TAORMINA. FUNIVIA CHIUSA OGGI E SABATO 11 APRILE DALLE 16:00 ALLE 17:45

TAORMINA. FUNIVIA CHIUSA OGGI E SABATO 11 APRILE DALLE 16:00 ALLE 17:45

ASM informa che l'impianto funiviario resterà chiuso nei giorni 8 ed 11 aprile, dalle ore 16:00 alle 17:45, in occasione dI competizioni sportive che si svolgeranno nell'impianto "V. Bacigalupo" di Taormina. La gentile Clientela potrà usufruire di un servizio bus sostitutivo che osserverà i seguenti orari: Da Taormina centro (via Pirandello) per Mazzarò (piazzale Funivia), partenze alle: 16:00 - 16:30 - 17:00 - 17:30. Da Mazzarò (piazzale Funivia), per Taormina (via Pirandello), partenze alle:  16:15 - 16:45 - 17:15 - 17:45

000
Letto 652 volte

Articoli correlati (da tag)

  • TAORMINA. RIPARTE LA FUNIVIA. STAMATTINA PRIMA CORSA SIMBOLICA

    La ripartenza della funivia deve essere un segnale di certezza. Ad affermarlo l’assessore regionale Marco Falcone presente stamani all’impianto della funivia di Taormina per la prima corsa simbolica post emergenza Covid 19.

    L’assessore regionale all’ Infrastrutture e mobilità ha voluto con la propria presenza evidenziare l’importanza della Perla dello Jonio per l’intero comparto turistico economico dell’Isola: “Partiamo e ripartiamo da Taormina, ha affermato, perché è il simbolo della vitalità siciliana, il nostro fiore all’occhiello.”

    La Perla dello Jonio si trova ad affrontare uno dei periodi più difficili della sua storia.

    “Nella memoria, spiega il sindaco Mario Bolognari, Taormina ha vissuto la crisi che seguì la seconda guerra mondiale e quella dopo il terribile terremoto del Belice. Certamente crisi di natura diversa e anche livelli di gravità differenti ma due crisi che hanno comunque portato alla chiusura di molte strutture.  Il nostro obiettivo è evitare che questo si verifichi anche questa volta. E’ necessario che si capisca la peculiarità di Taormina. Il nostro turismo è rappresentato dall’85% di presenze straniere, ne consegue  che non possono essere attuate per Taormina le misure che si attuano per altre località. Qui, afferma Bolognari, è fondamentale che ci sia la liquidità a fondo perduto per le imprese per poter affrontare intanto questo primo impatto durissimo e che ci sia una forte campagna di promozione per quanto riguarda il brand del turismo siciliano all’estero per conquistare nuovi mercati e riconquistare i vecchi mercati che in questo momento si sono fermati.”

    La ripartenza della funivia rappresenta un segnale importante anche per l’azienda servizi municipalizzati di Taormina e per i suoi lavoratori. 

    “Abbiamo avuto un calo del 95%, spiega il commissario Fiumefreddo, ma nonostante tutto andiamo avanti.  C’è grande volontà dei dipendenti di ripartire”. E proprio a loro il commissario Fiumefreddo ha voluto rivolgere un sentito ringraziamento per il lavoro svolto e l’impegno messo in questo momento.  

    Impegnato a dare il proprio contributo anche il deputato regionale e sindaco di Santa Teresa Danilo Lo Giudice: “Il via della Funivia oggi vuole essere il simbolo della ripartenza dell’intero comparto turistico economico dell’Isola ed in particolare del nostro comprensorio. Taormina è la capitale del turismo siciliano e deve essere da traino per tutta la nostra riviera jonica.”

    Il complesso della Funivia funzionerà nel pieno rispetto delle nuove disposizioni sanitarie; la capienza delle cabine sarà dunque ridotta per garantire la distanza di sicurezza tra i passeggeri, che dovranno essere muniti di dispositivi individuali di protezione; l'area di attesa per l'imbarco spostata fuori dalle stazioni che saranno entrambe dotate di un erogatore di gel igienizzante a disposizione dei viaggiatori.

    Le 8 cabine dell'impianto verranno sanificate più volte nel corso della giornata ed il personale di servizio sarà dotato di mascherina, evitando ogni contatto con il pubblico.

    In questa prima fase, il servizio si svolgerà su un turno unico, con apertura alle ore 8:00 e chiusura alle 14:00.

  • TAORMINA. SABATO RIPARTE LA FUNIVIA. PREVISTA LA PRESENZA DELL’ASSESSORE REGIONALE MARCO FALCONE

    "Con Taormina riparte la Sicilia. È pronta al suo normale andirivieni - annuncia il commissario liquidatore dell'Azienda Servizi Municipalizzata, l'avvocato, Antonio Fiumefreddo - la funivia che collega il centro storico della città del centauro alla zona a mare."

    L' avvio ufficiale è previsto sabato, alle ore 10,30, alla presenza dell'assessore regionale a Infrastrutture e Trasporti, Marco Falcone, il sindaco di Taormina, Mario Bolognari, i componenti della Giunta, i consiglieri comunali ed i rappresentanti delle forze sociali e produttive di una Taormina che vuole ripartire.

    "È questo un segnale di grande speranza per il futuro immediato della cittadina turistica che sta vivendo un momento di grave crisi ma è pronta a tornare alla normalità anche a partire dal sistema di trasporto".

    Così, come annunciato nei giorni scorsi, si è lavorato per fare in modo che il complesso possa essere funzionale anche alla luce delle nuove disposizioni sanitarie.

    La funivia è realmente il simbolo tecnologico di Taormina e vedere nuovamente i "grappoli" delle cabine fare la spola tra le stazioni è destinato a dare un segno tangibile della ripartenza di Taormina dopo il blocco forzato. Ma ci sono importanti novità anche dal punto di vista squisitamente gestionale che riguarda l'Asm, che oltre alla funivia gestisce parcheggi, acquedotto ed illuminazione pubblica.

    "A seguito di un incontro con il Sindaco, l’assessore al bilancio e i funzionari del Comune - conclude Fiumefreddo - ritengo molto proficuo, abbiamo, finalmente, definito il rapporto dare avere tra la Municipalizzata ed il Comune. È questo il frutto di un lavoro molto complesso che è proseguito anche durante il lungo periodo di stop dettato dall'emergenza sanitaria. Adesso si può definire, assieme ai consiglieri comunali, la conclusione della liquidatela di Asm. Dopo saranno le forze politiche che dovranno decidere il futuro dell'azienda".

  • TAORMINA. DA DOMANI RIPARTE LA FUNIVIA

    Ripartirà domani, martedì 25 febbraio, la funivia.  L’impianto funiviario che collega il centro di Taormina con la frazione costiera di Mazzarò, chiuso dallo scorso 28 gennaio per lavori di manutenzione, da domani sarà dunque nuovamente operativo.L'orario osservato sarà quello "invernale", con apertura alle ore 8 e chiusura alle 20. Frequenza delle corse: una ogni 15 minuti. "Abbiamo concluso - ha affermato il direttore di esercizio, Sergio Sottile - tutte le prove dopo la sostituzione di alcuni pezzi essenziali. Adesso tutto è a posto e si può iniziare l'attività della funivia".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI