SANTA TERESA DI RIVA. DAL 30 NOVEMBRE AL 4 DICEMBRE “INCONTRIAMOCI” PER ABBATTERE LE BARRIERE

SANTA TERESA DI RIVA. DAL 30 NOVEMBRE AL 4 DICEMBRE “INCONTRIAMOCI” PER ABBATTERE LE BARRIERE In evidenza

Nella giornata mondiale della disabilità, istituita dall’ONU nel 1992 per promuovere il sostegno all’inclusione delle persone con disabilità in tutto il mondo, anche Santa Teresa di Riva scende in campo.

Il 3 dicembre è dunque il giorno in cui si promuovono azioni di sensibilizzazione sul tema della disabilità e si richiama l’attenzione sui vantaggi di una società inclusiva e accessibile a tutti.

Santa Teresa di Riva dedicherà ben 5 giorni all’importante tema grazie al Progetto “Incontriamoci” promosso da Daniele Rizzo e l’associazione Eufrate Onlus di Messina, l’amministrazione comunale e numerose associazioni.

Fondamentale la collaborazione tra 4 partner: il comune di santa Teresa di Riva, Coccinella Event, il gruppo teatrale Sikilia  ed il caffè d’arte Associazione Il Paese di fronte al Mare.

“ Tutti insieme istituzioni comunali, scolastiche e associazioni che operano sul territorio, ha affermato il sindaco Danilo Lo Giudice,  per promuovere l’inclusione sociale attraverso una serie di attività di collaterali che renderanno i nostri studenti protagonisti. Arte, teatro, cinema, sport, giochi per rafforzare il concetto di inclusione che già i nostri ragazzi conoscono bene. Un grazie all’assessore Miano che insieme a tutte le associazioni sono riusciti a mettere in piedi questo progetto. Un grazie particolare a Danilo Rizzo che ha promosso questi iniziativa che è stata benevolmente accolta da tutti.”

Particolarmente attenta al tema l’assessore Annalisa Miano che si è spesa per la promozione del progetto nelle scuole, tra le associazioni.

“ Vogliamo dare alla comunità, ha affermato l’assessore Miano, un chiaro segnale di vicinanza ed attenzione concreta verso il tema della disabilità. Il comune di santa Teresa di Riva, ha proseguito l’assessore Miano, sta cercando di mettere in atto tute le politiche necessarie per contribuire all’abbattimento delle barriere, da quelle architettoniche a quelle mentali. Manifestazioni come questa, ha concluso l’assessore Miano, servono proprio per sensibilizzare e promuovere i la promozione dei diritti e del benessere delle persone con disabilità.”

“IncontriAMOci” quindi dal 30 novembre al 04 dicembre 2018 a Santa Teresa di Riva.

Il programma:

000
Letto 152 volte

Articoli correlati (da tag)

  • SANTA TERESA DI RIVA. IDENTIFICATO L’AUTORE DELL’AGGRESSIONE AL MAROCCHINO

    I carabinieri della compagnia di Taormina hanno identificato l’autore dell’aggressione ai danni di un quarantenne marocchino verificatasi ieri sera a Furci Siculo.

    Si tratta di un uomo di nazionalità straniera senza fissa dimora, al momento quindi irreperibile. I militari lo stanno cercando.

    La vittima dell’aggressione è stata invece ricoverata al Policlinico di Messina dove gli è stata riscontrata la frattura del setto nasale.

    Tutto è accaduto ieri sera poco dopo le 21,30 quando un uomo di circa 40 anni si è presentato al comando dei carabinieri di Santa Teresa di Riva raccontando dell’aggressione subita. All’agente, che ha raccolto la sua versione dei fatti, l’uomo è apparso in condizioni tali da fargli ritenere che avrebbe potuto raggiungere da solo il presidio del 118 per farsi medicare. Solo pochi metri dopo l’uomo ha però avuto un malore rendendo necessario l’intervento di un’ambulanza.

    Sono in corso le ricerche dell’aggressore.

     

     

  • Santa Teresa di Riva. Il 7 febbraio corso disostruzione vie aeree organizzato da Croce Rossa

    La Croce Rossa italiana sezione Roccalumera-Taormina organizza in collaborazione con l’amministrazione di Santa Teresa di Riva un incontro formativo sulle di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica ed adulta.

    Si tratta di un importante momento istruttivo in programma per giovedì 7 febbraio alle ore 17,30 a Villa Ragno al quale tutta la comunità è invitata a prendere parte.

    La Croce Rossa Italiana da sempre si occupa di formazione e di educazione sanitaria promuovendo  su tutto il territorio nazionale percorsi informativi e/o formativi, in base alle linee guida internazionali (ILCOR) sulle Manovre Salvavita, semplici manovre che possono fare la differenza. 

    Il Progetto delle Manovre Salvavita Pediatriche racchiude quei percorsi, formativi e/o informativi, che tendono, in modo coordinato, ad aiutare ciascun individuo o gruppi di persone che sono a contatto con i soggetti in età pediatrica a conoscere, ad acquisire e saper eseguire azioni e modificare i propri comportamenti per mantenere e/o migliorare la salute dei bambini.  

    Un dato importante da annotare è che chi assiste ai primi momenti dell'evento di solito non è adeguatamente formato ad intervenire o richiedere l'intervento dei soccorsi qualificati.

    È possibile fare la differenza partecipando ai semplici eventi formativo e/o informativi proposti dalla CRI. La partecipazione è gratuita.

  • SANTA TERESA DI RIVA. DISPOSTA CHIUSURA PER 2 GIORNI DEL PLESSO F. MUSCOLINO

    Resterà chiuso  venerdì  1 e sabato 2 febbraio il plesso scolastico “F. Muscolino” della direzione didattica .

    Il responsabile del Servizio 13^ della 2^ Direzione di Area, ha infatti comunicato la necessità di dover effettuare lavori di ripristino dell’impianto termico.

    Il primo cittadino Danilo Lo Giudice ha dunque disposto la chiusura del plesso dal momento per motivi di igiene e sanità.

     

     

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI