TAORMINA. IL RITORNO DI PAPPALARDO. AL VIA LA RIORGANIZZAZIONE SPERIMENTALE DEL CORPO DI POLIZIA E...  ALLA POLEMICHE.

TAORMINA. IL RITORNO DI PAPPALARDO. AL VIA LA RIORGANIZZAZIONE SPERIMENTALE DEL CORPO DI POLIZIA E... ALLA POLEMICHE. In evidenza

E’ destinata a suscitare polemiche la determina dirigenziale n. 81 del 01/09/2019 firmata da Agostino Pappalardo che ha per oggetto l’organizzazione dei servizi e degli uffici del corpo di polizia municipale e relativa nomina dei responsabili.

La determina mira ad organizzare il Corpo di Polizia Municipale, in via sperimentale, ed istituire i Servizi ed uffici individuando per ciascuno di essi dei responsabili.

Tutto ciò si legge nella determina “partendo dalla consapevolezza dell’esperienza maturata dai dipendenti attualmente in forza presso il Corpo di Polizia Municipale  e  che per meglio gestire il Corpo occorre istituire appositi Servizi con i relativi responsabili.”

Secondo la determina il corpo di Polizia Municipale sarebbe così riorganizzato:

1° Servizio " Polizia giudiziaria " - Responsabile : Comm. Dott. Daniele Lo Presti.

Lo Presti dovrebbe, in assenza del Dirigente, occuparsi delle richieste di autorizzazioni, nonché della corrispondenza dell’Ufficio. Inoltre dovrebbe trattare  le violazioni amministrative, ai Regolamenti Comunali, al T.U.L.P.S., con esclusione di quelle al C.d.S. Dovrebbe gestire le armi in dotazione e curare gli adempimenti dei beni in carico da inventario. In caso di rilevamento di incidenti stradali fornirebbe le previste informazioni agli accertatori delle Soc. Assicuratrici ed altri soggetti legittimati avvalendosi della collaborazione dell'Isp.Capo Cacopardo Giuseppe.

Qui emerge però la prima clamorosa contraddizione.  La determina dirigenziale va infatti automaticamente in conflitto con determina sindacale n.19 del 14 novembre 2017  con la quale Lo Presti è stato nominato vice comandante, senza contare il fatto che Lo Presti dovrebbe a breve essere trasferito in comando a Messina.

Proseguendo la determina istituisce il 2° Servizio "Vigilanza stradale e controllo del territorio".  Ufficiali di P.G. e Agenti di P.S. che inoltre redigono, istruiscono e notificano atti amministrativi e di p.g., avente rilevanza esterna all'Ente. Tra i compiti:  Vigilanza stradale e del territorio, Rilevazioni incidenti stradali, Servizio di O.P. ove richiesto dall'autorità di P.S., T.S.O. e pronta reperibilità. I responsabili individuati  l’ Isp. Capo Barca Alfio; l’ Isp. Capo Gullotta Andrea;l’ Isp. Capo Raneri Antonino; l’ Isp Capo Cacopardo Epifanio;  l’Isp.Capo Costa Fausto; l’Isp Capo Lo Turco Francesco; -l’Isp. Capo Puglia Alfio ( gestisce gli auto/moto mezzi in dotazione; cura il servizio e la conservazione delle relazioni di servizio e dei fogli di uscita/entrata automezzi, cura il servizio di raccolta e conferimento dei veicoli-rottami, cura l'espletamento degli atti consequenziali al fine di identificare i cani randagi rinvenuti in questo Centro in ottemperanza della disposizione di servizio del 13/09/2011, cfr. anche Determina n. 83 del 19/11/2012, certificazione di idoneità alloggiativa ).

Viene individuato come ufficiale di p.g. Isp. Capo di P.M. Islanda Carmelo che inoltre redige, istruisce e notifica atti amministrativi e di p. g. avente rilevanza esterna all'Ente - Vigilanza stradale e del territorio - Rilevazioni incidenti stradali - - Vigilanza stradale e del territorio - Rilevazioni incidenti stradali.

AUSILIARE DEL TRAFFICO A.T. Zanni Salvatore. Tra i suoi compiti: redazione e notifica di verbali di violazioni al C.D.S, in materia di sosta. Interviene in ausilio degli altri appartenenti al Corpo di Polizia Municipale.

3° Servizio "Ufficio verbali".  Responsabile Ispettore Capo Giuseppe Cacopardo. Gestisce l'attività dell'Ufficio verbali per le violazioni al C.D.S. e la formazione dei Ruoli per le cartelle di pagamento. Cura la custodia e distribuzione dei bollettari per l'accertamento delle violazioni al C.d.S. Acquisizione e contabilizzazione dei pagamenti manuale non acquisiti dal sistema - assistenza al pubblico per regolarizzazione pagamenti. Gestione e adempimenti relativi al Protocollo telematico. Rapporti con il pubblico - informazione Utenti. Attività di raccordo con il Personale che svolge servizio operativo ed altri Uffici, Enti e viceversa.

Ufficio reintestazioni s.p.v. Responsabile Sig.ra Alfia Longo. Gestisce la trattazione delle c.d. "reintestazione” dei verbali del C. d. S. Gestione e adempimenti relativi al Protocollo telematico. Responsabile pubblicazione sul Portale "Trasparenza" relativamente agli atti di questo Corpo di P.M. Rapporti con il pubblico - informazione Utenti. Attività di raccordo con il Personale che svolge servizio operativo ed altri Uffici, Enti e viceversa. In caso di assenza sarà sostituita dalla sig.ra D'Agostino Antonella.

Ufficio ricorsi s.p.v. Responsabile Sig.ra D'Agostino Antonella. Gestisce la trattazione dei ricorsi amministrativi avverso i ss.pp.vv. Gestione e adempimenti relativi al Protocollo telematico. Rapporti con il pubblico - informazione Utenti. Attività di raccordo con il Personale che svolge servizio operativo ed altri Uffici, Enti e viceversa. In caso di assenza sarà sostituita dalla sig.ra Longo Alfia.

Arriviamo al 4° Servizio "Segreteria". Ufficio servizi e gestione del personale ed ordinanze Responsabile Sig.ra Ausilia Brunetto. Cura tutti gli adempimenti relativi alle Ordinanze Sindacali e Dirigenziali ed in particolare la loro conservazione. Gestione Determinazioni Dirigenziali. Gestisce gli adempimenti relativi al Personale curando in particolare la redazione dei servizi. Gestisce la redazione del registro del servizio, il quale dovrà essere controfirmato da tutto il personale alla fine di ogni mese Gestione e adempimenti relativi al Protocollo telematico. Relazioni con il pubblico - Informazione Utenti. Attività di raccordo con il Personale che svolge servizio operativo in altri Uffici, Enti e viceversa. In caso di assenza sarà sostituita dal sig. Santino Scarcella.

Ufficio gestione economica, forniture ed acquisti con Responsabile Sig. Santino Scarcella. Predispone gli atti per impegni e liquidazione relativamente alle spese di questo Ente. Gestione e adempimenti relativi al Protocollo telematico. Relazioni con il pubblico - Informazione Utenti. Attività di raccordo con il Personale che svolge servizio operativo in altri Uffici, Enti e viceversa. In caso di assenza sarà sostituito dalla sig.ra Brunetto Ausilia .

5^ e ultimo servizio 5° "PASS e ZTL ". Anche in questo caso le contraddizioni sono evidenti soprattutto per ciò che riguarda la ZTL che non è mai entrata in funzione e al momento riguarda solo la via Timeo.

Nonostante ciò Pappalardo istituisce addirittura un ufficio ad hoc e ne individua come responsabile la Sig.ra Lo Turco Antonella  che dovrebbe occuparsi  della gestione e del controllo della circolazione nelle ZTL.

Per l’ ufficio "Pass " invece viene nominata responsabile la  Sig.ra Alligo Elisabetta. Cura la gestione rilascio dei Pass per la sosta per i residenti, i proprietari di immobili e gli operatori commerciali. Relazioni con il pubblico - Informazione Utenti. Attività di raccordo con il Personale che svolge servizio operativo in altri Uffici, Enti e viceversa.

Si attendono a questo punto le  valutazioni del  segretario generale che dovrà decidere la legittimità o meno dell’atto in questione.

Già a marzo 2018 la segretaria generale Carrubba aveva annullato una determina a firma di Pappalardo evidenziando diverse anomalie. Anche in quel caso Pappalardo aveva proceduto ad individuare “servizi” e “responsabili”. Una determina che era stata dichiarata illegittima proprio perché individuava “al di fuori di ogni previsione normativa e regolamentare dipendenti definiti “responsabili” in violazione alla legge e al regolamento degli uffici e dei  servizi.”

000
Letto 728 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Taormina. Continua la lotta contro l’abbandono di rifiuti.

     Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio al fine di prevenire e sanzionare quanti abbandonano rifiuti. Nelle ultime ore sono stati ben due i verbali di contestazione elevati ai sensi dell’ordinanza sindacale n. 7/2019 a firma del sindaco Bolognari per un importo di euro 400 ciascuno. La polizia locale infatti a seguito di accertamenti condotti dal vice comandante Daniele Lo Presti è riuscita a risalire all’identità di chi aveva depositato rifiuti i nel letto del torrente Santa venera. La scoperta era avvenuta durante la recente attività di volontariato promossa dal locale circolo di Legambiente. Nella circostanza unitamente ai giovani studenti del plesso scolastico di Trappitello la polizia locale aveva rinvenuto alcuni sacchi in plastica contenenti rifiuti solidi urbani. L’ispezione del rifiuto portava alla luce dei certificati assicurativi intestati ad un giovane taorminese il quale successivamente convocato presso gli uffici del comando di polizia locale non era in grado di giustificare l’accaduto.

     Il secondo verbale è frutto di alto senso civico da parte di un cittadino taorminese il quale puntualmente denunciava alla polizia locale con documentazione fotografica l’abbandono incontrollato di plastica e sfalci di potatura posti in essere da un cittadino taorminese nella centralissima via Pirandello. Grazie ad accertamenti eseguiti tramite targa del veicolo del soggetto la polizia locale risaliva al materiale autore dell’illecito il quale una volta convocato presso gli uffici ammetteva le proprie colpe.

  • TAORMINA. INCIDENTE GALLERIA MONTETAURO. TURISTA RUSSO POSITIVO ALCOL TEST

    È risultato positivo all’alcol test il turista russo che lo scorso 4 ottobre ha provocato un incidente nei pressi della galleria Montetauro a Taormina.

    I rilievi eseguiti dalla polizia locale, coordinata dal vice comandante Daniele Lo Presti,  hanno consentito di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro stradale. Il conducente di un veicolo a noleggio (jeep Renegade) di nazionalità russa, in vacanza nella perla dello ionio, all’uscita della galleria montetauro in direzione Taormina tamponava violentemente una Citroen c1 che a sua volta innescava una carambola a catena che coinvolgeva in  totale 5 veicoli. La polizia locale, tramite la struttura ospedaliera San Vincenzo, ha immediatamente sottoposto ad esami alcolemici e tossicologici il conducente russo che  risultava positivo con un valore legale pari a 1,21 g/L. All’uomo è stata ritirata la patente di guida russa, ed è stato deferito in stato di libertà ai sensi dell’art 186 c. 2 e comma 2 bis (guida in stato di ebbrezza causando un incidente stradale) del codice della strada.

  • TAORMINA. RITROVATA LA TARGA MONOLITE RUBATA

    È partito tutto da una segnalazione su whatsapp dello scorso agosto. Un profilo Instagram pubblicava una foto raffigurante una delle due targhe in alluminio installate sui monoliti antiterrorismo posizionati in corrispondenza dell’arco di porta Messina e di porta Catania e raffiguranti il Minotauro e la scritta Città di Taormina . Alla fine di agosto ignoti infatti avevano asportato le due targhe che risultavano attaccate su uno dei lati dei due blocchi in cemento. A seguito di intensa attività investigativa condotta dal vice comandante Daniele Lo Presti si riusciva a risalire all’utente del profilo Instagram in questione (risultato essere un giovane catanese di anni 26 residente nella cittadina di Misterbianco). Sentito dalla polizia locale il giovane dichiarava di aver scattato la foto pubblicata su Instagram in una via di Misterbianco in corrispondenza della statua del beato Cardinale Dusmet. La polizia locale con l’ausilio dei colleghi di Misterbianco, una volta portatisi sui luoghi indicati dal ragazzo, rinvenivano la targa, risultata un po’ malconcia, ancora perfettamente integra e utilizzabile. Gli autori del gesto sono rimasti ignoti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI