ECCELLENTE APERTURA DEL CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING A TRISCINA. ANDREA CAMPAGNA: 5° POSTO IN FINALE

ECCELLENTE APERTURA DEL CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING A TRISCINA. ANDREA CAMPAGNA: 5° POSTO IN FINALE In evidenza

E' iniziato con ottimi presupposti il Campionato Italiano ACI Karting edizione 2015. La prima prova disputata in Sicilia, sul Circuito Internazionale di Triscina, si è presentata con una cornice di pubblico eccezionale e una buona partecipazione di piloti. A presentarsi sono stati 108 piloti su 120 iscritti, con un ottimo parco partenti.Nel complesso non è certamente mancato lo spettacolo, con un agonismo particolarmente acceso già a partire dalle qualifiche e poi nelle manches eliminatorie e nelle finali. In KF Junior nelle due finali hanno avuto la meglio Alessandro Giardelli e Lorenzo Colombo, ambedue su Tony Kart-Lke. Terzo si è piazzato il messinese Alessandro Maiorana, su Tony Kart-Tm. In quarta posizione si è classificato Daniel Grimaldi (Luxor-Lke) su Andrea Campagna (Lenzo-Lke) che dopo un lungo duello è riuscito a superare la giapponesina Shion Tsujimoto (CRG-Vortex) ed è passato sotto la bandiera a scacchi a meno di un decimo rispetto ai piloti che lo precedevano. E dire che il pilota di Roccalumera era tra i più accreditati per la vittoria finale infatti è stato subito velocissimo ed in una delle due prove cronometrate ha fatto registrare il miglior tempo assoluto e come se ciò non bastasse in entrambe le finali ha fatto registrare il terzo miglior tempo e se non è salito sul podio lo si deve ad un incidente alla fine del primo giro della prima finale quando Campagna si trovava in quarta posizione, francobollato ai primi tre, e si è visto letteralmente spinto fuori pista dal pilota Carenini che nonostante fosse attardato tentava ugualmente di prendere l’interno della curva costringendo Campagna ad un fuori pista che ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Andrea Campagna ha avuto almeno la soddisfazione di ricevere i complimenti dei cronisti e dei piloti presenti per il coraggio e l’abilità dimostrata in quel frangente. Il giovane pilota siciliano infatti non ha mollato neanche per un attimo il piede dall’acceleratore ed è riuscito a riportare in pista il suo kart limitando i danni e totalizzando ….punti per la corsa al Campionato Italiano. “E’ stata in ogni caso un esperienza positiva – ha dichiarato Andrea Campagna – e chiudere al 5° posto non è male se poi si considera che in finale 2 ho avuto un inconveniente all’impianto frenante del kart. Sono solo rammaricato – continua Campagna - per la LenzoKart, per il team e per i meccanici che mi hanno messo a disposizione un mezzo praticamente perfetto e che meritavano almeno il podio, se non addirittura la vittoria”.   

000
Letto 912 volte

Articoli correlati (da tag)

  • NIZZA DI SICILIA. ATLETI CAMPIONI DI KARATE WUKA

    Sono tornati a Nizza di Sicilia vittoriosi gli atleti della a.s.d. Shotokan karate del comune jonico allenati dal maestro Salvatore Romeo.

    U n successo sportivo che li ha visti primeggiare nel II° campionato italiano Karate WUKA che si è svolto a Treviglio (Bg).

    Ecco la classifica: per  Lara Ceccio un 1^  posto nel  kata e  2^ nel  kumite;  Tella Mario 2^ posto  kata e 3 ^ posto kumite;  Del Bono Simone  1^ posto  kata cat. Kadetti , 3^ posto  kata cat. Juniores;   Elena Grigorovici ha conquistato ben 2 primi posti  ne  kata e kumite. Davide Romeo ha  superato  le eliminatorie ma non è riuscito a salire sul podio. Simone e Lara confermano il primo posto ottenuto nel 2018.

     

  • S.TERESA DI RIVA. DA UN “CORRI CON NOI …” ENTUSIASMANTE ALLA VITTORIA NELLA FINALE PROVINCIALE DEI CAMPIONATI SPORTIVI STUDENTESCHI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA

    Il tentativo di primeggiare anche nell’edizione 2016 delle Olimpiadi dell’Agrò rimane un’impresa ardua ma non impossibile.

    L’hanno confermato gli alunni del Comprensivo di Santa Teresa nella finale provinciale dei Campionati Studenteschi svoltasi presso il campo di Atletica Leggera “Cappuccini” di Messina il 27 aprile 2016. Questi i magnifici sette che, nella categoria cadetti, hanno dimostrato il loro valore sportivo:

    Trovato Anthony                 Oro negli 80 piani e ultimo staffettista della vittoriosa 4x100

    Cassaniti Jacopo                   Bronzo negli 80 ostacoli e terzo staffettista 4 x 100

    Migliozzi Samuele                  Getto del peso

    De Clo’ Simone                    Salto in lungo e primo staffettista 4 x 100

    Lando Zacarias Lorenzo         1000 mt

    Nucifora Alessandro              Lancio del Vortex e secondo staffettista 4 x 100

    Meder Nik                           Salto in alto

    Il prof Manzi ringrazia i campioni provinciali insieme a tutti quelli che hanno dato il massimo per far primeggiare il nostro Istituto lottando con impegno per essere della partita. Vanno elogiati in particolar modo gli alunni La Forgia Simone, Branca Marco, Manzi Aris e Amasi Saverio che sono l’emblema dei tanti che, fino alla fine, hanno partecipato agli allenamenti e hanno accettato le decisioni dell’insegnante per il bene della squadra.

    La Dirigente Scolastica , prof. ssa Enza Interdonato ringrazia il prof. Manzi Felice e   gli alunni per le vittorie e le gratificazioni giunte alla Scuola di Santa Teresa di Riva .

    Le vittorie si costruiscono col duro lavoro di tutti, bisogna mettersi in gioco e partecipare se si vuol crescere e molti degli alunni della nostra scuola stanno crescendo, forse non riusciremo sempre ad essere in vetta ma ogni giorno che passa diventiamo più forti.

    GRAZIE RAGAZZI, alla prossima!!!!!

     

  • GIARDINI NAXOS. TUTTO PRONTO PER LA FINALE DI SUPERMARECROSS 2015. PARLA L'ORGANIZZATORE MARCO MAINARDI

    Il motoclub Taormina New capitanato dall inossidabile Marco Mainardi è pronto ad accogliere l'ultima prova e finale del Supermarecross 2015 a Giardini Naxos (ME). In gara i migliori specialisti della disciplina: Giovanni Bertuccelli, Antonio Mancuso, il campione europeo Marco Maddii, e tanti altri veloci piloti provenienti da diverse regioni d'Italia. Da segnalare che lo spettacolo comincia già dal sabato pomeriggio con la gara riservata alle moto d'epoca dove scenderanno in pista sull’ arenile di Giardini gli agguerriti MX veteran in sella alle loro moto costruite fino al 1989 reduci dalle belle prestazioni nel campionato italiano. A seguire la spettacolare gara a coppie CROSSISTI-ENDURISTI. Domenica poi via alla finale del campionato italiano su sabbia 2015.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI