26.3 C
Messina
domenica, Luglio 21, 2024

“Pane per… ME” un progetto di solidarietà

Si è svolta questa mattina nella sala...

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

TAORMINA. IL MOVIMENTO 5 STELLE SUL DEPURATORE CONSORTILE, PROBLEMATICA SCARICO DIRETTO SUL FIUME ALCANTARA

AttualitàTAORMINA. IL MOVIMENTO 5 STELLE SUL DEPURATORE CONSORTILE, PROBLEMATICA SCARICO DIRETTO SUL FIUME ALCANTARA

Il Meetup Taorminesi in Movimento ha inviato nelle scorse ore una nota al Primo cittadino Mario Bolognari evidenziando ancora una volta le problematiche legate depuratore consortile sito in Giardini Naxos.

Il M5S tramite il Sottosegretario al MEF On. Alessio Mattia Villarosa, ha depositato presso la Procura di Messina una denuncia formale per “Presunti irregolarità nella gestione del depuratore di Taormina, Giardini Naxos, Castelmola e Letojanni”.

“Il gruppo taorminese, che alle scorse elezioni amministrative ha partecipato sotto il simbolo del M5S, insieme ai gruppi di Calatabiano e Giardini Naxo, si legge nella nota, s continuano a monitorare il complesso di depurazione consortile, questo tipo di osservazione periodica ha rivelato che lo scarico del cosiddetto “Troppo Pieno” viene azionato/aperto, secondo il nostro parere, in modo anomalo e non in casi d’emergenza come dovrebbe essere fatto.

 Dall’ultime verifiche effettuate il 13 giugno 2018, il 04 luglio 2018 ed il 07 luglio 2018 , ad inquietare i componenti dei gruppi è stata la fuoriuscita anomale di schiuma di colore scuro dallo scarico delle “Acque depurate”, si è trattato di un mal funzionamento del sistema o di un regolare processo chimico?

 Nel dubbio è stata inviata una segnalazione all’ARPA di Messina.

“Come può ben comprendere, scrive il Meetup taorminese, il versamento diretto sul fiume Alcantara dei liquami non trattati, aumenta l’inquinamento delle acque e mette in pericolo la salute dei cittadini nonché, in questo periodo estivo, le attività commerciali di Giardini Naxos e Calatabiano che operano in prossimità della foce del fiume vengono danneggiate e messe a dura prova. Per quanto precede, il Meetup Taorminesi in Movimento CHIEDE di attenzionare la problematica ed arrivare ad un accordo con gli altri sindaci del Consorzio in modo da regolarizzare e mettere a norma di Legge gli scarichi del “Troppo Pieno” e delle “Acque Depurate”.”

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti