27.6 C
Messina
venerdì, Luglio 19, 2024

“Pane per… ME” un progetto di solidarietà

Si è svolta questa mattina nella sala...

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

LETOJANNI. TUTTO PRONTO PER L’APERTURA DEL MICRONIDO COMUNALE

AttualitàLETOJANNI. TUTTO PRONTO PER L'APERTURA DEL MICRONIDO COMUNALE

Superate le verifiche da parte dell’Autorità di Gestione del Ministero dell’Interno, manca davvero poco all’apertura del Micronido comunale.

La struttura ospiterà 24 bambini residenti a Letojanni e inizierà a funzionare in primavera.

Il Comune, dopo aver ottenuto un finanziamento per la costruzione dell’edificio, è rientrato tra i 16 Enti siciliani ad essere destinatari di fondi PAC Infanzia a titolarità per la gestione diretta del servizio.

Nelle settimane scorse presso l’Assessorato regionale alla Famiglia si è tenuto un incontro cui hanno partecipato l’assessore alle Politiche sociali Mariateresa Rammi e il responsabile del settore tecnico Carmelo Campailla per fare il punto della situazione e verificare l’iter procedurale, da dove è emerso che il Comune di Letojanni, tra i 16 Enti destinatari di finanziamento, è risultato tra i 3 ad aver ottemperato a quanto richiesto dall’Autorità di Gestione e, di conseguenza, autorizzato a procedere all’espletamento degli atti successivi.

Pertanto l’ufficio tecnico ha già predisposto il bando di gara per affidare la gestione del servizio attraverso il Me.Pa., come previsto dalla convenzione sottoscritta con Ministero dell’Interno.

La struttura risulta già completa di arredi e di giochi è pronta ad ospitare i piccoli utenti che saranno distinti in 3 sezioni (lattanti, semidivezzi e divezzi) per ciascuna delle quali è previsto un ambiente dedicato e attrezzato con giochi e arredi in base all’età oltre agli ambienti comuni (cucina, infermeria, accoglienza, ecc).  Per quanto riguarda la parte esterna dell’edificio, l’assessore alla Manutenzione Carmelo Lombardo ha dato incarico all’ufficio tecnico di predisporre interventi di sistemazione dell’area adiacente attraverso la realizzazione della pavimentazione del marciapiede e sistemazione delle aree verdi per un importo pari a 26mila euro.

  

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti