SANTA TERESA DI RIVA. JONICA FC. ARRIVA ALESSANDRO SAGLIMBENI PER RINFORZARE LE BATTERIE OFFENSIVE.

SANTA TERESA DI RIVA. JONICA FC. ARRIVA ALESSANDRO SAGLIMBENI PER RINFORZARE LE BATTERIE OFFENSIVE. In evidenza

Alessandro Saglimbeni, 20 anni attaccante esterno, e' il primo acquisto ufficiale della Jonica 2018/19. Lo staff tecnico dopo aver confermato in blocco i protagonisti della fantastica promozione in Eccellenza, comincia a puntellare l'organico. Saglimbeni e' di Santa Teresa anche se ha fatto le sue fortune sportive lontano da casa.

E' cresciuto nelle giovanili della Reggina Calcio dove ha disputato i campionati nazionali nelle categorie giovanissimi, allievi e primavera con una convocazione nella nazionale italiana under 16. Poi un anno alla primavera del Messina prima dell'esperienza in Interregionale con la Palmese. Ultima tappa a Pistunina in Eccellenza.  Attaccante rapido e veloce, Alessandro fa dell'imprevedibilità e dell'estro le sue doti principali.

Abile nel saltare l'uomo e' un assist man perfetto non disdegnando qualche puntata a rete. 

Queste le sue prime parole da giallorosso: "Sono molto contento di tornare a giocare per la squadra della mia cittadina dopo tanti anni passati fuori. Non vedo l'ora di iniziare e di mettermi a disposizione dello staff tecnico ".

Il Presidente, Mimmo Saglimbeni così interviene sull'argomento: "E' nostra intenzione quella di reperire sul nostro territorio tutta la qualità disponibile. Vogliamo creare un sempre più crescente spirito di appartenenza. Lo abbiamo fatto con lo staff tecnico e cercheremo di farlo con i giocatori selezionando i migliori i profili esistenti nel nostro comprensorio. Vogliamo scommettere prima su di loro".

 

 

000
Letto 1178 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Jonica Trasporti, Lo Giudice: "Necessario salvaguardare le linee e i lavoratori"

    "A seguito dell’Assemblea dei soci tenutasi il 21 ottobre, è stato avviato il percorso di liquidazione della Jonica Trasporti, società partecipata di Ast che verrà definito entro il 2 dicembre 2019 con la convocazione di un’assemblea straordinaria. L’amministratore unico di Jonica Trasporti, Gianfilippo Ceccio, non avendo altre possibilità ha avviato il percorso di liquidazione della società.

    “Adesso - dichiara il deputato Danilo Lo Giudice-  è necessario che la politica intervenga al fine di garantire due obiettivi fondamentali:

    1. salvaguardare le linee e quindi il servizio svolto nei comuni della zona jonica messinese.
    2. Tutelare i lavoratori che non possono pagare per errori altrui.

    “Se da un lato - continua Lo Giudice - è vero che la situazione attuale della jonica destra preoccupazioni allo stesso tempo non può verificarsi ancora una volta che a pagare il caro prezzo di tale dismissione siano gli utenti e i lavoratori.  Proprio per questo motivo - conclude il deputato e sindaco di Santa Teresa di Riva - ho chiesto all’assessore Marco Falcone un incontro urgente insieme al Presidente di Ast Tafuri per tracciare insieme il percorso che possa evitare l’ennesimo scippo per il nostro territorio. Da più fonti si apprende che la jonica Trasporti dovesse essere utilizzata dal socio privato per una scalata in Ast ma di tutto ciò si occuperà la magistratura; ciò che importa in questo momento è che si possa continuare a garantire i collegamenti in una zona importante della Sicilia che diversamente rimarrebbe sguarnita di qualsivoglia collegamento.”

     

  • NIZZA DI SICILIA. L’ASD SHOTOKAN SCENDE IN PIAZZA E CON I SUOI ATLETI CONQUISTA TUTTI

    Si è svolta domenica scorsa a Nizza di Sicilia l’esibizione degli atleti della palestra Asd Shotokan del maestro Salvatore Romeo.

    Numeroso e caloroso il pubblico presente per assistere alle dimostrazioni di abilità dei giovanissimi sportivi esperti di karate-do, una particolare disciplina  che rientra tra le arti marziali e che  non utilizza armi. Grazie alle sue tecniche, è infatti possibile neutralizzare un attacco improvviso. Il suo scopo e l’auto difesa.

    Gli atleti, età compresa tra i 5 e i 20 anni si sono alternati sul palco dimostrando le varie tecniche imparate. Attraverso l’allenamento il karate contribuisce ha forgiare la disciplina e il carattere dell’atleta. Ai bambini in particolare il karate insegna il rispetto delle regole e la disciplina, sviluppa le capacità psicomotorie e gli permette, soprattutto, di acquisire fiducia in se stessi.

    Nel karate-do non esiste il primo attacco, chi fa karate non attacca mai per primo. L’asd Karate Nizza Di Sicilia  ha scelto dunque di dimostrare al pubblico lo SHOTOKAN e alcuni dei suoi kata.

    Facendo conoscere così al grande pubblico anche i propri atleti, alcuni dei quali hanno raggiunto già risultati importanti al CAMPIONATO ITALIANO 2019 WUKA.

    • Ceccio Lara, campionessa italiana kata categoria 6-8 anni;
    • Nicoleta Grigorovic, campionessa italiana Kata e Kumite categoria seniores donna;
    • Simone Del Bono, atleta azzurrabile della nazionale WUKA, si conferma per il secondo anno consecutivo campione italiano categoria cadetti cintura nera.

     L’allenatore Alessandro Grosso  ha invece rappresentato la nazionale WUKA ai campionati mondiali KWF svolti nel 2017 a Malta. Al termine della manifestazione il maestro Salvatore Romeo ha espresso parole di ringraziamento nei confronti della Pro Loco, dell’amministrazione comunale di Nizza e dei suoi atleti esaltandone l’impegno delle ultime settimane, insieme ai genitori dei ragazzi  sempre presenti e disponibili.

     La palestra Asd Shotokan del maestro Salvatore Romeo è pronta ad accogliervi con nuovi corsi a Nizza di Sicilia.

     

     

  • SANTA TERESA DI RIVA. JONICA FC. COLPO DI MERCATO, GENTILESCA ALLA CORTE DI MOSCHELLA

    Marco Gentilesca, 22 anni esterno, e' un calciatore della Jonica FC. Lo rende ufficiale la società giallorossa. E' il terzo acquisto dopo gli arrivi di Alessandro Saglimbeni ed Orazio Vittorio.

    Gioca da esterno indifferentemente sia a centrocampo che sulla linea difensiva. Cresciuto nel vivaio della Reggina dove rimane per otto anni con tre convocazioni nella nazionale under 17. Un anno alla Gioiese in Interregionale con 27 presenti e 4 reti. Poi Gravina in Eccellenza pugliese con 30 gare, 6 gol e la vittoria del campionato e della coppa. Stagione successiva col Messana, sempre presente con due marcature e lo scorso anno con il GESCAL, sempre presente e 3 gol.

     Arriva alla corte di Mimmo Moschella per arricchire la rosa di qualità e di quantità. Giocatore dalla gran corsa che ha una certa confidenza con la porta avversaria. Sarà utilissimo per il campionato di eccellenza e lo staff tecnico sin dall'inizio delle prime trattative lo ha messo in cima alla lista della spesa.
    Queste le prime parole di Marco Gentilesca da giocatore della Jonica: "Sono contento per la scelta compiuta. La Jonica e' prima di tutto una grande famiglia e poi una società organizzata. Non vedo l'ora di ricominciare insieme ai miei nuovi compagni per dare una mano durante l'arco della stagione. Forza Jonica !!!!"

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI