27 C
Messina
martedì, Luglio 23, 2024

“Pane per… ME” un progetto di solidarietà

Si è svolta questa mattina nella sala...

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

“E…state con noi” il camper azzurro e la Lamborghini della Polizia di Stato a Taormina

Cronaca“E…state con noi” il camper azzurro e la Lamborghini della Polizia di Stato a Taormina

Per il secondo anno consecutivo, il progetto “E…estate con noi”, approda nella provincia di Messina ed esattamente a Taormina nella Piazza Duomo ove, nelle ore serali e notturne di sabato 22 giugno 2024, il personale della Polizia Stradale attuerà un’opera di sensibilizzazione sui temi della sicurezza stradale per coinvolgere i giovani a diffondere la cultura della guida sicura.

Nell’ambito delle iniziative volte ad innalzare i livelli di sicurezza stradale e a diffondere la cultura del rispetto delle regole, la località turistica di Taormina sarà interessata dalla presenza della Lamborghini e del Camper Azzurro, quest’ultimo allestito con le più innovative tecnologie e con a bordo personale della Polizia Stradale appositamente formato nella comunicazione. Il mezzo rappresenta una vera e propria aula itinerante dove sarà possibile assistere alla proiezione di vari filmati, provare un simulatore di guida e testare i propri riflessi in un percorso dove, in prima persona, sarà possibile comprendere cosa significa guidare in condizioni psicofisiche alterate da assunzione di alcol o di sostanze stupefacenti.

A disposizione degli astanti, saranno presenti i tappeti interattivi per la simulazione di percorsi stradali con segnaletica e cartellonistica a misura di bambino per il divertimento ed inoltre per tutti gli over 14 saranno messi a disposizione gli “Occhiali distorsivi” di simulazione dell’alcolemia con tre diversi intervalli di simulazione.

Per i più piccoli, e non solo, saranno presenti le moto della Polizia Stradale con tanto di casco e paletta.

Protagonista indiscussa, poi, la Lamborghini Huracan della Polizia Stradale, dotata di frigo box per il trasporto urgente di organi, plasma e sangue e di defibrillatore; l’auto è dotata, altresì, del sistema “Provida” per il controllo immediato della velocità e viene spesso impegnata per il trasporto di organi dai centri specializzati presenti su tutto il territorio nazionale.

La necessità di contrastare, con la massima efficacia, il fenomeno della guida in stato di alterazione psicofisica, sovente causa di gravi sinistri stradali, impone di programmare, parallelamente alle citate attività di prevenzione, un servizio di repressione ad alto impatto che verrà attuato lungo la viabilità adducente alla cosiddetta “movida” notturna, per contrastare la guida sotto l’effetto di alcol e/o di droghe. Detta attività vedrà impegnate numerose pattuglie della polizia stradale che si gioveranno, grazie alla collaborazione di fondazione Ania, di un laboratorio mobile che eseguirà i test tossicologici atti a confermare o meno la guida in condizioni alterate dall’uso delle sostanze stupefacenti.

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti