28.3 C
Messina
venerdì, Luglio 19, 2024

“Pane per… ME” un progetto di solidarietà

Si è svolta questa mattina nella sala...

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

TAORMINA. CASO SAN DOMENICO. BOLOGNARI REPLICA A D’AVENI.

PoliticaTAORMINA. CASO SAN DOMENICO. BOLOGNARI REPLICA A D’AVENI.

Sui lavori di ristrutturazione dell’hotel San Domenico interviene in queste ore il primo cittadino della Perla dello Jonio Mario Bolognari.

Bolognari chiarisce in particolare che  i lavori in atto sono stati regolarmente autorizzati e sono iniziati prima delle elezioni. Entra nel merito poi delle polemiche suscitate dalla sopraelevazione prevista nel progetto chiarendo che non  ha ottenuto il parere positivo della Soprintendenza, essendo stato accolto il ricorso gerarchico di Legambiente da parte della Regione.

“Parlare della sopraelevazione, afferma Bolognari,  è segno di disinformazione. La proprietà deve presentare il nuovo progetto che tenga conto di questo parere della Regione. Questo nuovo progetto sarà sottoposto al voto del consiglio comunale.”

In particolare il riferimento è al consigliere D’Aveni che aveva rilasciato delle dichiarazioni al vetriolo sulla vicenda.

“ Inoltre, aggiunge Bolognari, la giunta, invocata da un consigliere comunale, non c’entra niente.  Per quanto riguarda i tempi, che tanto stanno a cuore ai lavoratori, la proprietà e la direzione dei lavori mi assicurano che il S. Domenico riaprirà nel 2019. Monitoreremo passo passo, conclude Bolognari,  l’avanzamento dei lavori per verificare che questo obiettivo sia rispettato.”

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti