27.8 C
Messina
sabato, Luglio 13, 2024

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

L’associazione Youngs Fahrenheit 68 in piazza per promuovere solidarietà e lotta allo spreco.

L’associazione Youngs Fahrenehit 68 scende in piazza per promuovere...

TAORMINA. SAN DOMENICO. GIA’ SVUOTATE ALCUNE CAMERE. PHON, POLTRONE E ARMADI VENDUTI AI MIGLIORI OFFERENTI

AttualitàTAORMINA. SAN DOMENICO. GIA’ SVUOTATE ALCUNE CAMERE. PHON, POLTRONE E ARMADI VENDUTI AI MIGLIORI OFFERENTI

Mentre non si placano le polemiche per il progetto di ristrutturazione dell’hotel San Domenico le camere sono già state svuotate, spogliate degli arredi.

Ricordiamo che l’antico convento vanta  90 stanze e 15 suite di cui oggi non si sa con esattezza cosa sia stato dato via.

Quasi certamente le tv, i phon, alcune poltrone, forse gli armadi e poi? Cos’altro?

Solo a Marzo scorso la sovrintendenza di Messina aveva bloccato  la vendita delle opere   conservate all’interno del San Domenico intimando alla  case d’aste Bonino di ritirare il catalogo.

Sicuramente i pezzi di maggior pregio sono ancora lì, non foss’altro che sono  tutti catalogati. Ma quello che non era catalogato?

Ad accendere i riflettori sulla vicenda Eddy Tronchet che si dice deciso a fare luce sulla vicenda, anche perché tra gli acquirenti figurerebbero anche amministratori comunali.

Il sindaco interpellato in merito sembra non sapere neanche che ci sia stata questa vendita al San Domenico e garantisce che non un solo oggetto ha lasciato l’hotel.

Noi abbiamo sentito più voci in campo…

 

GUARDA LE INTERVISTE

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/nOk5ANEB3-M” frameborder=”0″ allow=”autoplay; encrypted-media” allowfullscreen ]

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti