30.6 C
Messina
sabato, Luglio 13, 2024

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

L’associazione Youngs Fahrenheit 68 in piazza per promuovere solidarietà e lotta allo spreco.

L’associazione Youngs Fahrenehit 68 scende in piazza per promuovere...

TAORMINA. VASCO SI GODE LA VISTA SULL’ISOLA BELLA. IL RIPOSO DEL KOMANDANTE

AttualitàTAORMINA. VASCO SI GODE LA VISTA SULL’ISOLA BELLA. IL RIPOSO DEL KOMANDANTE

Ha chiuso in Sicilia.  A Messina l’ultima data  di un tour che lo ha portato in  5 città,   doppi stadi sold out da nord a sud, per oltre 450.000 fan in delirio.

Ed ha scelto di staccare la spina e concedersi il meritato riposo a Taormina.

Vasco Rossi nella Perla dello Jonio è arrivato qualche giorno prima del concerto che giovedì sera ha infiammato lo stadio San Filippo ed è ripartito nelle scorse ore, dopo aver trascorso il week end respirando l’aria della Sicilia e godendo della vista sull’Isola Bella.

Vasco ama la Sicilia e la Sicilia lo ricambia con il suo calore e i suoi colori, con i suoi odori e i suoi sapori. Puntualmente ogni volta, ogni tappa, ogni concerto. Sempre la stessa storia… la stessa vecchia storia che… Vasco arriva ed è subito un turbinio di emozioni.

<< Io amo il sud, dice Vasco dal palco, io amo la Sicilia, amo questa terra orgogliosa. Dove è nato il canto popolare “Ti lamenti che ti lamenti, pigghia lu bastone e tira fuori li denti”>>.

La intona dal palco e il popolo del Blasco lo segue.

E’ così fino alla fine, canzone dopo canzone. Una sola voce… un unico coro, un’esplosione di emozioni per oltre 2 ore e mezza di concerto rock.  Nuovo, potente. Il più emozionante al mondo.

VascoNonStop Live conclude il suo primo giro di stadi a Messina con una promessa “Tanto io ritorno, perché io torno sempre” e Messina, la Sicilia lo aspetterà ancora.

Si spengono le luci, il San Filippo lentamente si svuota e Vasco si dirige a Taormina. Ad ospitarlo il Grand Hotel San Pietro, diretto da Piero Benigni.

Qui protetto dalla privacy e riservatezza dello staff dell’hotel Vasco ha potuto godersi qualche giorno di relax.

Il Komandante ha apprezzato la vista mozzafiato che si gode dalla struttura alberghiera postando su Instagram diversi scatti.

Accanto a lui lo staff di sempre,  la storica portavoce Tania Sachs, e  poi  Willy Marano, personal assistent di Vasco Rossi, che ha garantito la sicurezza del Komandante supervisionando ogni aspetto e assicurandosi che tutto fosse perfetto.

 

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti