Stampa questa pagina
TAORMINA. AL VIA DALLA PERLA DELLO JONIO L’EDUCATIONAL E IL WORKSHOP CON INCONTRI B2B

TAORMINA. AL VIA DALLA PERLA DELLO JONIO L’EDUCATIONAL E IL WORKSHOP CON INCONTRI B2B In evidenza

Il Distretto Antichi Mestieri e Tradizioni popolari siciliane partecipa alla 53esima edizione del TTG di Rimini che ha preso il via stamani. Si tratta del principale marketplace del turismo B2B in Italia che consente agli operatori del settore di fare rete e proporre nuovi business e nuove idee.

Il DAM è presente con un proprio stand espositivo in cui sono illustrate le attività di promozione ed i prodotti che puntano ad offrire una Sicilia capace di coniugare tradizioni e sapori con le bellezze del territorio.

A partire dal 15 ottobre, quando la fiera riminese chiuderà i battenti, prenderà il via da Taormina l’educational organizzato nei territori orientali del Distretto.

All’iniziativa, la seconda dopo quella promossa dal 5 al 9 ottobre scorsi nell’area ovest della Sicilia, prenderanno parte giornalisti, blogger e tour operator nazionali ed internazionali provenienti - tra gli altri - da Usa, Turchia, Bulgaria, Germania e Russia i quali visiteranno aziende associate, strutture ricettive e siti di interesse che ricadono nei territori del DAM.

Nell’ambito dell’educational, domenica 16 ottobre all’hotel Monte Tauro di Taormina, alle ore 10, è in programma un workshop di presentazione di tutte le iniziative coordinato dal presidente del DAM, Michelangelo Lo Monaco.

Al termine della riunione  i tour operator nazionali ed internazionali parteciperanno ad un ciclo di incontri B2B  con gli operatori turistici locali.

Anche questa azione, promossa dal DAM e che si concluderà giovedì 20 ottobre, serve a sviluppare sinergie fra partner e diffondere la proposta turistica capace di coniugare tradizioni e sapori con le bellezze del territorio. Una misura analoga è stata già organizzata con successo lo scorso 6 ottobre a Favignana.

Il DAM è costituito da 23 comuni siciliani e da numerose aziende di tutto il territorio. Al progetto di sviluppo e promozione partecipa, tra gli altri, anche Rai.Com che ha realizzato una serie di video sui temi del distretto.

000
Letto 1640 volte

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI