SANTA TERESA DI RIVA. SI RINNOVA L'APPUNTAMENTO CON LA FESTA DELLA PRIMAVERA

SANTA TERESA DI RIVA. SI RINNOVA L'APPUNTAMENTO CON LA FESTA DELLA PRIMAVERA In evidenza

Si svolgerà domenica 6 maggio p.v. l'undicesima edizione della “ Festa della Primavera”. Diversi gli elementi di novità per questa edizione che porta la firma dell’assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo Ernesto Sigillo.

Innanzitutto la location. Diversamente dagli anni precedenti si è scelto infatti di concentrare la kermesse in un unico quartiere: Torrevarata.

“Una scelta, spiega l’assessore Sigillo, guidata dalla volontà di valorizzare i nostri quartieri che troppe volte rischiano di restare fuori dallo svolgimento delle manifestazioni. Quest’anno abbiamo scelto la zona di Torrevarata e renderla co-protagonista della Festa della Primavera.”

L’edizione di quest’anno sarà poi dedicata al tema della “Fratellanza tra i popoli”. Un modo per accendere i riflettori su una questione di particolare rilevanza sociale. Preziosa a tal proposito la collaborazione dell’Associazione Penelope e dell’Help center “ Felicia Impastato” di S. Teresa di Riva.

Il corteo infatti vedrà tra i protagonisti,  accanto al tradizionale carro fiorito della primavera,  rappresentanze di varie etnie in costumi tipici. Segno di collaborazione, integrazione e fratellanza.

La direzione artistica è firmata da Vittorio Bruno che sta lavorando alacremente per regalare alla comunità una manifestazione all’altezza delle aspettative.

I dettagli del corteo saranno resi noti nei  prossimi giorni. Già confermata la presenza di un ospite d’eccezione a conclusione della sfilata. Risate assicurate grazie alla comicità di  Sasà Salvaggio.

 

 

 

000
Letto 486 volte

Articoli correlati (da tag)

  • SANTA TERESA RIVA: ATTIVATA CONVEZIONE ASSOCIAZIONE ULISSE E TRENITALIA PER SCONTI SU SERVIZI AI TURISTI

    Una convezione tra l’associazione Ulisse di Santa Teresa Riva e Trenitalia, all’interno dell’iniziativa estiva ‘Al mare in treno in Sicilia’, consente ai turisti che scelgono la ferrovia, per raggiungere la spiaggia Bandiera blu del comune ionico, di avere uno sconto del 20 per centro nelle strutture convenzionate. In particolare, la promozione è attiva sui servizi balneari e di ristorazione presso i lidi Odissea, Lime, Onda Azzurra, Riviera e Mamma mia beach, dove basta esibire il biglietto di viaggio.

    Un’altra conveniente opportunità, quindi, per coloro che questa estate, fino al 30 settembre, decidono di lasciare l’auto a casa. I servizi della convenzione con associazione Ulisse, infatti, si aggiungo agli sconti dedicati che Trenitalia offre ai clienti regionali, che possono raggiungere le migliori località balneari siciliane evitando lo stress dell’auto e senza inquinare.

    ‹‹Questa possibilità per l’estate 2019 nasce dai rapporti di collaborazione che negli anni si sono evoluti proficuamente con la direzione regionale commerciale di Trenitalia – commenta il presidente di Ulisse Carmelo Cutrufello – è un modo in più per rendere fruibile il nostro territorio, fare conoscere le bellezze della nostra costa e promuovere il lavoro degli operatori commerciali locali. Da non dimenticare, inoltre, l’impatto ambientale del progetto: un minor impiego delle automobili aiuta a mantenere l’aria pulita, ridurre i rumori e aumentare la tranquillità dei luoghi rendendo il soggiorno più piacevole e sereno››.

    L’Associazione Ulisse è un Ente del Terzo Settore, nato nel 2007, che si occupa di progettare, attivare e gestire interventi di utilità sociale in sinergia sia con partner pubblici, che privati. Collabora, tra gli altri, con Trenitalia; Intesa San Paolo; Invitalia Spa; Ente Nazionale Microcredito;  Anpal e moltissime realtà del terzo settore.

  • FIDAPA S. TERESA - VALLE D’AGRÒ: ELETTO IL NUOVO DIRETTIVO. CETTINA CARNABUCI È LA NUOVA PRESIDENTE

    La Fidapa Santa Teresa-Valle D’Agrò ha proceduto al rinnovo delle cariche. Nei giorni scorsi si è tenuta, alla presenza della delegata distrettuale Letizia Bonanno, l’assemblea e la votazione che ha decretato il nuovo direttivo che durerà in carica due anni e sostituisce quello guidato dalla dott.ssa Marilena Micalizzi.

    Alla guida del sodalizio è stata eletta Cettina Carnabuci che si avvarrà della collaborazione della vice Presidente Valeria Brancato, della segretaria Angela Muscolino e della tesoriera Antonella Maimone. Nominata anche la rappresentante Young Monia Galletta.

    La Fidapa Santa Teresa Valle D’Agrò da anni opera nel territorio portando avanti la propria mission: promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari, autonomamente o in collaborazione con altri Enti, Associazioni ed altri soggetti.

    “Con le  recenti elezioni, ha affermato la presidente uscente Marilena Micalizzi, siamo quasi giunte al termine  di questo biennio che mi vede Presidente della Sezione, ed è tempo non solo di bilanci,  ma anche di riposo e necessario recupero di forze per ricominciare. È stato un biennio vissuto all’insegna dell’impegno, della condivisione, amicizia e intenso lavoro. Molte attività sono state svolte in sezione, affrontando e sviluppando con successo temi di grande attualità, con il coinvolgimento delle istituzioni. Un biennio particolarmente fecondo di iniziative di qualità su tematiche concrete, di forte impatto culturale e sociale, mettendo in luce problematiche femminili, contribuendo all’attuazione di azioni positive per migliorare la qualità della vita di tutte le donne. Sono profondamente orgogliosa, conclude Marilena Micalizzi, di aver avuto al mio fianco un direttivo che ha saputo supportarmi e sono felice di passare il testimone alla mia Vice Cettina Carnabuci che mi è stata accanto in questi due anni agevolando il mio lavoro e consigliandomi nel migliore dei modi, a lei auguro un biennio proficuo promettendole che sarò al suo fianco per sostenerla.”

    Emozione e soddisfazione per il ruolo che si appresta a ricoprire è stata espressa da Cettina Carnabuci: “Intanto ringrazio la ormai past presidente Marilena Micalizzi per avermi scelta come sua vice nel biennio precedente e tutto il  vecchio direttivo.  Sono onorata di essere presidente di una federazione cosi importante che si è sempre battuta per il riconoscimento dei diritti e soprattutto  dei diritti delle donne. Mi auguro di portare avanti, con tutto il nuovo direttivo e le socie,  le finalità associative e soprattutto di saper valorizzare le competenze di ognuna per creare percorsi che possano mettere in luce ancora di più il nostro  territorio dal punto di vista artistico, culturale e sociale. L’obiettivo è di proseguire a lavorare in sinergia con le istituzioni e le associazioni per migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle donne. Anche se la nostra é una piccola  e giovane sezione, conclude Cettina Carnabuci, ci auguriamo di poter raggiungere gli obiettivi

  • SANTA TERESA DI RIVA. Associazione SiciliArte: si conclude il progetto “Le gesta di Orlando”

    In una cornice di pubblico eccezionale, si è concluso oggi il progetto “Le Gesta di Orlando” dell’Associazione SiciliArte, guidata dal Prof. Carmelo Ariosto.

    Il progetto, avviato nel 2017, aveva come obiettivo l’integrazione di giovani con bisogni educativi speciali attraverso la promozione della cultura siciliana e le nuove tecnologie. In due anni sono stati coinvolti oltre 600 studenti, 30 docenti e maestranze qualificate di dieci diversi istituti scolastici della provincia di Messina. I giovani sono stati impegnati in attività di pittura, disegno digitale con tavolette grafiche, narrazione di miti e leggende, laboratori di danza, recitazione, musica e apprendimento della cultura siciliana, supportati dai “mastri” pupari.

    A conclusione del progetto, enorme la soddisfazione di alunni e docenti, che hanno tantissimo apprezzato le attività in cui sono stati coinvolti.

    Per la sua finalità, il progetto è stato sostenuto da Enel Cuore Onlus, l’Associazione senza scopo di lucro del Gruppo Enel, che sostiene iniziative promosse dalle organizzazioni non profit che hanno l’obiettivo di cautelare il benessere della persona e della famiglia, nella comunità in cui Enel è presente.

    “Sono davvero felice” – ha dichiarato il Prof. Carmelo Ariosto – “per l’impatto che il progetto ha avuto a livello scolastico, coinvolgendo oltre 600 giovani, in maggioranza con bisogni educativi speciali, favorendone la socializzazione e l’apprendimento di elementi storici e culturali che spesso, per mancanza di tempo, vengono marginalizzati nelle lezioni scolastiche. Il recupero e la valorizzazione” – conclude Ariosto – “degli elementi tipici della cultura siciliana sono un elemento essenziale della formazione dei nostri giovani perché permettono loro di rimanere in contatto con il territorio e di sentire più forte l’appartenenza alle nostre radici ed alla nostra terra”.

    In rappresentanza di Enel Cuore era presente il Dott. Stefano Terrana, responsabile Enel - Affari Istituzionali Sicilia, che ha dichiarato: “Continua il nostro impegno nei territori in cui Enel è presente. Siamo accanto alle famiglie ed alle associazioni per migliorare la vita di chi è più fragile. La cultura dell’educazione e l’attenzione alla scuola come luogo di crescita rimangono per Enel Cuore una priorità assoluta”.

    Gli Istituti scolastici che hanno partecipato al progetto:

    - IC Alì Terme, con sede nel comune di Alì Terme (ME);

    - IC Taormina 1, con sede nel comune di Taormina (ME);

    - IC Manzoni “Dina e Clarenza”, con sede nel comune di Messina;

    - IC Santa Teresa di Riva, con sede nel comune di Santa Teresa di Riva (ME);ù

    - IC Vittorini, con sede nel comune di Messina;

    - IC Mazzini, con sede nel comune di Messina;

    - IC Enzo Drago, con sede nel comune di Messina;

    - IC Roccalumera, con sede nel comune di Roccalumera (ME);

    - IC Santa Margherita, con sede nel comune di Messina (ME);

    - IC Cannizzaro Galatti, con sede nel comune di Messina (ME).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI