte le prime tre classificate delle fasce d’età da SF35 in poi; i primi tre atleti classificati delle cat. JF, PF, SF e tutti i primi tre classificati delle fasce d’età da SM35 in poi. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche è a cura della Cronometristi A.S.D. “Pasquale Pizzi” di Messina. Le graduatorie verranno convalidate dal Giudice Delegato Tecnico/Giudice d’Appello del G.G.G. “F.li Tiano Messina”. Le iscrizioni dovranno pervenire all’organizzazione entro le ore 24:00 del 10/06/2019.

    COME ARRIVARE

    Da Catania - Autostrada A 18 uscita Taormina e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Messina (8 Km), passando per Letojanni, Sant’Alessio Siculo, Santa Teresa di Riva fino a Piazza A. Stracuzzi (Piazza Mercato) situata alla fine del lungomare Sud di Santa Teresa di Riva lato Catania.

    Da Messina - Autostrada A 18 uscita Roccalumera e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Catania (Km 4) passando per Furci Siculo, Santa Teresa di Riva fino a Piazza A. Stracuzzi (Piazza Mercato) situata alla fine del lungomare Sud di Santa Teresa di Riva lato Catania.

  • DOMENICA LA “2^ SCALATA AL MONTE KALFA DA 0 A 1.000 METRI”

    E’ in programma domenica 24 settembre la “2^Scalata al Monte Kalfa da 0 a 1.000 metri” di 21 km. L’importante evento podistico, indetto dal Comitato Regionale FIDAL Sicilia, è organizzato dall’Atletica Savoca presieduta da Manuela Trimarchi, avvalendosi del controllo del G.G.G. “Fratelli Tiano” di Messina. Il cronometraggio della manifestazione sarà invece a cura dei cronometristi dell’A.S.D. “Pasquale Pizzi” di Messina. La corsa scatterà alle 7.30 da Piazza Mercato a Santa Teresa di Riva e proseguirà passando per Sant’Alessio Siculo, Forza d’Agrò, Limina, Roccafiorita, fino al Santuario della Madonna dell’Aiuto, in cima al Monte Kalfa, dove è posto l’arrivo a 1.000 metri sul livello del mare.

    La prova è riservata agli atleti Juniores, Promesse e Seniores (suddivisi per fasce d’età, come da regoIamentoFidal) maschili e femminili. I runners si cimenteranno lungo un percorso molto impegnativo per le salite erte ed alcune discese ripide, ma che risulterà proprio per questo davvero avvincente. La pendenza media è del 5.1%. Per garantire la massima sicurezza le strade saranno controllate dalla Polizia Municipale di ogni Comune interessato e dalla Protezione Civile, unitamente ad Associazioni e volontari che lavoreranno a supporto dell’organizzazione.

    Al termine della gara, dalle 10.30, saranno premiati i primi tre uomini e le prime tre donne classificati, oltre ai primi tre di ciascuna categoria maschile e femminile. Sono stati Giovanni Barbiglia e Katia Scionti, un anno fa, i vincitori della “1^ Scalata al Monte Kalfa” da 0 a 1.000 metri sul livello del mare.

     

    PROGRAMMA ORARIO DELLA MANIFESTAZIONE:

    6:30 Riunione giuria e concorrenti in Piazza Mercato a Santa Teresa di Riva

    7:15 Partenza pullman con zaini degli atleti

    7:30 Partenza gara

    10:30 Party e Premiazione

     

    COME ARRIVARE:

    • Da Catania - Autostrada A 18 uscita Taormina e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Messina (8 Km), passando per Letojanni, Sant’Alessio Siculo, Santa Teresa di Riva fino a Piazza Mercato situata alla fine del lungomare Sud di Santa Teresa di Riva lato Catania.
    • Da Messina - Autostrada A 18 uscita Roccalumera e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Catania (Km 4) passando per Furci Siculo, Santa Teresa di Riva fino a Piazza Mercato situate alla fine del lungomare Sud di Santa Teresa di Riva lato Catania.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI