Stampa questa pagina
GIARDINI NAXOS. FRECCE TRICOLORI . LO TURCO:  UN OCCASIONE PER AIUTARE GLI ALLUVIONATI. MENTRE QUALCUNO GLI RICORDA CHE L’EVENTO E’ COSTATO 22 MILA EURO CHE POTEVANO ESSERE DESTINATI ALLA PREVENZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO

GIARDINI NAXOS. FRECCE TRICOLORI . LO TURCO: UN OCCASIONE PER AIUTARE GLI ALLUVIONATI. MENTRE QUALCUNO GLI RICORDA CHE L’EVENTO E’ COSTATO 22 MILA EURO CHE POTEVANO ESSERE DESTINATI ALLA PREVENZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO In evidenza

Il primo cittadino di Giardini Naxos  Nello Lo Turco annuncia che la manifestazione aerea in cui si esibiranno le Mitiche e Favolose Frecce Tricolori della Pattuglia Acrobatica Nazionale, orgoglio e vanto dell'Italia nel mondo, sarà l’occasione per raccogliere fondi a favore di quanti il 9 settembre scorso hanno subito dei danni a causa della violenta ondata di maltempo.

La manifestazione si svolgerà a Giardini Naxos sabato 26 e domenica 27 settembre. Un evento programmato mesi fa il cui “obiettivo oggi , afferma Lo Turco, è la raccolta umanitaria da devolvere a quanti hanno subito danni a causa della recente alluvione.”

Bellissima iniziativa, nulla da eccepire a parte che la manifestazione è costata alle casse comunali ben 22 mila euro come si evince dalla delibera della giunta municipale n.109 del 17 settembre 2015.

Nessuno mette in dubbio la validità dello spettacolo o il fatto che possa davvero “richiamare, come afferma il primo cittadino, migliaia di turisti e visitatori”.  “La PAN, a Giardini Naxos, afferma Lo Turco,  simbolo di elevata espressione e solidarietà, (presente anche l'UNICEF) oltre che motivo di onore e privilegio, è un eccezionale opportunità per la promozione turistica della nostra zona, in aggiunta ai vantaggiosi effetti economici per l'economia locale.”

Ecco, ciò che oggi in molti  mettono in dubbio sono invece  proprio questi vantaggiosi effetti economici per l’economia locale.  Soprattutto in molti si chiedono perché queste risorse non sono state impegnate  prima, in interventi di prevenzione del rischio idrogeologico? Perché non sono state impiegate ad esempio per ripulire, come più volte sollecitato dal comitato cittadino, il torrente San Giovanni?

Chissà forse non avremmo nei cieli di Giardini lo show delle Frecce Tricolori e migliaia di visitatori ma magari non avremmo neanche alluvionati per i quali raccogliere fondi.

Come sempre è questione di priorità e di punti di vista.

000
Letto 1039 volte

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI