A18: il Sindaco Metropolitano De Luca e l’on. Lo Giudice chiedono all’Assessore Regionale on. Falcone e ai  vertici del CAS un incontro pubblico

A18: il Sindaco Metropolitano De Luca e l’on. Lo Giudice chiedono all’Assessore Regionale on. Falcone e ai vertici del CAS un incontro pubblico In evidenza

Il Sindaco Metropolitano dott. Cateno De Luca e l’on. Danilo Lo Giudice hanno richiesto un incontro all’on. Marco Falcone, Assessore Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, per discutere delle precarie condizioni dell’autostrada A18 Messina-Catania, anche a seguito delle pressanti mobilitazioni sorte nei giorni scorsi, al fine di conoscere  lo stato dell’arte e la programmazione degli interventi che riguardano questa importante arteria, che presenta numerosi disagi e interruzioni viarie. All’incontro saranno, altresì, presenti i vertici del Consorzio per le Autostrade Siciliane alfine di informare la Cittadinanza in merito alle azioni che si stanno intraprendendo.

La riunione, che sarà pubblica, si svolgerà nel Salone degli Specchi di Palazzo degli Specchi giovedì 13 dicembre 2018 alle ore 16.30.

000
Letto 94 volte

Articoli correlati (da tag)

  • SANTA TERESA DI RIVA. FUNERALI DI STATO E LUTTO CITTADINO PER LA MORTE DEL POLIZIOTTO ANGELO SPADARO

    Il comune di Santa Teresa di Riva si stringe attorno alla famiglia del poliziotto Angelo Spadaro, rimasto vittima di un incidente stradale mentre svolgeva il suo lavoro. Per domani, giorno dei funerali di Stato, il sindaco Danilo Lo Giudice ha proclamato il lutto cittadino.

    Sarà monsignor Giovanni Accolla, insieme al parroco don Ettore Sentimentale, a celebrare i funerali. Saranno presenti  il Capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli, l'assessore regionale Bernardette Grasso, il prefetto Maria Carmela Librizzi, il sindaco della città metropolitana di Messina Cateno De Luca.

    L’intera comunità è attonita ed incredula per quanto accaduto. Messaggi di cordoglio continuano ad arrivare da più parti. Su tutti il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Capo della Polizia di Stato, Franco Gabrielli, il seguente messaggio:

    «Ho appreso con profonda tristezza la notizia dell’incidente stradale in cui ha perso la vita, nell’espletamento del servizio, l’Assistente Capo Coordinatore Angelo Spadaro.

    Nell’esprimere a lei e alla Polizia di Stato solidale vicinanza, la prego di far pervenire ai familiari le espressioni della mia commossa partecipazione al loro cordoglio e all’Assistente Capo Giuseppe Muscolino, rimasto ferito, gli auguri di pronta guarigione».

    La FP CGIL ha espresso il cordoglio ai familiari delle vittime coinvolte nell’incidente, vicinanza alle persone ferite e solidarietà a tutti coloro che sono stati impegnati nei soccorsi dell’incidente verificatosi sulla A18 all’altezza dell’abitato di Scaletta Zanclea. Ha inoltre chiesto che vengano messe in atto da subito misure concrete per evitare ulteriori tragedie su quella sta diventando una vera e propria “autostrada della morte”.

    Respinge ogni responsabilità però il Cas che in un comunicato nelle scorse ore chiarisce che: “dalla prima ricognizione sullo stato dei luoghi non appare possano rilevarsi criticità strutturali del tratto stradale in questione né negligenze del concessionario correlate al verificarsi dell'evento.”

    Critico il sindacato  FSP : “Il Cas precisa di non avere alcuna colpa in questa circostanza... lo diranno le indagini... Si interroghi piuttosto sulle condizioni in cui versano entrambi i tratti, che i cittadini pagano ogni giorno profumatamente e sul rischio che corrono i pattuglianti nel prestare i soccorsi.”

  • A18. Rinviato il tavolo tecnico a Palazzo dei Leoni

     Il Sindaco Metropolitano dott. Cateno De Luca ha concordato con l’Assessore Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità on. Marco Falcone, in queste ore impegnato all’Assemblea Regionale in un dibattito che ha come oggetto anche le precarie condizioni dell’autostrada A18 Messina-Catania, di rinviare il tavolo tecnico previsto per oggi, 13 dicembre 2018 alle ore 16.30, a lunedì 17 dicembre 2018 alle ore 11.00.

    L’incontro si svolgerà nel Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni.

  • A18 Autostrada ME/CT – Chiusi lo svincolo di Taormina (in entrata ed uscita)

    Per l’ esecuzione di vari lavori – già noti fin dallo scorso 12 ottobre – da eseguire nelle gallerie  “Taormina” (ubicata nella rampa d’uscita da Messina dello svincolo di Taormina) e nelle gallerie “S. Antonio”, “Taormina” e “Giardini” (poste nella tratta Taormina/Giardini, direzione CT) si rende necessario chiudere al traffico fino al 30 novembre:

    • lo svincolo di Taormina, sia in entrata che in uscita in entrambe le direzioni di marcia

     

    • e la carreggiata di valle (Direzione Messina) nel tratto compreso tra Taormina e Giardini Naxos. Conseguentemente, nella carreggiata monte (direzione Catania) di tale tratto è stato istituito il doppio senso di circolazione.

    Gli Uffici Tecnici e tutte le imprese esecutrici delle manutenzioni sono impegnati al massimo per concludere velocemente i lavori (da eseguire anche in ore notturne) di messa in sicurezza in modo che in tempi ravvicinati si possa ristabilire la viabilità ordinaria nel comprensorio autostradale revocando tutte limitazioni poste.

    Di seguito – per memoria - gli interventi nella Galleria Taormina:

    pulizia e sistemazione della banchina, pulizia e profilatura dei piedritti, idrolavaggio delle pareti, rivestimento (con lamiera grecata), verniciatura delle pareti, rimozione dell’impianto elettrico esistente ed attivazione del nuovo impianto di illuminazione con lampade led, sistemazione della segnaletica stradale.

    Quelli nelle altre tre gallerie: pulizia e spurgo pozzetti, cunette e marciapiedi, idrolavaggio, spicconatura di intonaco, pretrattamento superfici in cis ed applicazioni di malta, inalbamento con vernice in epossiacrilica, posa in opera di lastre in cis (camminamento) e di delinea tori, pulizia spurgo fossi di guardia, taglio di arbusti e canneti e verde infestante nonché abbattimento di alberature.

    Le modifiche alla viabilità, scaturite dal crono programma dei lavori, sono state portate a conoscenza del COV (Comitato Viabilità della Prefettura) che le ha condivise ed autorizzate.

     

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI