27.8 C
Messina
domenica, Luglio 14, 2024

Messina, la Polizia metropolitana soccorre un falco ferito nei pressi di via Don Blasco

Gli agenti della sezione faunistico-venatoria della Polizia...

L’associazione Youngs Fahrenheit 68 in piazza per promuovere solidarietà e lotta allo spreco.

L’associazione Youngs Fahrenehit 68 scende in piazza per promuovere...

TAORMINA. “LE GIORNATE DELLA SALUTE”, SCREENNG E VISITE GRATUITE A CASA ZUCCARO

SaluteTAORMINA. “LE GIORNATE DELLA SALUTE”, SCREENNG E VISITE GRATUITE A CASA ZUCCARO

Prevenire è meglio che curare. È bene tenere a mente l’antico detto per non rischiare di arrivare a situazioni critiche ed evitare l’insorgenza di complicazioni, specialmente negli anziani. Da un’idea della dr.ssa Daria Caminiti, medico-chirurgo specialista in otorinolaringoiatria ed esperta in allergologia, accolta favorevolmente dalla Casa di Soggiorno per anziani “Carlo Zuccaro” di Taormina, nascono “Le Giornate della Salute”, un appuntamento mensile con screening e visite gratuite per la prevenzione delle patologie che interessano più da vicino la terza età. L’iniziativa è diventata realtà grazie anche al sostegno del Comune di Taormina e della Fraternita Misericordia San Giuseppe di Letojanni. Inoltre, ha ottenuto il patrocinio di numerosi comuni del comprensorio: Antillo, Castelmola, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Gallodoro, Giardini Naxos, Graniti, Forza d’Agrò, Letojanni, Mojo Alcantara, Mongiuffi Melia, Randazzo, Roccella Valdemone, San Teodoro, Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo.

«Le giornate della salute nascono – spiega la dr.ssa Caminiti, responsabile medico del progetto – con l’obiettivo di garantire a tutti il diritto alla salute. La mia idea è stata accolta favorevolmente dalla dr.ssa Antonietta Labisi che ha aperto le porte della struttura per anziani di Taormina all’iniziativa. Poi è arrivato il compito più difficile quello di mettere insieme vari specialisti per garantire la prevenzione in quasi tutte le specialità mediche e chirurgiche. I colleghi hanno risposto positivamente offrendo il loro contributo in qualità di divulgazione, visite mediche ed esami diagnostico-strumentali gratuiti. Solo facendo rete si può garantire assistenza e cure agli anziani, ai loro familiari, ai cittadini bisognosi e meno abbienti. A tal proposito il Centro Diagnostico del dr. Francesco Fiumara, sito in Santa Teresa di Riva, garantirà agevolazioni economiche e tempistiche sull’esecuzione di eventuali indagini strumentali e radiologiche richieste dagli specialisti». 

Il progetto ha lo scopo di diagnosticare e quindi curare patologie che il paziente disconosce (screening di primo livello) o di monitorare patologie già conosciute dal paziente (screening di secondo livello), attuando il followup. Tanti sono gli specialisti che hanno aderito all’iniziativa: oltre 30 specialisti di diverse branche medico chirurgiche ogni ultimo sabato del mese effettueranno visite ed esami gratuiti. Si parte sabato 19 gennaio con una giornata di prevenzione in ambito otorinolaringoiatrico: la dr.ssa Daria Caminiti, specialista in otorinolaringoiatria, effettuerà nei locali della Casa di Soggiorno per anziani “Carlo Zuccaro” di Taormina, dalle 8.30 alle 13.30, esami audiologici ed otorinolaringoiatrici.

«Le giornate della salute – spiega Antonietta Labisi, amministratore della società che gestisce Casa Zuccaro – si collocano all’interno di una serie di attività di tipo medico-sanitario, socioculturale e ricreativo, che ormai da oltre un anno portiamo avanti per il benessere e la cura non solo degli ospiti della nostra struttura ma di tutti gli anziani del territorio. In particolare, con questa iniziativa vogliamo offrire la possibilità a tutti coloro che non possono sottoporsi a visite specialistiche in centri privati o non possono aspettare i lunghi tempi delle liste d’attesa delle strutture pubbliche di avere di avere un consulto specialistico».

«La salute del cittadino – afferma l’assessore alle Politiche Sociali del comune di Taormina, Francesca Gullotta – non ha soltanto un peso sulla propria vita, ma ha inevitabilmente un impatto sociale: iniziative come quella organizzata da Casa Zuccaro non solo hanno il merito di rispondere alle esigenze dei cittadini in campo medico sanitario, ma anche quello di integrare gli ospiti della struttura nel tessuto sociale e allo stesso tempo far diventare Casa Zuccaro un punto di riferimento per tutti gli anziani del territorio. Inoltre, abbiamo condiviso fin da subito lo spirito di solidarietà che anima l’iniziativa, quello di tanti professionisti ed esperti di mettere il proprio tempo e le proprie capacità a servizio della comunità»

Ti potrebbe interessare anche..

Altri Tag:

Articolo più letti