S.TERESA DI RIVA. TANTI I TITOLI DA ASSEGNARE AL “9° TROFEO CURRI CHI TI PIGGHIU”

S.TERESA DI RIVA. TANTI I TITOLI DA ASSEGNARE AL “9° TROFEO CURRI CHI TI PIGGHIU” In evidenza

Cresce l’attesa in vista della nona edizione del “Trofeo Curri chi ti pigghiu – Memorial Salvatore Aliberti ”, in programma domenica 27 ottobre a Santa Teresa di Riva.

La manifestazione di corsa su strada, promossa dall’Atletica Savoca del presidente Manuela Trimarchi con il patrocinio del Comune di Santa Teresa di Riva, è valida per il Campionato Provinciale Individuale e di Società Assoluti e Master e come 17^ prova della “Messina Run Cup”. In palio vi saranno, inoltre, gli ambiti titoli regionali delle categorie promozionali (Ragazzi/e e Cadetti/e). Questo ulteriore e prestigioso campionato è organizzato dalla Torre Bianca in collaborazione con l’Atletica Savoca. 

La riunione di giuria e concorrenti è fissata alle ore 8.15 presso la Piazza Vº Reggimento Aosta (piazza del Comune). Dalle 9.00 prenderanno il via le competizioni giovanili, alle 9.30 lo “start” della gara dei più grandi, che si svilupperà su un percorso ad anello, interamente chiuso al traffico, di circa 1.660 metri.

Dalla partenza posta in Viale Regina Margherita, adiacente Piazza V Reggimento Aosta, si proseguirà in Via delle Colline, Via Roma, Via Cimitero, Via Regina Margherita, sede pure dell’arrivo. Il tracciato sarà ripetuto due volte dalle Allieve, tre dagli Allievi, cinque da Juniores M/F, Ass. M/F e Seniores, suddivisi per fasce d’età come da regolamento FIDAL.

Nel 2018 vittorie di Sebastiano Ragonese, allora tesserato per la Virtus Acireale ed ora in forza all’Universitas Palermo, e Nadiya Sukharyna della Torre Bianca, che si imposero rispettivamente in 30’03” e 34’12”.

 

E’ possibile iscriversi, infine, al “9° Trofeo Curri chi ti pigghiu – Memorial Salvatore Aliberti” fino alle ore 24 di giovedì 24 ottobre, inviando una mail (presidenti di società o loro delegati) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

COME ARRIVARE

 

Da Catania: Autostrada A 18 uscita Taormina e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Messina (8 Km), passando per Letojanni, Sant’Alessio Siculo fino Santa Teresa di Riva Via Lungomare adiacente Piazza Vº Reggimento Aosta (Piazza del Comune).

 

Da Messina: Autostrada A 18 uscita Roccalumera e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Catania (Km 4) passando per Furci Siculo, fino a Santa Teresa di Riva Via Lungomare adiacente Piazza Vº Reggimento Aosta (Piazza del Comune).

000
Letto 144 volte

Articoli correlati (da tag)

  • SANTA TERESA DI RIVA. DAI UNA ZAMPA AGLI ANIMALI IN DIFFICOLTÀ. LA LIDA JONICA PROMUOVE UNA RACCOLTA DI ALIMENTI PER GLI AMICI A 4 ZAMPE

    La Lida Jonica ha organizzato per sabato 26 ottobre una giornata dedicata alla raccolta di alimenti e articoli per l’igiene e la cura dei nostri amici a 4 zampe. Per l’occasione saranno allestite due postazioni davanti ai supermercati Despar di Santa Teresa di Riva e di Nizza di Sicilia. Un gesto concreto per aiutare gli animali bisognosi assistiti dalla Lida Jonica.

    Proprio nei giorni scorsi ilo comune di Santa Teresa di Riva ha rinnovato la convenzione con l’associazione che opera sul territorio.

    “Dopo il primo anno di attività svolto dalla L.I.D.A. (Lega Italiana Diritti Animali) Sezione jonica, ha affermato il sindaco Danilo Lo Giudice, non possiamo che essere più che soddisfatti per il grande supporto e l’azione portata avanti. Con questa convenzione loro si sono occupati non solo della tutela degli animali, ma anche della prevenzione al randagismo, della gestione, mantenimento e adozione degli animali presenti sul territorio comunale. Un’attività complessa svolta in sinergia con il corpo di polizia municipale che li ha visti impegnati in numerosi interventi e segnalazioni con una trentina di adozioni portate a compimento oltre alla riconsegna di altri amici a 4 zampe ai legittimi proprietari, sterilizzazioni e microchippatura.  Proprio per questo motivo, ha concluso Lo Giudice,  abbiamo deciso di rinnovare la convenzione anche per il prossimo anno.”

    Infine il ringraziamento a Cristina Bartolotta e Simona Ruberto, responsabili di zona. “Conosco il grande impegno e la grande passione, ha affermato Lo Giudice, che le spinge a portare avanti un’attività incessante in tutta la riviera jonica.”

    Adesso segnate in agenda l’appuntamento del 26 e contribuite anche voi ad aiutare i nostri amici pelosi.

  • SANTA TERESA DI RIVA. COMUNE SEMPRE PIÙ GREEN. ARRIVANO GLI ECOPUNTI

    La giunta municipale di Santa Teresa di Riva ha proceduto ad approvare il regolamento che disciplina gli ecopunti, erogati a tutti i cittadini che conferiscono i rifiuti differenziati presso il CCR (Centro Comunale di Raccolta ). 

    “Dopo una serie di confronti costruttivi, annuncia il sindaco Danilo Lo Giudice,  siamo arrivati alla sintesi finale. Un’iniziativa volta a migliorare non solo la differenziata ma anche l’incentivo al conferimento presso il Centro Comunale di Raccolta. Adesso i direttori prevedranno le modalità attuative e dal prossimo anno si potrà concretizzare questa importante iniziativa. I conferimenti pregressi, conclude Lo Giudice, saranno tenuti in considerazione ai fini dell’attribuzione dei punteggi.”

    “Il meccanismo, spiega l’assessore all’ambiente Gianmarco Lombardo, è molto semplice. Il conferimento diretto di alcune tipologie di rifiuti comporterà l’assegnazione di un punteggio per ogni chilogrammo di rifiuto riciclabile. I punti sono attribuiti, esclusivamente alle utenze domestiche che conferiscono i rifiuti di imballaggi di carta e cartone, di vetro e di plastica. Il punteggio accumulato viene convertito in Euro.”

    Tale importo sarà spendibile dall’utente in rimborsi per le seguenti tipologie di servizi forniti dal Comune di Santa Teresa di Riva:

    • nella scheda prepagata per l’utilizzo alla Casa dell’Acqua;
    • l’equivalente dell’importo accumulato in buoni pasto per la Mensa scuola del comune di Santa Teresa di Riva
    • l’equivalente dell’importo accumulato in biglietti per il parcheggio nelle strisce blu del comune di Santa Teresa di Riva.

    L’utente beneficiario di tale rimborso dovrà presentare una domanda dal 01 Marzo al 31 Maggio dell’anno successivo all’anno in cui sono maturati i punti.

    Il comune provvederà a ricaricare le card della casa dell’acqua e/o a consegnare i buoni pasto mensa o ai biglietti dei parcheggi.

    Per ogni chilogrammo di rifiuto conferito verrà riconosciuto un rimborso pari a 0,03 € (3 centesimi di Euro) per ogni punto ricevuto come da elenco successivo:

    • 1 Punto per ogni Kg di rifiuto imballaggio di CARTA
    • 1 Punto per ogni Kg di rifiuto imballaggio di VETRO
    • 2 Punti per ogni Kg di rifiuto imballaggio di CARTONE
    • 5 Punti per ogni Kg di rifiuto imballaggio di PLASTICA

    “Quindi, prosegue Lombardo, differenziare, oltre ad essere un obbligo morale e legislativo, è un modo di risparmiare. Più differenziata, più incentivi. Un grazie, conclude l’assessore Lomabrdo, va al Comitato Jonico Beni Comuni per il confronto costruttivo, ai Comitati di quartiere, ai Consiglieri Comunali e agli uffici per il supporto.”

     

  • Atletica Savoca: Celeste Santoro e Saverio Amasi Campioni Siciliani di Corsa su Strada categoria Allievi

    Domenica 15 settembre a Messina, nella splendida cornice del Capo Peloro, in una caldissima giornata, che ha visto sfilare quasi 200 atleti provenienti da tutta la Sicilia per la conquista dei Titoli Siciliani di corsa su strada, si sono svolti i Campionati Siciliani di Corsa su Strada Individuali e di Società Assoluti, Master  e Allievi (nati negli anni 2002 e 2003), che hanno visto protagonista l'Atletica Savoca che ha conquistato tre titoli Siciliani nella categoria allievi (due individuali ed uno di società) ed un terzo posto individuale femminile:

    Celeste Santoro Campionessa Siciliana di Corsa su Strada Km 6 nella categoria Allieve.

    Saverio Amasi Campione Siciliano di Corsa su strada Km 10 nella categoria Allievi.

    Lorena Pantano terza nel Campionato di corsa su strada Km 6 nella categoria allieve.

    Atletica Savoca Campione Siciliana di Società Allieve con Celeste Santoro, Lorena Pantano, Paola Coco, Chiara Crisafulli e Felisia Ferrara.

    "Veramente orgogliosi - dichiara il Presidente dell'Atletica Savoca Manuela Trimarchi - per questi ragazzi, per i loro sacrifici estivi e per lo spirito di gruppo che li unisce. Il nostro obiettivo e far conoscere sempre di più ai giovani l'Atletica e lo spirito che la anima. ".

    "Siamo felici per i ragazzi - dichiara l'allenatore Antonello Aliberti - per i risultati raggiunti: Celeste Santoro, dopo un anno tribolato a causa di una frattura al piede e di altre personali vicissitudini, ha ottenuto una meritata soddisfazione. Terza la compagna di squadra Lorena Pantano, ritornata alle gare dopo un anno e mezzo lontano dalle gare. Saverio Amasi vince il suo primo Titolo Siciliano, con una condotta di gara troppo aggressiva nei primi chilometri che lo ha portato ad esaurire tutte le energie e a trascinarsi letteralmente negli ultimi 300 mt, addirittura cadendo rovinosamente a terra 10 mt prima del traguardo e tiratosi su con le ultime forze rimaste. Meritata la sua vittoria. Anche per lui grande soddisfazione. Infine Titolo di società assegnato all'Atletica Savoca per il cumulo dei risultati raggiunti da Celeste Santoro, Lorena Pantano, Paola Coco, Chiara Crisafulli e Felisia Ferrara. Le ragazze sono unite da un grande spirito di gruppo e da una forte amicizia per i tanti allenamenti vissuti insieme. Adesso si pensa ai Campionati Siciliani di Marcia su strada che si svolgeranno a Roccalumera il prossimo 22 settembre e che vedrà impegnata tutta la squadra dell'Atletica Savoca, dai piccolini ai più grandi".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI