Il 2020 si chiude in bellezza per il Gruppo Donatori di Sangue Fratres Letojanni: sono state raggiunte e superate le 600 sacche. “635 per la precisione. È un traguardo che ci inorgoglisce” afferma il presidente Carmela Micalizzi  “È ormai qualche anno che abbiamo questo obiettivo e finalmente abbiamo raggiunto questo nuovo traguardo per la prima volta! Speriamo di poterlo mantenere e di puntare sempre più in alto. Il bisogno di sangue nella nostra zona si rivela sempre più critico e incessante per i nostri ammalati. Non è stato un anno facile per tanti motivi e per nessuno, ma il continuare a poterci dedicare al bene del prossimo è stato il miglior regalo che questo 2020 ci potesse fare”.

Sono ben 583 le sacche raccolte presso l’Unità di Raccolta fissa della sede di Letojanni, situa in via Monte Bianco, e 122 le pre-donazioni effettuate durante l’intero anno, di cui circa il 62% ovvero circa 76, si sono concretizzate in prime donazioni. Rispetto al 2019, c’è stata una crescita del 28,8% per le sacche di sangue raccolte e del 79,4% per le pre-donazioni.  “Il metodo delle prenotazioni e delle chiamate mirate ai donatori ha reso molto più efficiente il nostro lavoro” conferma Maria Elena Lo Monaco, capogruppo dell’associazione.

Adesso l’associazione è pronta a ripartire immediatamente con il calendario donazioni 2021 che quest’anno prevede un sensibile incremento delle giornate di raccolta dalle 26 previste del 2020, che poi a causa del Covid e su richiesta del SIMT sono diventate 33, a ben 36.

Il calendario 2021 realizzato dalla Fratres Letojanni, che solitamente scaturisce dal progetto “Dona Libera…mente” in collaborazione con le scuole del comprensorio e i disegni e i pensierini di bambini e ragazzi, quest’anno per la prima volta e per ragioni di sicurezza anti Covid è stato fatto con le foto dei volontari in vista anche del 30esimo anniversario dell’associazione proprio in questo 2021. I calendari sono già stati distribuiti a tutti gli esercizi commerciali, alla Parrocchia, al Comune e ai medici di famiglia e ai sindaci dei paesi limitrofi.

Quest’anno, inoltre, è stata attivato il progetto Garanzia Giovani da svolgere presso il Gruppo Donatori di Sangue Fratres Letojanni. Il progetto s’intitola “L’amore ce l’hai nel sangue” e prevede 2 posti disponibili. Si potrà fare domanda entro e non oltre l’8 febbraio. I requisiti prevedono un’età compresa tra i 18 e 28 anni, l’essere disoccupati e in possesso dello SPID, l’identità elettronica digitale. Per maggior info sul bando e sulle modalità di invio della domanda basta andare sul sito https://domandaonline.serviziocivile.it/.

I volontari del gruppo letojannese sono sempre alla costante ricerca di altri volontari che, come loro, accolgono lo spirito di sacrificio e di altruismo verso il prossimo meno fortunato. Garanzia Giovani è sempre un’importante opportunità per avvicinare i giovani alla cultura del dono. Per tenersi sempre informati sulle attività del gruppo e per maggiori info sulla donazione del sangue e sul mondo del volontariato, visitare la pagina Facebook  e Instagram “Gruppo Fratres Letojanni”.

 

 

Pubblicato in Attualità

Si è appena concluso il VI Meeting Nazionale Giovani Fratres dal titolo “#SocialMente Attivi - Il buon uso dei social network per la realtà Fratres”, che si è svolto sabato 26 e domenica 27 ottobre, presso la struttura alberghiera Antares-Olimpo di Letojanni. L’organizzazione di questo grande evento è stata totalmente a cura della Consociazione Nazionale dei Gruppi Donatori di Sangue Fratres. Il gruppo locale ospitante, la Fratres di Letojanni, è stato molto fiero e orgoglioso di avere l’opportunità di accogliere questa manifestazione sul proprio territorio e di far conoscere le bellezze siciliane. Giovani tra i 18 e i 35 anni provenienti da diverse regioni d’Italia si sono confrontanti su questo tema di estrema attualità. Nell’era digitale, il ruolo che assumono i social nella quotidianità è notevole e saperli sfruttare al meglio per raggiungere il maggior numero di persone diventa di vitale importanza. Saper attirare i giovani e i meno giovani verso il mondo del volontariato e del dono non è un compito facile. Gli interventi dei relatori di questo meeting vertevano sul giusto modo di sensibilizzare tramite il linguaggio moderno e sul loro corretto uso a livello di privacy e di etica. Nella mattina di sabato 26, si sono susseguiti il professor Pira, sociologo e docente di comunicazione e giornalismo presso il Dipartimento di civiltà antiche e moderno dell’Università di Messina, il Dott. La Bella, primo dirigente della Polizia di Stato e infine il Dott. Mario Agostino, giornalista, scrittore e social media manager. Tutti interventi interessanti e da cui trarre tanti spunti di riflessione per queste giovani e fervide menti. Nel pomeriggio la parte “pratica” ha visto i ragazzi coinvolti nella realizzazione di workshop, inerenti progetti basati sull’uso pratico di ciascun social in riferimento al target e al linguaggio specifico di ognuno per veicolare il messaggio della donazione del sangue e del volontariato in maniera più efficace possibile. I gruppi di lavoro erano formati da ragazzi di diversa provenienza miste allo scopo di agevolare l’aggregazione fra i ragazzi e il confronto fra realtà Fratres differenti e stimolare idee e creatività per promuovere la solidarietà. Domenica 27 l’evento si è concluso con la tradizionale celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria a Taormina, celebrata da Padre Francesco Giacobbe, parroco di Mazzeo e nuovo correttore spirituale del gruppo letojannese, e a seguito un piccolo giro turistico per far godere i giovani delle meraviglie della perla dello Ionio. “Ci teniamo a ringraziare soprattutto il Comune di Letojanni e il Comune di Taormina per aver patrocinato l’evento e averci sostenuto nella sua realizzazione - commenta così la Presidente del Gruppo Fratres Letojanni, Carmela Micalizzi, dopo la Santa Messa - Spero che questo meeting sia stato piacevole per tutti e ricco di spunti da sviluppare in futuro per rendere la Fratres migliore e più forte. In particolare mi rivolgo a voi giovani, non abbiate paura di esprimervi, permette a voi stessi di brillare di luce propria, siete voi la speranza e il futuro della Fratres”.

Pubblicato in Attualità

Quest’anno, per la prima volta nella sua storia, il Gruppo Fratres Letojanni avrà il piacere di ospitare il VI Meeting Nazionale Giovani Fratres. L’evento si terrà nelle giornate del 26 e 27 ottobre, giorni in cui la nostra Associazione si riempirà di un centinaio di giovani volontari, di cui un’ottantina provenienti dai gruppi Fratres di tutta Italia.

L’organizzazione di questo grande evento è, come sempre, a cura della Consociazione Nazionale dei Gruppi donatori di sangue FRATRES, che per questo meeting 2019 ha scelto di affrontare una tematica estremamente attuale: #SocialMente Attivi - Il buon uso dei social network per la realtà Fratres. I giovani partecipanti si ritroveranno, quindi, a discutere di quale sia il modo più corretto per un’associazione di volontariato come la Fratres di utilizzare questi nuovi mezzi di comunicazione, che oramai fanno parte della nostra quotidianità, per veicolare il messaggio della donazione del sangue in maniera più efficace possibile. Un argomento sicuramente adatto ad un meeting rivolto ai giovani, che con creatività e voglia di fare possono trovare idee originali per promuovere la solidarietà, servendosi dei pricipali social network come Facebook, Instagram, Twitter o You Tube e far così crescere l’Associazione e la sua Mission.

Il programma prevede nella giornata di venerdì 25 l’arrivo e l’accoglienza dei Giovani Fratres, provenienti da Toscana, Puglia, Campania e Sicilia, regioni in cui vi è una presenza massiccia di gruppi Fratres, ma anche da regioni minoritarie come il Lazio. Nella giornata di sabato 26 si entrerà nel vivo del Meeting: ci sarà la parte teorica, caratterizzata dagli interventi dei vari relatori, alla quale seguirà la parte pratica, con workshops necessari per permettere ai giovani di confrontarsi con realtà associative diverse dalla propria e provare quindi a migliorarsi; la giornata terminerà con una serata siciliana, con musica a tema ed un’ottima cena a base di prodotti tipici preparata dall’Hotel Antares Olimpo di Letojanni che, inoltre, ospiterà i giovani per tutta la durata del Meeting. Infine, domenica 27 l’evento si concluderà, come da tradizione, con la celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria a Taormina, alla quale seguirà un piccolo giro turistico per far godere i giovani delle meraviglie della perla dello Ionio.

Noi volontari della Fratres Letojanni, dopo aver avuto l’onore di essere stati scelti tra 600 gruppi in tutta Italia, cercheremo di essere all’altezza di questo Meeting che rappresenta per noi e per tutti i Giovani Fratres italiani un’importante occasione di crescita, di aggregazione e di arricchimento personale. Subito dopo però vi aspettiamo alla nostra prossima giornata di donazione, questa volta infrasettimanale, giovedì 31 ottobre 2019 dalle 8:00 alle 12:00, per trascorrere Halloween insieme a noi!

Pubblicato in Attualità

“Cuori senza frontiere”, l’evento principale dell’anno per il gruppo donatori di sangue Fratres Letojanni, raggiunge l’8° edizione. Sabato 20 luglio p.v, a partire dalle ore 16:00, sulla spiaggia di Piazza A. D’Arrigo a Letojanni, prenderanno il via i giochi in spiaggia organizzati dall’associazione, con il patrocinio del comune e del Centro Servizi per il Volontariato. Lo scopo principale è quello di informare e sensibilizzare alla donazione del sangue  e dei suoi emocomponenti. Parole d’ordine sono divertimento e informazione. Insieme ormai agli intramontabili giochi come il palo della cuccagna e il tempo delle mele, si affianca un altro ormai diventato emblematico per l’associazione: “Abbattiamo questo muro”, un muro di lattine da abbattere vestiti con il “goccino” Fratres. Quel muro che rappresenta proprio quello che i volontari tentano di fare tramite i loro eventi e rappresentanze: abbattere il muro della paura, della disinformazione e indifferenza, trasmettendo il messaggio che ognuno di noi può dare il suo piccolo contributo per la vita di qualcun altro. Un gesto piccolo per chi lo fa, grande per chi lo riceve.

“L’idea di questo gioco è nata dal disegno che mia sorella ha realizzato anni fa per l’Associazione” rivela il presidente Carmela Micalizzi “una goccina di sangue che esce da un muro di mattoni, distruggendolo. Quel muro rappresenta le nostre lotte quotidiane, gli ostacoli che ogni volontario della Fratres deve affrontare a favore della nostra causa per portare nuovi donatori, nuova linfa ai nostri fratelli bisognosi”.

Ma il gruppo Fratres è anche social: infatti tra i vari giochi, spicca “Hashtag” in cui l’obiettivo primario è quello di sponsorizzare l’evento e sensibilizzare tramite una foto creativa della squadra sui social, usando appositi hashtag per l’appunto, come #cuori19 e #votapernoi19.

Sarà dato spazio agli interventi delle associazioni locali con il solo scopo di far rete e di mettere in atto una collaborazione che permetta di farsi conoscere l’uno con l’altro.

Potranno partecipare squadre miste fino ad un massimo di 10 elementi con una quota rosa di almeno tre componenti. Le iscrizioni devono pervenire presso l’associazione entro e non oltre le 20:00 del 15 luglio.

Pubblicato in Attualità

Il gruppo donatori di sangue Fratres Letojanni, in occasione della giornata mondiale del donatore, il 14 giugno organizza un torneo di calcio presso il campo comunale di Letojanni che ha lo scopo di unire sport e cultura del dono.

In questo torneo si affronteranno una squadra formata dalle forze dell’ordine, una formata dal personale dell’Ospedale San Vincenzo di Taormina e due squadre tra volontari del comprensorio e donatori di sangue. Nel pomeriggio di venerdì sarà possibile inoltre fare la pre-donazione grazie alla presenza di un’autoemoteca, sarà dato spazio alle associazioni presenti per interventi sul loro operato e sull’importanza e la vera essenza del dono.

L’associazione letojannese cerca sempre di sensibilizzare la comunità alla donazione del sangue, dei suoi componenti e del midollo osseo attraverso iniziative diverse di volta in volta e con la collaborazione delle associazioni limitrofe al fine di fare rete. L’impegno da parte della Fratres Letojanni nel fare rete emerge anche nelle donazioni, un fare rete molto diverso, rete fra le persone, fra etnie, fra culture e colori diversi: infatti durante l’Assemblea nazionale Fratres, che si è svolta il 18 e il 19 maggio, ha avuto il grande piacere di ricevere anche un premio per il maggior incremento di donatori immigrati dal 2017 al 2018.

Un grande traguardo di cui i volontari tutti sono molto orgogliosi. “E’ un grande onore ricevere questo premio inaspettato, siamo veramente fieri del nostro operato e io in particolare del mio gruppo e dell’impegno che ci mette giorno per giorno per la riuscita di ogni giornata di raccolta e di ogni evento volto alla promozione del dono”, ha detto il presidente Carmela Micalizzi. “Lo zelo che ogni volontario mette e che spero si rispecchi in quello che sarà il nuovo organo di direttivo”. Infatti, il 9 giugno, in concomitanza con la giornata di raccolta sangue, la Fratres Letojanni vedrà un rinnovo del collegio direttivo e del collegio dei revisori dei conti.

 

Pubblicato in Attualità

Il Natale è ormai vicino e con esso anche il nuovo evento a tema del Gruppo Donatori Sangue “Fratres” di Letojanni. Il 22 Dicembre, infatti, alle h 9:30 in Piazza D’Arrigo, avrà luogo la “Babbo Running for Fratres”, una corsa a ritmo libero dove adulti e bambini, divisi in due categorie, potranno gareggiare nei panni dell’amato personaggio natalizio. Ogni partecipante, infatti, potrà acquistare o prenotare il proprio kit contenente il costume da Babbo Natale, alcuni gadget Fratres e il numero per poter gareggiare a partire dalla donazione di Domenica 16, presso la sede Fratres di Via Monte Bianco a Letojanni. Dopo la corsa verrà offerto un dolce ristoro e ci sarà la premiazione dei primi 3 classificati delle due categorie. Non si tratta ovviamente solo di una semplice corsa, ma di un’ulteriore occasione per divulgare l’importanza del dono. Ecco perché durante la manifestazione sarà a disposizione l’Autoemoteca del Consiglio Regionale Fratres, per permettere a chi vuol diventare donatore di sangue di fare la pre-donazione e, inoltre, grazie alla preziosa collaborazione con l’ADMO di Messina, sarà possibile fare la tipizzazione per essere aggiunti al registro internazionale dei donatori di midollo osseo. Quest’ultima possibilità si aggancia all’acclamata iniziativa di ADMO “Match4Alessandro”, che si propone di trovare un donatore compatibile per il piccolo di un anno e mezzo Alessandro Maria Montresor, affetto da una malattia rara che, senza trapianto, potrebbe portarlo alla morte e per il quale nei mesi scorsi si è scatenata in tutta Italia una vera e propria gara di solidarietà. Per l’altrettanto vicino anno nuovo, invece, è già in stampa il calendario 2019 della Fratres, frutto per il terzo anno consecutivo del progetto “Dona LiberaMente”, che i primi di Novembre ha visto coinvolti i bambini delle quinte elementari e delle terze medie di Letojanni, Mazzeo e Taormina, i quali hanno realizzato dei disegni e scritto dei pensierini che avessero come tema la Fratres e la donazione del sangue, dopo l’intervento nelle classi dei volontari che hanno spiegato loro l’attività dell’Associazione.I piccoli artisti saranno poi invitati insieme ai genitori per una merenda nell’Unità di Raccolta fissa di Letojanni, dove potranno ammirare le loro opere che vi rimarranno esposte per un anno intero e dove, perché no, potranno coinvolgere con il loro entusiasmo anche le mamme e i papà nell’attività della Fratres.

Se è vero perciò che a Natale siamo tutti più buoni, vi invitiamo a trascorrere questo tempo di festività con la Fratres, sotto la buona stella dell’altruismo.

Pubblicato in Attualità

Anche quest’anno tantissimi giovani, dai 18 ai 29 anni non compiuti, avranno l’opportunità di entrare a far parte di uno dei tanti progetti del Servizio Civile Nazionale. Già dall’anno scorso il Gruppo Donatori Sangue Fratres di Letojanni ha aderito con il progetto denominato “Donare sangue è donare vita 2017” ospitando quattro ragazze. Il servizio prevede di impegnare i giovani nel sostegno a tutti i donatori di sangue sia all'atto della donazione sia dal punto di vista organizzativo e pratico semplificando le procedure, oltre a promuovere sul territorio questa importante attività di solidarietà sociale e di cittadinanza attiva. Già sono aperte le iscrizioni per poter svolgere il progetto del Servizio Civile anche quest’anno dando così la possibilità ad altri giovani di approcciarsi fattivamente al mondo del volontariato. I volontari selezionati riceveranno una formazione specifica  e, durante l’anno saranno inseriti in un percorso di crescita personale e professionale, percependo un rimborso spese mensile. C’è tempo fino alle ore 18.00 del 28 settembre per presentare la propria candidatura. Il Gruppo Donatori Sangue Fratres Letojanni è una delle realtà presenti sul territorio tra le più attive in quest’ambito: la costanza e la determinazione dei volontari hanno portato, negli anni, ad aumentare le sacche di sangue raccolte così come le giornate di donazione. I prossimi appuntamenti saranno il 30 settembre, il 14 e il 28 ottobre. E’ stata un’altra estate difficile per i nostri ammalati bisognosi di terapia trasfusionale data la grave carenza di donazioni, per questo l’obiettivo di questa associazione è quello di far conoscere un mondo a molti nuovo e trasmettere quanto più possibile l’importanza del gesto della donazione. A questo proposito, con i mesi invernali si ripartirà con le attività di promozione nelle piazze e nelle scuole proprio per sensibilizzare e avvicinare quante più persone possibili al bellissimo mondo del volontariato.

 

 

Pubblicato in Attualità

Informazione, donazione e divertimento saranno queste le tre parole chiave della manifestazione “Cuori senza Frontiere” ormai giunta alla settima edizione, che si svolgerà sabato 21 luglio 2018 sulla spiaggia antistante Piazza Angelo D’Arrigo a Letojanni. Organizzati dal locale Gruppo Donatori di Sangue Fratres col patrocinio del Comune di Letojanni e del CESV Messina, i giochi hanno come scopo principale quello di sensibilizzare alla donazione del sangue con il giusto mix di divertimento e informazione. Un pomeriggio all’insegna della spensieratezza dove si può percepire realmente la gioia di chi si impegna in maniera del tutto volontaria a dimostrare che il dono, sotto qualsiasi punto di vista, è sempre il miglior mezzo per abbattere il muro di paura, disinformazione e indifferenza e dell’importante ruolo che ognuno di noi può rivestire con un piccolo e semplice gesto come quello della donazione del sangue nei confronti di chi purtroppo è meno fortunato. Tanti i giochi in cui si sfideranno le squadre partecipanti, a cominciare da quelli promozionali:"Abbattiamo questo muro" e "Goal" per i quali è previsto un costume associativo, l’intramontabile “Palo della Cuccagna”, “Spugna Spugna”, “Gonfia il palloncino”, e l’immancabile “Tempo delle mele”. Sarà divertente vedere nuovi e veterani sfidarsi nel "Tiro alla fune" e ci sarò da ridere con "L'ubriaco". Protagonista della serata sarà "Hashtag" gioco social che premierà la foto con più like. Nel corso del pomeriggio si terrà inoltre una campagna di informazione e sensibilizzazione con degli interventi da parte di altre associazioni: ADMO Associazione Donatori Midollo Osseo, AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Fasted, Federazione Talassemici Sicilia, e Misericordia San Giuseppe Letojanni,che come ogni anno non farà mancare la sua preziosa assistenza sanitaria. L'apertura dei giochi é prevista per le 16:30 con uno spettacolo a sorpresa.

Dopo i giochi la Fratres non va in vacanza!!!

E' prevista la nostra partecipazione ad eventi promozionali sul territorio come le Notti Bianche e la Notte delle Lanterne a Letojanni. Purtroppo non vanno in vacanza nemmeno i malati pertanto saremo presenti presso la nostra Unità di Raccolta il 29 Luglio e il 12 Agosto. #lamorecelhainelsangue

Pubblicato in Attualità

Banner bottom

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Per acconsentire all’uso dei cookie clicca su per maggiori informazioni clicca QUI