Cresce l’attesa in vista della nona edizione del “Trofeo Curri chi ti pigghiu – Memorial Salvatore Aliberti ”, in programma domenica 27 ottobre a Santa Teresa di Riva.

La manifestazione di corsa su strada, promossa dall’Atletica Savoca del presidente Manuela Trimarchi con il patrocinio del Comune di Santa Teresa di Riva, è valida per il Campionato Provinciale Individuale e di Società Assoluti e Master e come 17^ prova della “Messina Run Cup”. In palio vi saranno, inoltre, gli ambiti titoli regionali delle categorie promozionali (Ragazzi/e e Cadetti/e). Questo ulteriore e prestigioso campionato è organizzato dalla Torre Bianca in collaborazione con l’Atletica Savoca. 

La riunione di giuria e concorrenti è fissata alle ore 8.15 presso la Piazza Vº Reggimento Aosta (piazza del Comune). Dalle 9.00 prenderanno il via le competizioni giovanili, alle 9.30 lo “start” della gara dei più grandi, che si svilupperà su un percorso ad anello, interamente chiuso al traffico, di circa 1.660 metri.

Dalla partenza posta in Viale Regina Margherita, adiacente Piazza V Reggimento Aosta, si proseguirà in Via delle Colline, Via Roma, Via Cimitero, Via Regina Margherita, sede pure dell’arrivo. Il tracciato sarà ripetuto due volte dalle Allieve, tre dagli Allievi, cinque da Juniores M/F, Ass. M/F e Seniores, suddivisi per fasce d’età come da regolamento FIDAL.

Nel 2018 vittorie di Sebastiano Ragonese, allora tesserato per la Virtus Acireale ed ora in forza all’Universitas Palermo, e Nadiya Sukharyna della Torre Bianca, che si imposero rispettivamente in 30’03” e 34’12”.

 

E’ possibile iscriversi, infine, al “9° Trofeo Curri chi ti pigghiu – Memorial Salvatore Aliberti” fino alle ore 24 di giovedì 24 ottobre, inviando una mail (presidenti di società o loro delegati) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

COME ARRIVARE

 

Da Catania: Autostrada A 18 uscita Taormina e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Messina (8 Km), passando per Letojanni, Sant’Alessio Siculo fino Santa Teresa di Riva Via Lungomare adiacente Piazza Vº Reggimento Aosta (Piazza del Comune).

 

Da Messina: Autostrada A 18 uscita Roccalumera e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Catania (Km 4) passando per Furci Siculo, fino a Santa Teresa di Riva Via Lungomare adiacente Piazza Vº Reggimento Aosta (Piazza del Comune).

Pubblicato in Attualità

Domenica 15 settembre a Messina, nella splendida cornice del Capo Peloro, in una caldissima giornata, che ha visto sfilare quasi 200 atleti provenienti da tutta la Sicilia per la conquista dei Titoli Siciliani di corsa su strada, si sono svolti i Campionati Siciliani di Corsa su Strada Individuali e di Società Assoluti, Master  e Allievi (nati negli anni 2002 e 2003), che hanno visto protagonista l'Atletica Savoca che ha conquistato tre titoli Siciliani nella categoria allievi (due individuali ed uno di società) ed un terzo posto individuale femminile:

Celeste Santoro Campionessa Siciliana di Corsa su Strada Km 6 nella categoria Allieve.

Saverio Amasi Campione Siciliano di Corsa su strada Km 10 nella categoria Allievi.

Lorena Pantano terza nel Campionato di corsa su strada Km 6 nella categoria allieve.

Atletica Savoca Campione Siciliana di Società Allieve con Celeste Santoro, Lorena Pantano, Paola Coco, Chiara Crisafulli e Felisia Ferrara.

"Veramente orgogliosi - dichiara il Presidente dell'Atletica Savoca Manuela Trimarchi - per questi ragazzi, per i loro sacrifici estivi e per lo spirito di gruppo che li unisce. Il nostro obiettivo e far conoscere sempre di più ai giovani l'Atletica e lo spirito che la anima. ".

"Siamo felici per i ragazzi - dichiara l'allenatore Antonello Aliberti - per i risultati raggiunti: Celeste Santoro, dopo un anno tribolato a causa di una frattura al piede e di altre personali vicissitudini, ha ottenuto una meritata soddisfazione. Terza la compagna di squadra Lorena Pantano, ritornata alle gare dopo un anno e mezzo lontano dalle gare. Saverio Amasi vince il suo primo Titolo Siciliano, con una condotta di gara troppo aggressiva nei primi chilometri che lo ha portato ad esaurire tutte le energie e a trascinarsi letteralmente negli ultimi 300 mt, addirittura cadendo rovinosamente a terra 10 mt prima del traguardo e tiratosi su con le ultime forze rimaste. Meritata la sua vittoria. Anche per lui grande soddisfazione. Infine Titolo di società assegnato all'Atletica Savoca per il cumulo dei risultati raggiunti da Celeste Santoro, Lorena Pantano, Paola Coco, Chiara Crisafulli e Felisia Ferrara. Le ragazze sono unite da un grande spirito di gruppo e da una forte amicizia per i tanti allenamenti vissuti insieme. Adesso si pensa ai Campionati Siciliani di Marcia su strada che si svolgeranno a Roccalumera il prossimo 22 settembre e che vedrà impegnata tutta la squadra dell'Atletica Savoca, dai piccolini ai più grandi".

Pubblicato in Sport

Si terrà domenica 16 giugno la terza edizione della Scalata al Monte Kalfa "da 0 a 1.000 metri". Ad organizzarla l’Atletica Savoca del presidente Manuela Trimarchi, in collaborazione con i Comuni di Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo, Forza d’Agrò, Limina e Roccafiorita. La manifestazione di corsa su strada è inserita all'interno del Calendario Territoriale FIDAL 2019.

Gli atleti saranno impegnati lungo il percorso stradale di natura tecnica, chiuso al transito, sulla distanza di 20 km. La partenza avverrà da Piazza A. Stracuzzi (ex Piazza Mercato) di Santa Teresa di Riva, mentre il suggestivo arrivo è fissato al Santuario della Madonna dell’Aiuto di Roccafiorita, in cima al Monte Kalfa. La pendenza media è di 5.1%. Sono previsti, inoltre, dei “cancelli” temporali per gli atleti.

Il programma orario prevede alle ore 6 la riunione di giuria e concorrenti. Alle 7 la partenza di tutte le categorie in gara: Juniores, Promesse e Seniores. Al termine della prova, dalle 10, avranno luogo la premiazione ed il rinfresco. Saranno premiati i primi tre atleti e le prime tre atlete arrivate al traguardo; le prime tre atlete classificate delle cat. JF, PF, SF e tutte le prime tre classificate delle fasce d’età da SF35 in poi; i primi tre atleti classificati delle cat. JF, PF, SF e tutti i primi tre classificati delle fasce d’età da SM35 in poi. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche è a cura della Cronometristi A.S.D. “Pasquale Pizzi” di Messina. Le graduatorie verranno convalidate dal Giudice Delegato Tecnico/Giudice d’Appello del G.G.G. “F.li Tiano Messina”. Le iscrizioni dovranno pervenire all’organizzazione entro le ore 24:00 del 10/06/2019.

COME ARRIVARE

Da Catania - Autostrada A 18 uscita Taormina e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Messina (8 Km), passando per Letojanni, Sant’Alessio Siculo, Santa Teresa di Riva fino a Piazza A. Stracuzzi (Piazza Mercato) situata alla fine del lungomare Sud di Santa Teresa di Riva lato Catania.

Da Messina - Autostrada A 18 uscita Roccalumera e proseguire sulla S.S. 114 in direzione Catania (Km 4) passando per Furci Siculo, Santa Teresa di Riva fino a Piazza A. Stracuzzi (Piazza Mercato) situata alla fine del lungomare Sud di Santa Teresa di Riva lato Catania.

Pubblicato in Attualità

Sabato 5 gennaio alle ore 17:00 al Salone delle Bandiere del Comune di Messina si è svolta la Festa dell’Atletica Messinese 2018 in onore di Annarita Sidoti in cui sono stati premiati tutti gli atleti che hanno ottenuto risultati individuali e di società sia a Livello Regionale che Provinciale.

Molti gli atleti della società Savocese premiati a livello individuale nelle categorie Ragazzi (nati nel 2005-2006), Cadetti (nati nel 2003-2004) e Allievi (nati nel 2001-2002):

Aliberti Victoria (Campionessa Siciliana Salto in lungo cat. Ragazze e Vincitrice del Trofeo Fobert).

Triolo Attilio (Campione Siciliano Prove Multiple cat. Ragazzi e partecipante della rappresentativa siciliana al Trofeo Coni ottenendo il 2° posto nazionale).

Santoro Celeste (Vincitrice del Trofeo Fobert), Volzone Ilenia (2a al Trofeo Fobert), Aliberti Giusy (5a al Trofeo Fobert).

Crupi Samuele (4° al Trofeo Fobert).

Amasi Saverio (Vincitore della Winter Run Cup e 2° nella Summer Run Cup).

A livello provinciale giovanile nel 2018 la società Savocese è la prima avendo conquistato 7 Campionati di Società e 3 secondi posti di società in altrettanti Campionati provinciali:

---Campione di Società su Pista categoria Cadette

---Campione di Società su Pista categoria Cadetti

---Campione di Società su Strada categoria Cadette

---Campione di Società su Strada Categoria Cadetti

---Campione di Società di Corsa Campestre categoria Cadette

---Campione di Società su Strada categoria Ragazzi

---Campione di Società su Strada categoria Ragazzi

---2a Classificata Campionato di Società su Pista categoria Ragazze

---2a Classificata Campionato di Società di Corsa Campestre categoria Ragazze

---2a Classificata Campionato di Società di Corsa Campestre categoria Allievi

 

Gli atleti premiati che hanno contribuito al raggiungimento del risultato finale dei Campionati di società sono stati:

Categoria Ragazze: Aliberti Victoria, Famulari Cicala Adriana, Bongiovanni Eliana, Ruggeri Federica.

Categoria Ragazzi: Triolo Attilio, Santoro Antonio, Caminiti Adam, Garufi Francesco, Arizzi Matteo, Sutera Andrea.

Categoria Cadetti: Ferlito Stefano, Crupi Samuele, Di Bella Vincenzo, De Luca Gabriele.

Categoria Cadette: Santoro Celeste, Pizzolo Vanessa, Volzone Ilenia, Crisafulli Chiara, Zizzo Roberta, Triolo Elisabetta, Morabito Margherita, Aliberti Giusy, Foti Giulia, Visalli Alessandra.

Categoria Allievi: Amasi Saverio.

L'Atletica Savoca, a livello giovanile, si conferma anche in Sicilia.

Infatti alle premiazioni della Festa dell'Atletica Messinese si aggiunge un risultato molto importante a livello Regionale.

Nella classifica regionale comprendente le sommatoria dei punteggi ottenuti in tutte le gare giovanili sia individuali che di società (ragazzi, nati nel 2004-2005 e cadetti, nati ne 2002-2003) nelle varie specialità, l'Atletica Savoca per il 2018 a livello giovanile ha conquistato il 5° posto tra tutte le società Siciliane (circa 74).

"E' un grande successo" - commento del Presidente Manuela Trimarchi - "in quanto siamo riusciti a competere con le più forti società Siciliane che hanno una grandissima tradizione nell'atletica leggera, nonostante la nostra sia una società giovanissima nata in un comprensorio in cui l'Atletica Leggera era uno sport ancora non praticato".

 

Pubblicato in Sport

Sabato 20 ottobre si sono svolti ad Avola i Campionati Siciliani di prove multiple categoria ragazzi(nati nel 2005-2006) individuali e di società. Attilio Triolo si è Laureato Campione Siciliano. Grandissimo risultato per l’atleta Santateresino dell’Atletica Savoca allenato da Antonello Aliberti. Le prove multiple è un insieme di quattro specialità: 60 ostacoli, vortex, salto in lungo e 600 mt. Nelle quattro prove, in base alla tabella Finlandese, Triolo ha ottenuto 3115 superando i due forti atleti della società Val D’Erice (TP). Nello specifico Triolo ha ottenuto i seguenti risultati: salto in lungo 5.28 mt, 60 ostacoli 9.40 sec, vortex 50.10 mt e nei 600 mt 1 min e 38.4. Oltre al Titolo Siciliano Individuale l’Atletica Savoca è arrivata seconda sul podio nel Campionato di Società Maschile grazie ai punteggi di Attilio Triolo, Matteo Arizzi e Adam Caminiti. Da evidenziare l’ottimo quarto posto di Victoria Aliberti a soli 11 punti dalla terza. La Aliberti purtroppo era reduce da un’influenza che ne ha condizionato le prestazioni. Grandissima soddisfazione del sodalizio Savocese che conta sulla forza del suo vivaio. Il gruppo dell’Atletica Savoca il cui Presidente è Manuela Trimarchi,  era formato, oltre che da Attilio Triolo, da Federica Ruggeri, Victoria Aliberti, Andrea Sutera, Antonio Santoro, Francesco Garufi, Lorenzo Caminiti, Giovanni Garozzo, Adam Caminiti e Matteo Arizzi.

 

Pubblicato in Sport

E’ ormai tutto pronto per la “6^ Curri chi ti Pigghiu - Memorial Salvatore Aliberti”, in programma domenica 13 novembre. La manifestazione podistica è stata presentata questa mattina presso il Comune di Santa Teresa di Riva. La gara, organizzata dall’Atletica Savoca con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’AVIS di Santa Teresa  di  Riva, con  il  controllo  del  G.G.G. di  Messina, sarà valida sia come 17esima e penultima prova del GrandPrix dei Due Mari della FIDAL Messina che come Campionato Provinciale Individuale e di Società su strada Promozionale (Categorie Ragazzi/e e Cadetti/e). Complessivamente circa 250 gli atleti previsti tra la varie categorie.

Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti il Vice Sindaco Danilo Lo Giudice, l’Assessore allo Sport Giovanni Bonfiglio, il Presidente dell’AVIS Val D’Agrò Maurizio Crisafulli, il Presidente dell’Atletica Savoca Manuela Trimarchi e l'allenatore Antonello Aliberti, il quale ha fatto il punto sull’evento: “La gara è nata grazie a Maurizio Crisafulli, Pierpaolo Maimone e Carmelo Sturiale. Dalla seconda edizione si svolge con l’organizzazione curata prima dalla Polisportiva Odysseus e ora dall’Atletica Savoca. Qui c’è una grande vocazione sportiva e puntiamo a diffondere sempre di più il podismo, oltre alla promozione del territorio. Lo scenario del lungomare è inoltre bellissimo per il percorso. Ho un legame particolare con questa terra – ha proseguito Aliberti -nella quale è possibile contare sul grande supporto dell’Amministrazione Comunale, ma anche da parte di cittadini e associazioni. Ringrazio, inoltre, gli sponsor che ci sostengono”. Manuela Trimarchi ha poi aggiunto: “Sappiamo quanto sia difficile organizzare eventi del genere e mi preme dunque ringraziare per l’apporto l’Amministrazione di Santa Teresa di Riva, a nome dell’Atletica Savoca, dei nostri atleti e dei loro genitori. Ci sarà una partecipazione importante”.

Questo il messaggio dell’Assessore allo Sport, Giovanni Bonfiglio: “La nostra Amministrazione è da sempre vicina a questi eventi che si svolgono in un territorio nel quale mancano le strutture adeguate e non è facile far crescere i talenti. Santa Teresa di Riva vive oggi un momento importante per lo sport locale. Ringrazio, dunque, chi organizza la “Curri chi ti pigghiu”, giunta alla sesta edizione. Risultati di questo rilievo non possono che essere il frutto di un lavoro d’équipe. Voglio inoltre ricordare la figura di Salvatore Aliberti, al quale è dedicata la gara, che è stato sindaco di Santa Teresa e si è distinto nella sua vita come una persona eccezionale”. “Salvatore Aliberti ha dato tanto alla nostra comunità – ha continuato il Vice Sindaco Danilo Lo Giudice – e con questa manifestazione intendiamo ricordarlo al meglio. La determinazione degli organizzatori è in tal senso fondamentale. In occasione di un evento del genere molte persone giungono da fuori e possono apprezzare il nostro territorio, generando anche un certo tipo di indotto”. In chiusura Maurizio Crisafulli dell’AVIS Val d’Agrò: “La “Curri chi ti pigghiu” è nata come un divertimento ed è proseguita poi negli anni con una certa organizzazione grazie all’opera di Polisportiva Odysseus e Atletica Savoca. E’ importante ribadire anche il fine sociale che portiamo avanti insieme all’AISM per la lotta contro la sclerosi multipla. Domenica sarà presente sul posto una nuova autoemoteca per le donazioni del sangue”.

Per la “6^ Curri chi ti Pigghiu - Memorial Salvatore Aliberti”, la riunione di giuria e concorrenti è fissata alle ore 7.30 presso il “Palazzo della Cultura” (ex Villa Ragno), sede di partenza e arrivo. Dalle 9 il via alle gare. Il circuito, che si sviluppa sull’incantevole lungomare di Santa Teresa di Riva, andrà ripetuto una volta da Allievi/e e tre dai più grandi per un totale di 7,8 km, mentre le altre competizioni giovanili per Esordienti A, B e C e Ragazzi/e Cadetti/e sono previste su distanze ridotte. Al termine le premiazioni ed un ricco ristoro per tutti i partecipanti.

Pubblicato in Attualità

Sono stati Giovanni Barbiglia e Katia Scionti i vincitori della “1^ Scalata al Monte Kalfa” da 0 a 1.000 metri sul livello del mare. Gli atleti, provenienti da tutta la Sicilia, si sono misurati lungo il suggestivo percorso di 20,100 km, con una pendenza media del 5,1%. Partenza da Piazza Mercato a Santa Teresa di Riva ed arrivo al Monte Kalfa a Roccafiorita per la corsa podistica indetta dal Comitato Provinciale FIDAL di Messina ed organizzata dall’Atletica Savoca. Salite e discese molto ripide, fino a giungere al Santuario della Madonna dell’Aiuto. In gara vi erano Juniores, Promesse, Seniores nelle fasce d’età da SM/SF, SM35/SF35 e oltre. Barbiglia, tesserato per la Polisportiva Odysseus, si è imposto tagliando il traguardo dopo 1h40’18”. Piazza d’onore per il compagno di squadra Pierpaolo Maimone con il tempo di 1h 40’ 56”, terzo Antonio Ferrara (Atletica Sant’Anastasia) in 1h43’02”. A seguire GoffredoCaldarera, Carmelo Guardalà e Francesco Mangano. Tra le donne, netta affermazione della favorita Scionti(Cosenza K42), che ha fatto fermare il cronometro dopo 1h 56’ 37”. Staccate Sara Bennardo (Running Modica), che ha concluso la prova in 2h21’44”, e Gabriella Forlese della Polisportiva Odysseus  (2h 23’ 30”). La consegna delle coppe ai vincitori è avvenuta alla presenza dei sindaci di Limina, Marcello Bartolotta e Roccafiorita, Santino Russo.

Soddisfatti gli organizzatori Manuela Trimarchi (Presidente Atletica Savoca) e Antonello Aliberti: “Ringraziamo i Comuni di Roccafiorita, Limina, Forza D'Agró, Sant'Alessio e Santa Teresa di Riva per la collaborazione e tutti gli agenti di Polizia Municipale per aver gestito e controllato il traffico insieme ai Carabinieri delle locali stazioni. Va rivolto un plauso al Comune di Roccafiorita nelle persone del sindaco, del vicesindaco e degli assessori per aver messo a disposizione le strutture del monte Kalfa e poi per i premi, l'assistenza in gara ed il ristoro dell'arrivo. Un ringraziamento particolare a Fabio Orlando, presidente del consiglio di Roccafiorita, con il quale abbiamo sognato e programmato questo evento. Inoltre, è stato prezioso il contributo fornito dalla Polizia della Città Metropolitana di Messina, dalla Misericordia San Giuseppe di Letojanni, dalla Protezione Civile di Roccafiorita, Antillo e Furci, ottimamente coordinate da Stefano Morales, dai ragazzi del servizio civile di Limina, dal gruppo dei volontari in assistenza alla corsa con gli scooter ed in bici, da Nino Basile autore di un bellissimo servizio fotografico. Si ringraziano, infine, gli sponsor: CAI, il Bar One, la macelleria Restifo, il ristorante La Fermata di Roccafiorita, il Bar Lombardo di Scifí. Siamo convinti che questa manifestazione, che rappresenta l'intera Val D’Agrò, sia destinata a crescere; una gara affascinante con bellissimi panorami. Per essere la prima volta, per la tipologia ed anche per la nostra stessa organizzazione, il numero è stato soddisfacente. Siamo sicuri che questa gara potrà diventare una classica”.

Pubblicato in Sport

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI