27.6 C
Messina
venerdì, Luglio 19, 2024

“Pane per… ME” un progetto di solidarietà

Si è svolta questa mattina nella sala...

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

MESSINA. “Conoscere Messina per amarla. Nell’arte l’identità da ritrovare”. L’iniziativa del Soroptmist Club Messina

CulturaMESSINA. “Conoscere Messina per amarla. Nell’arte l’identità da ritrovare”. L'iniziativa del Soroptmist Club Messina

Si svolgerà venerdì, 16 novembre,  il primo di 6 incontri del progetto “Conoscere Messina per amarla. Nell’arte l’identità da ritrovare”, promosso dal Soroptmist  Club di Messina, condiviso con molti club service e associazioni  che operano in città, con il patrocinio del Comune, dedicato soprattutto agli studenti delle scuole superiori.

L’appuntamento è a Palazzo Zanca, Salone delle Bandiere, alle 10,30.

Obiettivo del progetto è quello di porre  particolare attenzione ad alcuni beni culturali più rappresentativi della nostra città al fine di diffonderne la conoscenza e accrescere in tal modo il senso di appartenenza alla citta delle giovani generazioni.

Il progetto si propone di veicolare messaggi ai giovani, stimolare l’amore per la città ed esortare l’impegno di coloro che istituzionalmente ne hanno titolarità, attraverso l’esplorazione e il monitoraggio della condizione attuale di tali beni, della qualità urbana circostante e del grado di accessibilità e fruizione.

Il coinvolgimento delle scuole si concretizza, inoltre,  con l’istituzione di un concorso “La città che vorrei” che prevede la realizzazione di un elaborato scritto o grafico degli studenti e la conseguente premiazione di quello giudicato rispondente ai requisiti del bando.

Il progetto si articola in 6 incontri tematici che avranno luogo presso il Salone delle bandiere di Palazzo Zanca.

I temi degli incontri sono : 16 novembre Le fontane di Messina; 25 gennaio  i forti cinquecenteschi, 22 febbraio i forti umbertini, 7 marzo 2019  la Zona falcata  e la Cittadella, 5 aprile l’architettura eclettica post-terremoto, 17 maggio il gran camposanto.

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti