TAOBUK, ANG ED UNIME LANCIANO LA I EDIZIONE DEL CONTEST “NOI E GLI ALTRI”

TAOBUK, ANG ED UNIME LANCIANO LA I EDIZIONE DEL CONTEST “NOI E GLI ALTRI” In evidenza

E’ stato illustrata in conferenza stampa nell’aula del Senato accademico dell’Ateneo peloritano  la prima edizione del contest “Noi e gli Altri”. All’incontro erano presenti il Rettore dell’Università di Messina, prof. Pietro Navarra, il Direttore dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, dott. Giacomo D’Arrigo e il Presidente di Taobuk, dott.ssa Antonella Ferrara.

“Collaboriamo con il Taobuk, già da qualche anno-ha detto il Rettore- ma quest’anno con il lancio di questo progetto, lo facciamo in maniera più convinta perchè bisogna dare spazio alla formazione dei giovani. Il Festival è un momento culturale di grande importanza e  questa edizione ha un valore aggiunto perchè nella società in cui viviamo le persone fanno fatica ad esprimersi e  questa occasione permetterà ai giovani di tirare fuori la voglia farlo”.

“Cercare e costruire il rapporto con l’interlocutore, rispettarne peculiarità e diversità- ha sottolineato la dott.ssa Ferrara-;  è in quest’ottica che Taobuk, ovvero il festival delle Belle Lettere di Taormina, e l’Agenzia Nazionale per i Giovani, in collaborazione con l’Università di Messina, hanno bandito la prima edizione del contest “Noi e gli Altri”, progetto under 30 fondato sulla cultura del dialogo, attraverso cui, racconti e reportage saranno ispirati ai valori di accoglienza e mobilità veicolati dall’Unione Europea. Accoglienza e tolleranza sono infatti valori che rappresentano il fondamento dell’Unione Europea, una stella polare in tempi come quelli attuali, in cui il fenomeno dei migranti ha assunto proporzioni e aspetti drammatici”.

“Il Contest è rivolto ai giovani, nella fascia di età tra 18 e 30 anni, che abbiano fatto un’esperienza di mobilità in Europa nell’ambito del progetto Erasmus, oppure nel servizio volontario europeo, o in partenariati e altri programmi comunitari- ha concluso il dott. D’Arrigo- e quindi riguarda tutti i giovani e non solo coloro in possesso di una laurea. Per tutti sarà un’occasione doppia non solo perchè metteranno in mostra il loro valore ma anche perchè ci sarà chi sarà pronto a coglierlo”.

Due le sezioni del contest: racconto breve e reportage giornalistico. I concorrenti dovranno ispirarsi al tema ed esplorare il concetto di alterità, visto come essenziale nella costruzione di una “cultura del dialogo” tra le civiltà, che privilegi il confronto anziché la conflittualità. Si profila una riflessione in linea con la filosofia che anima i progetti di mobilità europea patrocinati dall’Ang. Il contest si svilupperà del pari in piena aderenza al concept di Taobuk 2016, che sarà appunto dedicato a “Gli Altri”.

Gli elaborati non dovranno superare le 5400 battute (spazi inclusi). Il materiale dovrà essere inviato all’indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 15 luglio 2016. Il contest “Noi e gli Altri” prevede un vincitore per sezione e dieci menzioni d’onore. I vincitori, dopo la selezione effettuata dalla giuria, saranno proclamati i primi giorni di agosto 2016 e saranno resi noti attraverso i canali ufficiali: social e sito del festival.

I due vincitori saranno ospitati a Taormina (vitto e alloggio) sabato 10 e domenica 11 settembre, per partecipare la prima sera all’inaugurazione della sesta edizione di Taobuk, quando sarà consegnata loro una targa, mentre l’indomani avranno la possibilità di partecipare al tradizionale appuntamento del festival con prestigiosi editori in campo nazionale ed internazionale. Sarà allestito uno speaker corner. Il miglior racconto, il miglior reportage e le dieci menzioni verranno pubblicati sul sito www.taobuk.it in una sezione dedicata.

La sesta edizione di Taobuk-Taormina International Book Festival si svolgerà dal 10 al 16 settembre, proponendo un fitto calendario di incontri letterari, mostre ed eventi, che trasformeranno la Perla dello Jonio nel villaggio delle Belle Lettere.

000

Video

Letto 1340 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il 5 marzo la presentazione di un volume dedicato alla prof.ssa Maria Antonella Cocchiara

    Venerdì 5 marzo, alle ore 16 su Microsoft Teams, nell’ambito delle iniziative relative alla “Giornata internazionale della Donna”, si svolgerà la presentazione del volume Donne, politica, istituzioni, diritto e società. Studi dedicati a M. Antonella Cocchiara” (Roma, Aracne, 2019).

    I lavori saranno inaugurati dai saluti istituzionali del Rettore UniMe, prof. Salvatore Cuzzocrea e del prof. Mario Calogero (Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche).

    L’incontro, organizzato dal Dipartimento SCIPOG,  sarà introdotto e coordinato dalla prof.ssa Giovanna Spatari (Prorettrice al Welfare e alle Politiche di genere dell’Università di Messina). Discuteranno Deborah Scolart, Università di Roma“Tor Vergata”, e Angela Bottari, già Deputata Nazionale.

    Le conclusioni saranno, invece tracciate dal prof. emerito dell’Ateneo peloritano, Andrea Romano.

    Contestualmente, inoltre, si terrà la proclamazione delle vincitrici del Premio di laurea “Prof.ssa M. Antonella Cocchiara”. Tali riconoscimenti sono finanziati da UniMe e sono attribuiti a due neolaureate dell’Università messinese che abbiano discusso una tesi di laurea su “studi di genere, cultura di genere o pari opportunità, violenza e discriminazioni di genere”.

  • TAORMINA. Taobuk lancia nelle scuole il nuovo contest “TaoYang. Scegli l’autore dell’anno”

    È arrivato, finalmente, il momento di entrare nel vivo del progetto “TaoYang”!

    Nell'ambito del programma del Festival letterario internazionale Taobuk, da anni una sezione propone un calendario di iniziative dedicate ai più giovani, volte a stimolare il loro coinvolgimento critico riguardo a temi e problematiche di grande attualità.

    Una delle iniziative più interessanti è appunto il nuovo contest "TaoYang. Scegli l'autore dell'anno", che persegue il fine di diffondere tra i ragazzi la passione per la lettura, la riscoperta del libro, la scelta consapevole e l'informazione letteraria, all'interno del contesto scolastico.

    La prima fase esecutiva del progetto prevede un percorso che si svolgerà tra febbraio e maggio 2020 nelle scuole secondarie di primo e secondo grado che aderiranno al progetto e nelle quali, sotto la guida dei docenti di riferimento, gli studenti intraprenderanno la lettura di alcuni libri selezionati da Taobuk.

    Si tratta di testi scelti per promuovere la libera riflessione critica intorno a temi chiave del nostro presente, rispetto ai quali i ragazzi saranno stimolati alla riflessione critica, affinché i temi possano costituire un incentivo alla cittadinanza attiva e consapevole.

    Ecco a seguire i testi che adesso, finalmente, possono essere svelati.

    Per le scuole secondarie di primo grado, i libri individuati sono:

    • La stella di Andra e Tati, di Rosalba Vitellaro e Alessandra Viola, che affronta il delicato tema della Shoah attraverso la storia vera di due bambine superstiti;
    • Greta, di Viviana Mazza, racconta ai ragazzi l'esperienza di Greta Thunberg, dimostrando quanto di concreto si possa fare per la difesa dell'ambiente;
    • Il primo disastroso libro di Matt, di Francesco Muzzopappa.

    Per le scuole secondarie di secondo grado, la lettura riguarderà invece:

    • L’invisibile, di Giovanni Floris, un quadro della società delle apparenze, dei meccanismi della macchina del fango, “mascherato” da romanzo;
    • Eguaglianza, di Aldo Schiavone, un viaggio nella storia per affrontare l'urgente tema dell'inclusione;
    • Antica Madre, di Valerio Massimo Manfredi, ritratto di una donna ribelle sullo sfondo della Roma di Nerone.

    Dopo aver terminato il percorso lettura dei tre testi designati, i ragazzi potranno partecipare attivamente al contest “TaoYang - Scegli l'autore dell'anno”.

    Il contest prevede che i giovani partecipanti esprimano le proprie sensazioni e riflessioni, attraverso un breve elaborato di massimo 2000 battute, che potrà essere un saggio breve o un reportage giornalistico,

    su uno dei tre libri scelti da Taobuk.

    L’elaborato dovrà essere caricato, dal 8 al 28 Maggio 2020, sulla pagina dedicata al Contest, ospitata sul sito www.taobuk.it.

    Una giuria qualificata selezionerà dieci vincitori che saranno proclamati il 3 Giugno 2020 e resi noti attraverso i canali ufficiali del Festival Taobuk (www.taobuk.it; pagina ufficiale Facebook, Twitter e Instagram).

    I dieci vincitori avranno quindi l'opportunità di partecipare alle attività laboratoriali e ad un workshop formativo durante la decima edizione del Festival, che si terrà a Taormina dal 18 al 22 giugno 2020. Le classi partecipanti e i singoli studenti saranno inoltre invitati a partecipare agli incontri pubblici con i tre autori dei testi letti nel corso dell'anno scolastico.

    Per ulteriori info e adesioni, è possibile contattare o scrivere al referente di Taobuk, Alfio Bonaccorso ai recapiti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , 3927141342.

     

  • Taobuk, il festival letterario di Taormina, approda alla Mostra del Cinema di Venezia nell'ambito dello spazio FEdS

    La caratura culturale di Taobuk, il festival letterario internazionale di Taormina, e la sua formula vincente sbarcano al Lido per una riflessione tutta al femminile sul maggiore sforzo richiesto alle donne per affermarsi nel mondo del lavoro: una prevaricazione ancora molto penalizzante, come vuole sottolineare l’incontro che vedrà tra le protagoniste Antonella Ferrara, ideatrice e anima della prestigiosa rassegna. La sua partecipazione si inserisce nell’ambito degli appuntamenti che la Fondazione Ente dello Spettacolo (FEdS) organizza rinnovando, come ogni anno, la partecipazione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

    All'interno del proprio Spazio, allestito presso la Sala Tropicana 1 dell'Hotel Excelsior, in occasione della 76ma edizione della Mostra, la FEdS proporrà un calendario ricco di eventi, curati alla responsabile dei progetti culturali Angela D'Arrigo e dedicati al mondo della settima arte e non solo. Sull’universo femminile sono focalizzati in particolare i due focus "About Women" di venerdì 6 settembre, moderati entrambi dalla giornalista Tiziana Ferrario.

    Antonella Ferrara, presidente e direttore Artistico di Taobuk - Taormina International Book Festival, parteciperà al'approfondimento pomeridiano “About Women/La fatica in più”, fissato per le ore 15. La riflessione parte, come si è anticipato, dalla considerazione che nel mondo del lavoro alle donne è richiesto uno sforzo maggiore rispetto agli uomini: farsi ascoltare, coordinare team, superare pregiudizi su ruoli e professioni è una delle sfide costanti, un impegno continuo. Professioniste del mondo del cinema, della comunicazione, della finanza - settori tradizionalmente "maschili" - raccontano come sono riuscite ad affermarsi e qual è “la fatica in più” che ogni giorno affrontano. Intervengono: Piera Detassis, Direttore Artistico dell'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello;  Barbara Giordani, Referente Unione Italiana Casting Director; Chiara Pastorino, Responsabile Global Banding & Performance Management Diversity & Inclusion di Intesa San Paolo; Antonella Sciarrone Alibrandi, Prorettore Università Cattolica del Sacro Cuore; The Giornaliste, collettivo di influencer del cinema.

    Un precedente incontro “About Women/Dalle leggi sulle donne alle leggi per le donne” è in programma già al mattino, ore 11.30. Una legislazione attenta, concreta, che investe tutti gli aspetti che entrano in gioco nei casi di violenza sulle donne è l'elemento fondamentale per contrastare il drammatico fenomeno. Prima e dopo la condanna del colpevole, bisogna lavorare alla tutela delle vittime, per tornare presto a una vita normale. Intervengono: Laura Boldrini, Deputata della Repubblica; Francesca Carollo, giornalista; Alessandra Moretti, Europarlamentare; Veronica Pivetti, attrice; Isa Tovaglieri, Europarlamentare; Manuela Ulivi, Avvocata.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI