30.6 C
Messina
sabato, Luglio 13, 2024

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

L’associazione Youngs Fahrenheit 68 in piazza per promuovere solidarietà e lotta allo spreco.

L’associazione Youngs Fahrenehit 68 scende in piazza per promuovere...

TAORMINA. DECRETO INGIUNTIVO NEI CONFRONTI DEL COMUNE. LA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS ARCOBALENO BATTE CASSA

AttualitàTAORMINA. DECRETO INGIUNTIVO NEI CONFRONTI DEL COMUNE. LA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS ARCOBALENO BATTE CASSA

La cooperativa sociale Onlus “Arcobaleno” ha promosso ricorso per decreto ingiuntivo innanzi al Tribunale di Messina contro il Comune di Taormina per l’assistenza prestata in favore di soggetti disabili.

In totale la onlus chiede il pagamento di  €. 31.320,45. La somma si riferirebbe all’assistenza prestata ad un ospite, ospite che però, stando a quanto sostiene l’amministrazione comunale, non era più a carico della cooperativa come dimostrerebbe il certificato di lavoro. La responsabile dell’ufficio Servizi Sociali ha infatti comunicato che alcune fatture portate in decreto ingiuntivo non sono dovute. Da qui la decisione di opporsi al decreto ingiuntivo e nominare un legale per difendere l’ente.   A difendere il comune sarà l’avvocato Angelo Migliore con studio in Giardini­Naxos a cui spetterà la somma di 5mila euro.  

 

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti