CASTELMOLA. DUE GIORNI DI FESTA ALL'INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ PER LA PICCOLA TINDARA

CASTELMOLA. DUE GIORNI DI FESTA ALL'INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ PER LA PICCOLA TINDARA In evidenza

E’ partita da Castelmola, ed in occasione della festa del Santo Patrono, la raccolta fondi sostenere le cure mediche della piccola Tindara, la bimba di 7 anni con paralisi infantile del tipo tetraparesi spastica ma con la stessa voglia di fare, imparare e scoprire la vita di una bambina della sua età, purtroppo intrappolata in un corpo di disabile. La sua storia è descritta in una lettera scritta dai genitori e pubblicata sulla pagina facebook“Una Speranza per Tindara”. Una lettera che si conclude con un appello alla generosità di tutti. E la risposta e la generosità di Castelmola, cosi come siamo abituati ormai a vedere,  non si è fatta attendere. I due  giorni di festa a Castelmola si sono trasformati in una gara di solidarietà grazie al comitato “Una speranza per Sofia” e tutti coloro che hanno deciso di sostenerlo. “Castelmola, spiega Massimiliano Pizzolo, è stata arricchita dai profumi dei dolci per l’occasione preparati e donati al Comitato. Abbiamo cosi  accolto fedeli, turisti e quanti si trovavano nel borgo che richiamati dal banco di beneficenza per l’occasione allestito assaggiavano o portavano, lasciando una libera offerta, le prelibatezze dolciarie.” “Il Comitato ringrazia tutti quanti per la disponibilità mostrata nel preparare e mettere a disposizioni tutto quello che era disponibile sui tavoli che si trovavano in piazza. Ringraziamo tutti quanti. Ogni cittadino che ha contribuito, le Autorità che ci hanno messo a disposizione i locali che ci hanno ospitato, anche la stampa e ogni mezzo di comunicazione che ha mostrato interesse per l’occasione promuovendo la  causa di Una Speranza per Tindara.” Certo il cammino è ancora lungo ma il Comitato è già molto soddisfatto per l'esito della prima iniziativa e confida nella generosità delle persone

000
Letto 4110 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Castelmola. Furto in abitazione. 22enne denunciato dai Carabinieri.

    I Carabinieri della Stazione di Taormina hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Messina un 22enne Taorminese, residente in Calatabiano (CT), ritenuto responsabile di furto in abitazione.

    I Carabinieri avevano avviato le indagini a seguito di un furto in un’abitazione di Castelmola (ME) avvenuto lo scorso 15 gennaio quando un ladro si era introdotto nella casa mentre i proprietari erano fuori ed aveva messo a soqquadro tutte le stanze impossessandosi di un cofanetto portagioie contenente collane e monili in orso del valore di circa 800,00 euro nonché un computer e materiale informatico.

    I Carabinieri della Stazione di Taormina hanno acquisito le immagini dei sistemi di sorveglianza della zona e sono riusciti ad individuare il ladro che è stato successivamente identificato. I militari hanno svolto una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’indagato rinvenendo una collana in oro giallo sottratta dall’appartamento di Castelmola che è stata riconosciuta dal proprietario ed è stata restituita.

  • Borgo dei Borghi, oggi ultimo giorno di votazioni. Castelmola vuole la finalissima.

    Siamo davvero al rush finale per la seguitissima competizione “Il Borgo dei Borghi” che ha visto Castelmola grande protagonista in ambito promozionale e garantito enorme visibilità in tutta Italia.

    Oggi, giovedì 17 ottobre è l’ultimo giorno utile per votare dal link breve: http://bit.ly/votacastelmola ed al grido “Vota Castelmola, vince la Sicilia”, il Borgo messinese punta adesso ad approdare alla finalissima di domenica 20 ottobre che sarà trasmessa in prima serata su Rai 3 e durante la quale si sfideranno i 20 Borghi più votati.

    Un ampio pubblico particolarmente appassionato segue con fervore la pagina Facebook ufficiale Castelmola Borgo dei Borghi, volano promozionale principale, cresciuta esponenzialmente in poche settimane, attestandosi oltre i 3500 like, ha registrando ad oggi una copertura totale di oltre 320 mila visualizzazioni uniche.

    L’eventuale vittoria alla competizione garantirebbe ulteriore popolarità in ambito nazionale ed internazionale e forte impulso alla crescita e lo sviluppo del territorio, specie in ambito turistico.

    Il paesino jonico è un luogo davvero esclusivo, molto apprezzato da visitatori provenienti da tutte le parti del mondo, un vero gioiello ricco di storia ed arte, rappresenta con i suoi panorami mozzafiato un’estensione naturale della vicina Taormina.

    Si invita ancora una volta tutta la cittadinanza siciliana, i siciliani residenti nel resto d’Italia ed all’estero ma anche le migliaia di turisti che ogni anno ammirano le meraviglie del Borgo a votare e far votare ancora una volta Castelmola.

    Tutte le info sulla pagina ufficiale: https://www.facebook.com/castelmolaborgodeiborghi/

     

  • Borgo dei Borghi, Castelmola punta alla finalissima.

    In queste settimane la seguitissima competizione “Il Borgo dei Borghi” continua ad appassionare ed interessare il pubblico ed il Borgo di Castelmola (Me) in lizza per il titolo, punta adesso ad approdare alla finalissima di domenica 20 ottobre che sarà trasmessa in diretta su Rai 3 alle 21,40, condotta da Camila Raznovich. Al grido “Vota Castelmola, vince la Sicilia”, prosegue incessantemente la votazione dal link breve: http://bit.ly/votacastelmola

    L’imponente campagna promozionale è entrata nel vivo sia a livello di strategie social, dalla pagina Facebook ufficiale Castelmola Borgo dei Borghi nella quale vengono postati contenuti ed info utili per la votazione, sia in ambito di marketing territoriale con il coinvolgimento di tutto il territorio, dei comuni della provincia di Messina e della stessa Città Metropolitana.

    Si invita tutta la cittadinanza siciliana, i siciliani residenti nel resto d’Italia ed all’estero ma anche le migliaia di turisti che ogni anno ammirano la bellezza e lo splendore del Borgo a votare e far votare ogni giorno Castelmola.

    In tal senso sono accorati appelli del Sindaco Orlando Russo che evidenzia: “Se vince Castelmola vince la Sicilia e vinciamo tutti noi. Chi vota per noi vota per un Borgo la cui bellezza è nota e apprezzata in tutto il mondo, chi esprime un voto per Castelmola lo fa per una cittadina che è orgoglio e vanto della nostra Sicilia”. E poi l’importante invito dell’Assessore al Turismo Eleonora Cacopardo che aggiunge: “Rinnoviamo l’appello a tutti a sostenerci e a votare per Castelmola, ringraziando sin d’ora chiunque lo farà “.

    Castelmola è indubbiamente uno dei luoghi più conosciuti ed esclusivi della Sicilia, un vero gioiello ricco di storia ed arte, rappresenta con i suoi panorami mozzafiato unici al mondo un’estensione naturale della vicina Taormina. Meta di flussi turistici sempre più qualificati che ne ammirano lo splendore a partire dal suggestivo centro storico con il suo impianto urbanistico medievale perfettamente conservato, fatto di pittoreschi vicoli stretti, piccole piazze ed antiche chiesette fino ad arrivare all’area del castello dal quale è possibile ammirare l’Etna, la baia di Giardini Naxos e tutta la costa jonica.

    La votazione è in corso proseguirà fino al 17 ottobre alle ore 23,59. Tutte le info sulla pagina ufficiale: https://www.facebook.com/castelmolaborgodeiborghi/

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI