A TRISCINA È ATTESO UN OTTIMO SPETTACOLO PER LA PRIMA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING. ANDREA CAMPAGNA AL PRIMO POSTO NEI PRIMI DUE TURNI DI PROVE CRONOMETRATE

A TRISCINA È ATTESO UN OTTIMO SPETTACOLO PER LA PRIMA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING. ANDREA CAMPAGNA AL PRIMO POSTO NEI PRIMI DUE TURNI DI PROVE CRONOMETRATE

Al Circuito Internazionale di Triscina la prima delle cinque prove del Campionato Italiano ACI Karting ha cominciato a delineare i primi protagonisti dell'evento con un ottimo spettacolo agonistico e 110 piloti verificati sui 120 iscritti. In KF Junior il siciliano Andrea Campagna (Lenzo-Lke) e Alessandro Giardelli (Tony Kart-Lke) si sono alternati in testa ai due turni di prove. Il pilota di Roccalumera a bordo del Lenzokart motorizzato LKE è stato subito velocissimo ed in una delle due prove cronometrate ha fatto registrare il miglior tempo assoluto. In questa prima gara del Campionato italiano Karting nella stessa categoria si sono presentati in pista anche piloti provenienti dal Giappone come la giovanissima pilota Tsujimoto Shion e il pilota Soler Obel Mathias oltre ad Antonio Damiani di Cefalù ed al messinese Alessandro Maiorana.  Nella 60 Mini il più veloce è stato il laziale Federico Cecchi (Tony Kart-Tm), ma in evidenza si sono messi i siciliani Gabriele Minì (Lenzo-Lke), ottimo secondo in una delle due manches, Biagio Ruvolo (Energy-Parilla), vincitore di una delle due sessioni e Francesco Tripoli di Bagheria. C’è da registrare, inoltre il ritorno alle gare di Francesco Barbera di Torregrotta, reduce dallo spaventoso incidente di qualche mese fa. A far segnare il miglior tempo nelle prove libere ufficiali di venerdì, in KZ2, è stato Giacomo Pollini, su CKR-Tm, Fra i migliori in assoluto anche Lorenzo Lapina (Italcorse-Modena) e Luigi Del Vecchio (Tony Kart-Vortex). nel primo turno numeri pari, quindi Sauro Cesetti (Jesolo-Tm), Pasquale Tellone (CRG-Tm) e Lorenzo Giannoni (Maranello-Modena) nel primo turno numeri dispari, Francesco Celenta (Parolin-Tm) e Davide De Marco (TB Kart-Tm) nel secondo turno numeri pari, mentre Riccardo Longhi e Paolo Ippolito, ambedue su CRG-Tm di Modena Kart, sono stati i più veloci nel secondo turno numeri dispari insieme a Leonardo Fuoco (CRG-Tm). Sabato2 maggiole  prove ufficiali del mattino (dalle ore 10:15) e alle manches del pomeriggio (dalle ore 13:30) determinare le griglie di partenza delle Finali di domenica 3 maggio con inizio dalle ore 11:40. La prima serie di gare di domenica 3 maggio sono trasmesse in diretta su AutoMotoTv (piattaforma Sky canale 148) dalle ore 11:40, oltre al Live Streaming su www.acipsortitalia.it/CIK di tutte le Finali del mattino e del pomeriggio.

LIVE TIMING. Dalle prove libere ufficiali di venerdì Live Timing su www.acisportitalia.it.

IN DIRETTA SU AUTOMOTOTV. Le Finali del mattino di domenica sono trasmesse in diretta TV su AutoMotoTV (Sky canale 148) dalle ore 11.40.

LIVE STREAMING. Domenica tutte le finali sono trasmesse in Live Streaming sul sito internet www.acisportitalia.it/CIK.

(Tratto dal comunicato dell’Ufficio Stampa di Aci Sport )
000
Letto 1147 volte

Articoli correlati (da tag)

  • NIZZA DI SICILIA. ATLETI CAMPIONI DI KARATE WUKA

    Sono tornati a Nizza di Sicilia vittoriosi gli atleti della a.s.d. Shotokan karate del comune jonico allenati dal maestro Salvatore Romeo.

    U n successo sportivo che li ha visti primeggiare nel II° campionato italiano Karate WUKA che si è svolto a Treviglio (Bg).

    Ecco la classifica: per  Lara Ceccio un 1^  posto nel  kata e  2^ nel  kumite;  Tella Mario 2^ posto  kata e 3 ^ posto kumite;  Del Bono Simone  1^ posto  kata cat. Kadetti , 3^ posto  kata cat. Juniores;   Elena Grigorovici ha conquistato ben 2 primi posti  ne  kata e kumite. Davide Romeo ha  superato  le eliminatorie ma non è riuscito a salire sul podio. Simone e Lara confermano il primo posto ottenuto nel 2018.

     

  • S.TERESA DI RIVA. DA UN “CORRI CON NOI …” ENTUSIASMANTE ALLA VITTORIA NELLA FINALE PROVINCIALE DEI CAMPIONATI SPORTIVI STUDENTESCHI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA

    Il tentativo di primeggiare anche nell’edizione 2016 delle Olimpiadi dell’Agrò rimane un’impresa ardua ma non impossibile.

    L’hanno confermato gli alunni del Comprensivo di Santa Teresa nella finale provinciale dei Campionati Studenteschi svoltasi presso il campo di Atletica Leggera “Cappuccini” di Messina il 27 aprile 2016. Questi i magnifici sette che, nella categoria cadetti, hanno dimostrato il loro valore sportivo:

    Trovato Anthony                 Oro negli 80 piani e ultimo staffettista della vittoriosa 4x100

    Cassaniti Jacopo                   Bronzo negli 80 ostacoli e terzo staffettista 4 x 100

    Migliozzi Samuele                  Getto del peso

    De Clo’ Simone                    Salto in lungo e primo staffettista 4 x 100

    Lando Zacarias Lorenzo         1000 mt

    Nucifora Alessandro              Lancio del Vortex e secondo staffettista 4 x 100

    Meder Nik                           Salto in alto

    Il prof Manzi ringrazia i campioni provinciali insieme a tutti quelli che hanno dato il massimo per far primeggiare il nostro Istituto lottando con impegno per essere della partita. Vanno elogiati in particolar modo gli alunni La Forgia Simone, Branca Marco, Manzi Aris e Amasi Saverio che sono l’emblema dei tanti che, fino alla fine, hanno partecipato agli allenamenti e hanno accettato le decisioni dell’insegnante per il bene della squadra.

    La Dirigente Scolastica , prof. ssa Enza Interdonato ringrazia il prof. Manzi Felice e   gli alunni per le vittorie e le gratificazioni giunte alla Scuola di Santa Teresa di Riva .

    Le vittorie si costruiscono col duro lavoro di tutti, bisogna mettersi in gioco e partecipare se si vuol crescere e molti degli alunni della nostra scuola stanno crescendo, forse non riusciremo sempre ad essere in vetta ma ogni giorno che passa diventiamo più forti.

    GRAZIE RAGAZZI, alla prossima!!!!!

     

  • GIARDINI NAXOS. TUTTO PRONTO PER LA FINALE DI SUPERMARECROSS 2015. PARLA L'ORGANIZZATORE MARCO MAINARDI

    Il motoclub Taormina New capitanato dall inossidabile Marco Mainardi è pronto ad accogliere l'ultima prova e finale del Supermarecross 2015 a Giardini Naxos (ME). In gara i migliori specialisti della disciplina: Giovanni Bertuccelli, Antonio Mancuso, il campione europeo Marco Maddii, e tanti altri veloci piloti provenienti da diverse regioni d'Italia. Da segnalare che lo spettacolo comincia già dal sabato pomeriggio con la gara riservata alle moto d'epoca dove scenderanno in pista sull’ arenile di Giardini gli agguerriti MX veteran in sella alle loro moto costruite fino al 1989 reduci dalle belle prestazioni nel campionato italiano. A seguire la spettacolare gara a coppie CROSSISTI-ENDURISTI. Domenica poi via alla finale del campionato italiano su sabbia 2015.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI