27.8 C
Messina
domenica, Luglio 14, 2024

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

L’associazione Youngs Fahrenheit 68 in piazza per promuovere solidarietà e lotta allo spreco.

L’associazione Youngs Fahrenehit 68 scende in piazza per promuovere...

TAORMINA. TORRENTE SIRINA IN PIENA. AUTO TRASCINATA ALLA FOCE. CASE ISOLATE

CronacaTAORMINA. TORRENTE SIRINA IN PIENA. AUTO TRASCINATA ALLA FOCE. CASE ISOLATE

Poco più di quindici minuti di pioggia sono bastati per ingrossare le acque del torrente Sirina.  Un fenomeno noto ormai che si ripresenta ad ogni temporale. Stavolta a farne le spese un’automobilista la cui auto parcheggiata sul greto del torrente è stata trascinata a valle dall’improvvisa piena. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco in attesa che arrivi una gru per recuperare il mezzo.  L’assessore ai lavori pubblici del comune di Taormina Enzo Scibilia fa sapere che il comune non ha competenza per intervenire sul torrente. Solo pochi giorni fa il Genio Civile aveva effettuato un sopralluogo ordinando la demolizione di un piccolo pontile che la piena del torrente ha comunque provveduto a distruggere. In un primo momento sembrava che il comune avesse disposto l’invio sul posto  di un mezzo meccanico per consentire la risagomatura dei margini del torrente dal momento che  molte delle abitazioni che si affacciano proprio sul Sirina risultano al momento inaccessibili.  L’assessore Scibilia ha però chiarito che gli interventi sono affidati ai Vigili del Fuoco.

AGGIORNAMENTO

Al momento risulta irraggiungibile anche l’ospedale San Vincenzo di taormina. La piena del torrente ha causato l’esondazione invadendo anche la principale arteria che conduce al presidio ospedaliero.

Lo comunica il primario del Pronto soccorso il dottore Mauro Passalacqua dal suo profilo social. Passalacqua scrive “Il Sirina, deviato e ristretto nel suo alveo è esondato ! Impossibile al momento arrivare in Ospedale!.”

Non manca una nota polemica nei confronti di chi in questi anni ha deviato e ristretto il corso naturale del torrente con costruzioni e muri abusivamente realizzati.

AGGIORNAMENTO

I vigili del fuoco hanno accertato che tutte le abitazioni sono accessibili. Si segnala uno smottamento lungo la via Crocifisso.

Seguono aggiornamenti

 

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti