28.3 C
Messina
venerdì, Luglio 19, 2024

“Pane per… ME” un progetto di solidarietà

Si è svolta questa mattina nella sala...

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

Consorzio Rete Fognante. Il Presidente Bonaffini replica alle accuse.

AttualitàConsorzio Rete Fognante. Il Presidente Bonaffini replica alle accuse.

In merito alla notizia su presunte irregolarità nella gestione del Consorzio rete fognante arriva la replica del Presidente Salvatore Bonaffini.

Attraverso una nota stampa Bonaffini precisa che “ non si rileva alcuna mancanza di pareri, né alcun genere di presunte irregolarità nell’ambito di una gestione improntata alla trasparenza e al rispetto incondizionato dell’ interesse primario dell’Ente.”

Nessuna delibera irregolare dunque per Bonaffini che prosegue spiegando riguardo agli atti di determina del Presidente, come anche per  tali provvedimenti si sia  provveduto preventivamente a fornirne esaustiva conoscenza del loro contenuto a tutti i componenti. Per di più, si legge ancora nella nota, considerato che  non è stato possibile addivenire alla approvazione del bilancio a causa del mancato raggiungimento del numero legale, ne discende come  eventuali provvedimenti, giuridicamente validi poiché legittimamente adottati,  spiegheranno in ogni caso efficacia non appena  approvato il rendiconto ed ottenuto il previsto parere di copertura finanziaria; infine, la eventuale mancata pubblicazione di alcuni atti non può di certo ascriversi in capo alla persona del  Presidente giacché gli adempimenti riguardanti la fase della pubblicità dei provvedimenti è curata dal personale a cui è affidato lo specifico compito.

“ Ho improntato, conclude il presidente Bonaffini,  la mia linea di condotta solamente all’interesse perseguito dal Consorzio, nel rispetto di tutti coloro che operano e collaborano nell’ambito dell’ente, sono amareggiato per la gratuità delle immotivate e gravi insinuazioni da parte di soggetti nei cui confronti ho sempre dimostrato ampia collaborazione e sostegno.”

Infine l’auspicio  ad una maggiore cooperazione in futuro tra  i componenti dell’ente, per una sinergia che rafforzi l’azione congiunta del Consorzio  e garantisca una migliore attuazione del bene della collettività.

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti