30.6 C
Messina
sabato, Luglio 13, 2024

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

L’associazione Youngs Fahrenheit 68 in piazza per promuovere solidarietà e lotta allo spreco.

L’associazione Youngs Fahrenehit 68 scende in piazza per promuovere...

TAORMINA. PAURA AL PRONTO SOCCORSO PER UN SOSPETTO CASO DI COVID 19

AttualitàTAORMINA. PAURA AL PRONTO SOCCORSO PER UN SOSPETTO CASO DI COVID 19

Nel tardo pomeriggio di  ieri si è resa necessaria la chiusura temporanea del pronto Soccorso dell’ospedale San Vicenzo di Taormina.

L’interdizione temporanea dei locali è stata necessaria per procedere alla sanificazione dopo che una donna era risultata positiva al Covid 19.

La donna proveniente da Linguaglossa si era recata al Pronto Soccorso dell’ospedale taorminese per un malore, sottoposta al test rapido, questo aveva dato esito positivo.

Da qui la necessità di chiudere i locali e procedere la sanificazione ed igienizzazione di tutta l’area del pronto intervento. 

 La donna è stata successivamente sottoposta al tampone e si attende esito. Il Pronto Soccorso è operativo.

“ Sono state ore difficili.” Commenta così il primario del Pronto soccorso dell’ospedale san Vincenzo di Taormina Mauro Passalacqua che spiega “ abbiamo avuto un test positivo, ne è conseguita la chiusura e santificazione degli ambienti. Solo a mezzanotte il test di controllo ha dato esito negativo. lo spavento è stato legato anche la rischio nel caso fosse risultato positivo anche il tampone  di dover chiudere mezzo Ospedale per i percorsi fatti dalla paziente.”

 

 

AGGIORNAMENTO 8,30

 

Ha dato esito negativo il tampone eseguito  sulla donna che nel pomeriggio di ieri si era recata al Pronto Soccorso di Taormina. Al momento la donna è ricoverata al Policlinico di Messina per una lesione vascolare. La donna non presentava sintomi da Covid 19 ed il test rapido era stato eseguito da protocollo.

 

 

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti