27.2 C
Messina
lunedì, Luglio 22, 2024

“Pane per… ME” un progetto di solidarietà

Si è svolta questa mattina nella sala...

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

Taormina. Criticità nella raccolta dei rifiuti. La città soffre

AttualitàTaormina. Criticità nella raccolta dei rifiuti. La città soffre

L’attrazione maggiormente fotografata dai turisti che hanno affollato la Perla dello Jonio nel week end appena trascorso è stata rappresentata da  un cumulo di sacchi neri accatastati nientepopodimeno che davanti al palazzo comunale.

Un’ immagine che è diventata emblematica della situazione che Taormina sta vivendo in questi mesi.

Ciò che balza subito agli occhi è la presenza non soltanto di rifiuti ma di rifiuti in sacchi neri il cui utilizzo sarebbe assolutamente vietato.

L’immagine è stata scattata venerdì mattina quando il corso Umberto era affollato di turisti.

In molti si sono soffermati davanti allo storico Palazzo dei Giurati , sede della casa municipale, non soltanto per ammirarne le caratteristiche architettoniche a quanto pare. L’interesse di molti era infatti rivolto proprio alla presenza fuori luogo di quel cumulo di spazzatura.

Perché era lì? Perché i sacchi neri?

 Sono questi gli interrogativi che vanno ad aggiungersi alle criticità evidenziate recentemente anche dal locale circolo di Legambiente.

In una  nota la presidente Annamaria Nossing ha evidenziato  come a distanza di quasi tre mesi dalla entrata in vigore della Raccolta Differenziata col metodo Porta a Porta estesa all’intero territorio, le criticità riscontrate siano numerose.

Innanzitutto  il sistema di tracciatura dei singoli utenti, tramite codice a barre, risulta non attivato,  il mancato o ritardato ritiro in alcune zone meno visibili, ma a quanto mostrano le immagini anche in quelle più che visibili, la pretesa da parte del Gestore di ritirare i materiali solo sulle sedi carrabili, la ormai prolungata inagibilità del Centro Comunale di Raccolta con l’impossibilità di conferimento diretto, i rifiuti lasciati troppo tempo nelle vie del Centro.

Mancano inoltre cestini “a terna” nelle zone di frequentazione turistica per non parlare dell’accumularsi di rifiuti non ritirati in alcune strutture pubbliche, come scuole, parcheggi e adesso anche lo stesso Palazzo Municipale.

 

 

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti